la ragazza che amo è malata

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
frollina
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: sab 14 lug 2012, 18:02
Contatta:

Messaggio da frollina » sab 1 set 2012, 19:14

No, caro Ivan... La mia storia è tutto l'opposto della tua. Nel senso che... Vediamo di essere sintetici... Io e il mio fidanzato non stavamo già più insieme quando ho scoperto di avere il tumore. Nonostante questo lui mi è sempre stato accanto e se sono potuta andare a Milano è anche e soprattutto per merito suo. Ma ad un certo punto ho cominciato a rovinare il nostro rapporto perché io mi ero illusa che lui potesse ricominciare ad amarmi. Ma non era così. Ed è stato un inferno, a causa mia. Avrei pagato per avere accanto la persona che amo, così come tu vuoi stare accanto alla tua fidanzata. Il mondo è strano però... La tua fidanzata che la pensa in modo diverso da me ha una persona che vuole starle accanto... Io che vorrei non ho più il mio fidanzato... Eh sì, strano davvero. Molto ingiusto...
http://lamiavitadopote.blogspot.it


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”