Se quello che vogliono loro è diverso da quello che vogliamo noi

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mer 17 lug 2013, 0:26

Ciao a tutte, Eli, Sgrausina, Isa (grazie...) Roby, Maria Monik, Linetta, insomma proprio a tutte voi.

Ho ricominciato a lavorare ieri. Devo dire che ieri è stato tremendo, mi sembrava si vedermi dal di fuori, non riuscivo minimamemte a concentrarmi e ogni mezzora mi chiudevo in bagno a piangere... Poi ieri sera ho trovato un biglietto che Dani mi aveva scritto per il mio compleanno l'anno scorso (io li compio il 29 luglio). Un concentrato di coraggio, lo leggevo e mi sono resa conto oggi che non ha scritto da nessuna parte che ce l'avrebbe fatta a sconfiggere la bestia, ha scritto che avrebbe combattuto come ha sempre fatto nella sua vita, quello sì, ma non ha mai dato per scontato che ce l'avrebbe fatta.

E' stata durissima ieri. Oggi ho dovuto affrontare tutto il discorso burocratico (abbiamo un'attività insieme... parlo ancora al presente) e mi veniva da vomitare... sì vomitare, inutile usare mezzi termini. Ma poi è successa una cosa strana che vi voglio raccontare.

Quando la commercialista è andata via, ho pensato dentro di me "cipicchia Dani, mi hai lasciato un bel casino qui". Dopo qualche minuto ho avvertito sulla guancia sinistra un bruciore e non capivo cos'era, non avevo nessun arrossamento, ma bruciava. E poi mi è venuta in mente una cosa fantastica! Quando Dani mi baciava, la faccia (specialmente la guancia) mi diventava sempre paonazza perché aveva sempre la barbetta un po' troppo lunga. Mi ricordo che chi mi vedeva pensava che mi fosse arrivato un ceffone! Io dicevo sempre, no è che Dani mi ha baciato e ho la pelle sensibile... oggi è successo di nuovo... chissà magari il mio Dani ha visto che mi ero un po' arrabbiata e mi ha dato un bel bacio e ho avvertito quel bruciore per diversi minuti, sorridevo da sola... io ci credo che lui ci sia e si prenda cura di me e Lollo, lui c'è di sicuro, ne sono certa!

Vi bacio tutte e tutti e speriamo che ogni giorno sia un po' più facile


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 17 lug 2013, 1:39

Te lo auguro di cuore... Ti penso e sono con te.

Linetta

P.S bella questa cosa del bacio...io ci credo


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mer 17 lug 2013, 3:35

Anche se conta poco ci credo anch'io ....


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » mer 17 lug 2013, 4:11

credo che questo sia bellissimo...coraggio Erika!!ti sono vicina


kikka88
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 5 giu 2013, 15:48

Messaggio da kikka88 » mer 17 lug 2013, 13:55

Mi hai fatto venire i brividi Erika. bacio


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » mer 17 lug 2013, 14:10

Erika: è proprio questa la FORZA che invoco e invito a trovare dentro di NOI.
Questa è la FORZA giusta per combattere e vivere tutti i nostri "giorni".
FORZA ragazzi, non siamo soli.

Monik


Monik

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » mer 17 lug 2013, 16:33

Erika, e certo che era lui! ci credo anch'io che ormai credo a pochissime cose. un grande abbraccio


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » ven 19 lug 2013, 1:33

Ciao ragazze,

oggi ho portato Lollo a fare il vaccino, non una lacrima! La dottoressa gli ha consegnato il diploma di coraggio... se l'avesse visto Dani immagino la soddisfazione, o magari da lassù l'ha visto e ha pensato a quanto è coraggioso e forte il suo bimbo!

A me sembra di continuare a essere su quella barchetta in mezzo al mare tempestoso, una tempesta diversa, ma altrettanto paurosa... Ho pensato tante volte a quanto vorrei essere con Dani... vorrei sì, ma lui non vorrebbe, lui mi vuole qui a continuare quello che lui ha iniziato, a crescere Lollo. Non pensavo sarebbe stato così difficile, pensavo che il peggio fosse il peggiorare della malattia... adesso quello che mi fa male è quel senso di vuoto, il fatto di non poter condividere con lui la mia giornata, i posti in cui sono stata con lui, le coppie che vedo mano nella mano...Voglio riprendere la mia vita, solo che per ogni momento di tranquillità che ho provo quasi un senso di colpa perché so che Dani non potrà viverlo con me. Sciocchezze come mangiare una pizza, guardare un film, quelle cose che facevamo insieme riescono a farmi sentire in colpa...Un giorno ci rincontreremo, ma non ora. Ora no, non posso e non devo permettermi di cedere, per Lollo e anche per me che credo in fondo di meritare un po' di serenità. Vorrei tornare a sorridere, e chissà un giorno, a essere felice, ma sarà ancora possibile?


rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto » ven 19 lug 2013, 1:43

Erika

sto tremando

mi fa tremare il tuo coraggio

mi fa tremare la tua vicenda

...tu sei forte e chi meglio di te può rincuorare il prossimo?
Tu che hai spezzato il dolore

che ne parli

che continui a scrivere

che mantieni i rapporti...
Un piccolo saluto
Pier


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » ven 19 lug 2013, 1:51

Pier... grazie... non mi sento così coraggiosa... sarà il vuoto che a volte riesce a offuscarlo, ma poi le persone vicine mi aiutano e risalgo la china, ti sono vicina.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”