Ricovero DIGNITOSO un'utopia

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggio da sole » mar 18 giu 2013, 14:35

Alla fine mamma si è liberata da sola dalla prigione "sauna-sarcofago" della casa di riposo. Domenica le è salita la febbre ed è stata portata d'urgenza (ma con calma) all'ospedale ed è di nuovo in pneumatologia. E' bastato un flebo antibiotico e la febbre è sparita; ma ora la devono reidratare alla grande. Spero di non rivedere le cinture della psichiatria


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 18 giu 2013, 16:28

Sole

Ma come e perché gli è salita la febbre??

Anche mia mamma era stata legata al letto ma perché cercava sempre di togliersi maschera ossigeno!! Non è che anche per la tua mamma è così?

Tienici informati

ti stritolo fortissimo

Ambra


sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggio da sole » gio 20 giu 2013, 15:19

Rieccomi.

Vi metto dei link, così capite dove abitiamo.
Alla fine dopo averla fatta soffrire per nulla fisicamente (extra tumore)tra trattamenti indecenti come la cintura psichiatrica in plastica che le stringeva proprio i polmoni (poi col cambio reparto in medicina le è stata messa quella in cotone); tra stanze inadeguate (l'ultima era un sarcofago-sauna non solo mi è dimagrita per disidratazione ma le è venuta un'infezione polmonare; tra che psicologicamente ko...

... l'hanno messa all'Hospice. Un minilocale - suite. http://distretto.ulssfeltre.veneto.it/hospice.html

Basta che pensate che dopo 2 mesi ha rivisto un televisore.
Mi dicono che non è terminale, ma ormai mi hanno disillusa, non ci credo più ... sarà l'ennesima bugia che mi dicono... ci hanno trattate come due pezzenti.
Teoricamente è lì per agevolarmi nell'assistenza. E' stata talmente tanto sballottata peggio di un pacco, che non ci credo più a qualcosa di dignitoso.
Avrò il rimorso per sempre di non averla potuta farla curare privatamente o in una struttura degna o a casa sempre a pagamento.

Nessuno in città ha voluto indicarmi la strada per le cure private e strutture a pagamento; i soldi ci sono.... se la sono "sequestrata" ed ora che l'hanno messa in hospice è arrivata massacrata - So solo che lei è uscita per una tac, è viva ed ha una memoria di ferro, ma non rivedrà, toccherà mai più i suoi effetti personali (casa, mobili, tutto quello che ha costruito con le sue mani) ecco quello che non ho potuto/posso fare davvero per lei.
Spero che per assistenza non intendano tenerle la mano come ieri tutto il pomeriggio, perchè non entravano i 4 flebi. Tra cui antibiotici per l'infezione polmonare....
Vediamo come vanno le cure palliative (faranno solo quelle).
Pensate che ieri l'altro mi ha fatto il suo primo complimento della mia vita: mia figlia è veramente brava(quest'anno farò 42 anni). Io non so se sono brava; so solo che sono imbranata nei suoi confronti (non riesco nemmeno a sminuzzarle il cibo con coltello e forchetta). Mi hanno sfinito, illudendomi per poi dover combattere per tutti gli extra... poi mi dicono che il peggio deve ancora venire


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 20 giu 2013, 16:06

Sole...

Purtroppo non riusciamo sempre a fare il meglio per i nostri cari!

Io mi dico sempre se l'avessi seguita di più la mia mamma è non solo da maggio 201magari lei ora sarebbe ancora qui! (forse)

Tutti noi abbiamo rimpianti, non credere...

Tu per quanto mi riguarda hai fatto del tuo meglio per la mamma!! È non dire che tu di qui e tu di là !!! Sei una brava figlia

hai lottato per tua mamma È ora si trova in hospice

ma com'é l'hospice perché sul link fanno vedere solo il fuori,

E per quello che ti posso dire io... Che anche io ho combattuto come figlia è :

Il peggio si deve ancora venire ma non è la morte il peggio... Ma il vederli soffrire, star male... È questo il peggio!!! Spero tanto che la tua mamma piano piano si rimetta a posto per infezione polmonare e hai fatto benissimo a spostarla ... Dai Sole!! Sei una brava figlia sei riuscita a portarla via da quello schifo di ospedale.. Quindi da una parte puoi :-D

Un mega stritolo Sole

Ambra


sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggio da sole » ven 21 giu 2013, 11:42

ciao..... da ieri ufficialmente dopo a mamma, stanno togliendo anche la mia dignità
vogliono costringermi a fare l'invalidità mentale, per poi avere forse la pensione di reversibilità di mamma, così poi avrei un tutore: in pratica rovinata a vita


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 21 giu 2013, 15:01

Sole ma chi lo vuole questo??

Ma chi ti da della pazza?

In una situazione come la tua anche io sarei isterica!!!

Non mollare Sole!!!!

Ti stritolo

Ambra


sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggio da sole » lun 24 giu 2013, 16:07

Purtroppo è stato il reparto di pneumatologia a chiamare i servizi sociali (anzichè dare un ricovero dignitoso a mamma).

Io soffro di agorafobia.

Solo x pochi euro vorrebbero farmi l'invalidità mentale per avere forse la pensione di reversibilità di mamma.

Ora chi ha gli attacchi di panico con agorafobia non è matto!!!

Sia l'assistente sociale e il medico di famiglia si dimenticano di dirmi che così facendo avrei un tutore. Io non avrei mai più la mia libertà, nemmeno di comperarmi un paio di... mutande!!!
Come si sono dimenticati da qualche parte la domanda: oltre ai redditi personali, avete soldi da parte per un eventuale ricovero domiciliare a pagamento di mamma? Non sapendo i prezzi, non ho potuto fare i calcoli, e questo è un dolore che non mi dimenticherò mai: mia mamma non potrà mai più rivedere la sua casa... se la sono "sequestrata".
Si è in un monolocale (da martedì sono morte già 2 persone), con tanti confort. Io più di passare tutti i pomeriggi con lei non posso fare altro (oltre che ad aiutare le infermiere che ieri erano solo 2)... e mi sembra poco.

Lei sarebbe lucidissima (a parte le cose delle ultime 24 ore)... a dire il vero è ancora confusa dei vari traslochi...


Fulvia
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: dom 12 mag 2013, 5:52

Messaggio da Fulvia » lun 24 giu 2013, 22:58

Ciao Sole, certo e ' un brutto momento ma non permettere a nessuno di prendere le tue decisioni e allontana con forza queste persone che pensano di gestirti.. Chi sono? Non hai dei parenti , che ne so' un cugino o qualcun altro che facendosi vivo gli faccia capire che non avranno a che fare solo con te?


sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggio da sole » dom 30 giu 2013, 14:07

Aggiornamento: in Hospice finalmente vedo un ricovero dignitoso, ma quanta sofferenza inutile (traslochi tra varie strutture tra cui una proprio inadatta).

Tanto più che attualmente fa solo le cure palliative: le hanno tolto i flebi vitaminici, la puntura della circolazione e da ieri il valore dell'ossigeno è ridisceso a 2.

Purtroppo pur avendo il materassino antidecubito, ha fatto una piaga sul sedere.
La "pecca" è ... ci sono solo 2 infermiere e spesso quando devono cambiarla devo aiutarle (mo imparo... a fare assistenza).

Vi aggiorno appena posso, finchè ce la faccio, passo tutti i pomeriggi da lei...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 30 giu 2013, 16:05

Oh cavolo... La piaghetta proprio non ci voleva... Per la mia mamma avevo preso una crema-pasta si chiama milsana... Ottima... Era molto rossa su un fianco perché per lei respirare era più facile sul lato dx era arrossata ma con quella crema non si è mai aperta.

Un grande in bocca al lupo Sole a te e alla tua mamma!!!

:-* grande grande

Ambra


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”