E' la prima volta che scrivo

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » lun 30 lug 2012, 1:12

Ciao benvenuta sul forum,ho letto la tua storia,per quanto riguarda gli attacchi di panico non saprei che dirti perché non ne soffro,posso solo dirti di non trascurarti perché se i tuoi ti vedono a terra anche loro rischiano di buttarsi giù,purtroppo a volte non e' facile ma bisogna farlo!Per quanto riguarda il discorso dell'appoggio su un'altra persona ti dico che non risulteresti assolutamente egoista e poi dal discorso che hai fatto hai accanto una persona che ti ama molto e penso che se la situazione fosse al contrario(e ti auguro che NON ti accada MAI)penso che lui farebbe affidamento su di te,a volte serve avere qualcuno a cui appoggiarsi altrimenti si finisce per scoppiare ma dev'essere una persona che ti sostiene nel modi giusto(esperienza personale)che ti sostiene senza mai farti sentire un peso!!Dagli un opportunità!!Ciao un abbraccio a te e alla tua famiglia!!!


mariasole
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 23 apr 2011, 20:58

Messaggio da mariasole » lun 30 lug 2012, 2:10

Scusami laetitia ma c'è qualcosa che non mi quadra in questa storia....i risultati della tac che arrivano a casa....soprattutto quando c'è una diagnosi del genere....mai sentito prima....poi il medico del pronto soccorso che ti dice certe cose e scoppia a piangere??? ....


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 30 lug 2012, 3:05

Mariasole,

la mia piena condivisione; siamo in presenza di un inverosimile percorso diagnostico, un persorso profondamente pirandelliano!

Un caro abbraccio

Giuseppe


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » lun 30 lug 2012, 3:38

Senza far polemica ma tuo papa' e' sotto l'oncologia?


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 30 lug 2012, 3:51

Ciao Laetitia, mi associo alla cara Monny nel darti il benvenuto su questo prezioso Forum.

Ho letto con attenzione il tuo scritto e mi sento di consigliarti di avere cura di te stessa, di affidarti ad un medico che sappia aiutarti a controllare gli attacchi di panico. Credo siano un campanello d'allarme del fatto che stai molto male in quella situazione familiare, nella quale sei tu quella che si occupa di tutti ed invece avresti molto bisogno che qualcuno si occupi anche di te.. Guarda che non c'è nulla di male ad esprimere una sofferenza, ma è bene accoglierla e non pensare di "gestirla" in solitudine (penso che il tuo ragazzo, per quanto disponibile e comprensivo, oltre un certo umano limite non possa andare).

Sai, a volte ci vuole coraggio a chiedere aiuto, a dire "sto male, non riesco più a sostenere tutto questo".

Trova questo coraggio dentro di te, fallo per te stessa e vedrai che sarai molto più efficace anche nell'aiutare i tuoi genitori.

Scusa se mi permetto di darti questi piccoli consigli, spero ti siano di aiuto anche solo per riflettere..

Conosco alcune persone che hanno avuto problemi come i tuoi e che sono riuscite a stare meglio, ad essere oggi più libere e padrone delle loro vite..

Per ora un caloroso saluto, scrivi presto se ti va..

Linetta


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 30 lug 2012, 4:10

Laetitia, lo so, ma non avere paura di chiedere aiuto, non soffocare la tua fragilità che ora chiede con potenza di essere accolta, facendoti mancare il respiro e battere il cuore a mille..

Quando si dice che la nostra testa, le nostre ansie e paure parlano attraverso il corpo è vero..Credo che l'attacco di panico sia quello.

E' meno difficile di quello che pensi, credo che una soluzione tu la possa trovare.

Per il tuo papà, e la tua mamma, ti mando un grande abbraccio e l'augurio che il percorso da fare porti a risultati rincuoranti..Anche quello succede...

A presto,

Linetta


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”