qualcuno mi può ascoltare?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 8 ott 2012, 3:24

Ciao Linetta,

riprenditi presto...

un bacio

E buona notte a tutti...


isabel
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: ven 19 ott 2012, 4:11

Messaggio da isabel » ven 19 ott 2012, 4:18

ci sono,se vuoi..


frollina
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: sab 14 lug 2012, 18:02
Contatta:

Messaggio da frollina » ven 19 ott 2012, 12:53

Parlare, scrivere, sfogarci... Butta fuori tutto, in qualsiasi modo. Serve. Te lo garantisco perché io ho fatto così.
http://lamiavitadopote.blogspot.it


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » mar 30 ott 2012, 16:43

Si


Monik

Raffaellasvotto.rs
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 2 ott 2015, 22:01

Re: qualcuno mi può ascoltare?

Messaggio da Raffaellasvotto.rs » dom 4 ott 2015, 10:49

Ciao Ambra anche io oggi sto male. Se vuoi possiamo ascoltarci a vicenda. Io ho perso mio padre sabato scorso e mi sento tanto sola

Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: qualcuno mi può ascoltare?

Messaggio da Alessandra68 » dom 4 ott 2015, 11:59

Ciao a tutte. Leggendo la vostra richiesta di aiuto non posso esimermi dall'intervenire. Sono anch'io iscritta al sito (per morte di fidanzato con incidente e di sua madre con k) ma a differenza di molti, per lavoro ascolto (sono Counselor Analista Transazionale).
Ma non sono qui per lavoro...sono qui per voi e per me (fa tanto bene anche a me stare con voi)..se volete potete contattarmi via mail..io ci sono.
Un grande saluto a tutte/i..
Ps.arriva il giorno dei morti e, per esperienza diretta, piano piano si avvicina una data che ricorda ciò che non si vorrebbe..
Alessandra

Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: qualcuno mi può ascoltare?

Messaggio da Alessandra68 » dom 4 ott 2015, 12:08

Ognuno di noi ha i suoi problemi, i suoi vissuti..il bello di questo sito é che il rispetto e l'attenzione verso l'altro é enorme. Perché accomunati tutti da esperienze più o meno direttamente collegate al tema "morte" e "malattia" in tutte le sue implicazioni. Negative e positive (si può guarire di cancro!)...io, se volete, per quel che posso, ci sono.
Alessandra

Alessandra68
Membro
Messaggi: 317
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 21:30

Re: qualcuno mi può ascoltare?

Messaggio da Alessandra68 » dom 4 ott 2015, 12:24

Infine...il titolo di questo post é stato un pugno al cuore! Mi é venuto quasi da piangere perché é un grido disperato, l'ho "sentito" così, un grido di dolore di un "bambino" che chiede "solo" di essere ascoltato....un"azione così semplice e umile (dal latino humus: la terra, ciò che sta alla base della vita) e a cui spesso le istituzioni per logiche loro e le persone (quelle che stanno fisicamente bene) non danno importanza. Forse neanche noi, perché presi dai problemi quotidiani o perché si ritiene essere un'azione di poca importanza..salvo poi essere in situazioni difficili in cui si vorrebbe avere qualcuno che guardi dritto dritto negli occhi e con attenzione magari stringa la nostra mano e ci sussurri "mi spiace tanto...ma io ci sono..".
La mia storia personale raccontata più volte é stata molto irta e complessa. E credo non sia finita qui. Ma mi ha dato tanto..ascolto per professione ma non lo faccio solo per professione. La mia storia, il mio.modo di essere e di vedere cosa accade in questa benedetta società mi porta sempre a pensare che io sono in primis fortunata (uscita da un coma e dall'incidente..e ho una bimba..e ho, a differenza di molti di voi, per ora, i genitori..una fortuna!!!) e la vita é una e bisogna viverla in fondo, ascoltando, chiedendo, sentendo...siamo tutti uguali e diversi e credo che abbiamo, tutti, il dovere morale di aiutarci. Per quel che si può.
La vita é un dono..un dono da aiutare a preservare. Fino all'ultimo.
Alessandra

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: qualcuno mi può ascoltare?

Messaggio da paola51 » dom 4 ott 2015, 12:48

Ragazze/i, questo post e' stato scritto il 7 ottobre del 2012. L'amica carissima Angiame da tempo non appare piu' sul forum e nel corso dei mesi ebbe modo di spiegare il perche' di quella accorata richiesta. Sono passati tre anni. Ovviamente tutto il resto e' sempre valido; sempre abbiamo bisogno di aiuto e sempre dovremmo poterlo dare a nostra volta quando ci viene richiesto. Ho fatto questa precisazione solo perche' ho tanta nostalgia di Angiame e dei suoi "stritoli"....

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”