Sabato pomeriggio...

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
ilpostodellefragole
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 17 apr 2010, 23:24

Messaggio da ilpostodellefragole » sab 17 apr 2010, 23:45

Ciao..approfitto di questo spazio perchè passino in fretta le ore. Di là sul divano c'è papà, sta dormendo.Carcinoma polmonare. Due giorni fa è uscito dall'ospedale,ha finito il 6 ciclo di chemio, il medico ha detto "Si ferma qui" e gli ha prescritto una terapia di "mantenimento": 3 punture al giorno per 10 giorni...mi hanno insegnato a fare le punture. Ogni volta mi sembra di svenire. Ma non è questo, è che poco fa ha detto che non si sentiva tanto bene. Sono corsa a leggere gli effetti collaterali del farmaco. L'ansia mi fa piangere e mi paralizza. Nel corso di questi mesi ho visto cose che non mi fanno dormire la notte. Quest'anno compirò 33 anni. Ho lasciato il lavoro, la mia vita si è fermata e nessuno può farci niente. Non so nemmeno perchè sto scrivendo queste cose. Un abbraccio a tutti.


argentovivo59
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 15 apr 2010, 13:39

Messaggio da argentovivo59 » dom 18 apr 2010, 2:35

Ciao, so cosa vuoi dire...l'ho vissuto personalmente sula mia pelle per la mia malattia e

a novembre con mio papa' ; lo so, non e' facile ma devi farti forza e convincerti che stai attraversando solo una brutta parentesi della tua vita ; sei talmente giovane che davanti te hai la prospettiva di una vita meravigliosa piena di gioie e mille soddisfazioni.

Non chiederti perche' stai scrivendo cose che mai e poi mai avresti pensato di dire ma sappi solamente che fanno bene anche a persone che come me, combattono quotidianamente per continuare a "vivere" ( ho 50 anni appena compiuti ed ho scoperto la malattia a 46 ):

Un forte abbraccio


ilpostodellefragole
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 17 apr 2010, 23:24

Messaggio da ilpostodellefragole » dom 18 apr 2010, 17:46

Queste parole ti fanno onore, ma questo lo sai già...Vorrei farti una domanda,è una cosa a cui penso di continuo,forse tu che l'hai vissuto puoi aiutarmi...mi chiedo perchè non sia successo a me, ho l'assurda (o forse no)convinzione che vedere soffrire sia più difficile che soffrire in prima persona...è il senso di impotenza, è la paura di non farcela a VEDERE... non so cos'è. Non mi aspetto una vita meravigliosa, sono diventata abbastanza cinica da non guardare al futuro ma solo all'oggi. Uscirò a mangiare un gelato con un amico, guarderò il mare e sarò la persona più fortunata della Terra. Domani ricomincia una lunga settimana...spero che papà si riprenda presto, deve ricominciare a dipingere, ha promesso. A te auguro una domenica di sole!


argentovivo59
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 15 apr 2010, 13:39

Messaggio da argentovivo59 » dom 18 apr 2010, 18:49

Nom devi pensare in questo modo. papa' avverte questa negativita'! personalmente soffrivo e soffro tutt'ora, nel pensare che i miei cari possano soffrire per la mia situazione...credimi, cosi facendo non lo aiuti...E' vero quando vivi una situazione drammatica in cui e'coinvolto un tuo familiare, e' il senso di impotenza che ci svuota e che ci rende inermi e che ti fa preferire non sapere e non vedere piuttosto che accettare le situazioni; devo confessarti una cosa : tutte le cose che ho vissuto e visto in questi anni mi hanno reso "freddo" come se le cose non mi riguardassero : probilmente ho imparato a "preservarmi" concentrandomi sulla mia salute e tralasciando altri coinvolgimenti. Solo adesso, a distanza di quattro anni, ricomincio a "vivere" veramente, un po' alla volta e mi commuovo davanti alle cose piu' sciocche....mah....

Dammi retta, vivi la tua vita esci vai al mare e VIVILA ne vale la pena, vedrai che sarai molto molto piu' di aiuto a papa' e da parte sua riuscira' a reagire con maggiore positivita'.

Un abbraccio


ilpostodellefragole
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 17 apr 2010, 23:24

Messaggio da ilpostodellefragole » lun 19 apr 2010, 16:13

Grazie :-)


argentovivo59
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 15 apr 2010, 13:39

Messaggio da argentovivo59 » lun 19 apr 2010, 17:40

Figurati, fatti forza piuttosto... come sta papa' oggi? se nel mio piccolo ti posso essere utile, non esitare ad esporre i tuoi pensieri.

Buona giornata


ilpostodellefragole
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 17 apr 2010, 23:24

Messaggio da ilpostodellefragole » mar 20 apr 2010, 0:53

Eh...da sabato sera è ripiombato nel "coma" post chemio...dorme o cerca di dormire,non mangia,gli danno fastidio i rumori,si lamenta,dice che non sa se questa volta passa...ogni volta dimentica che quella precedente è stata uguale se non peggio...però la volta scorsa era andata meglio...in realtà ha iniziato a star male dopo la seconda iniezione delle fiale di "mantenimento".ho subito interrotto le punture,il medico oggi ha detto "aspettiamo qualche giorno" ma non capisce che non è qualche giorno,so che ci vorranno due settimane buone perchè torni a guardare la tv,a parlare..vabbè,domani andrà meglio!buona serata..


argentovivo59
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 15 apr 2010, 13:39

Messaggio da argentovivo59 » dom 25 apr 2010, 3:11

Ciao, non ti abbiamo piu' sentito, come sta papa'? tu come stai ?

mi farebbe piacere avere notizie....

Spero di non averti disturbato, buona serata e ...buona domenica

Ciao a presto


ilpostodellefragole
Membro
Messaggi: 5
Iscritto il: sab 17 apr 2010, 23:24

Messaggio da ilpostodellefragole » lun 3 mag 2010, 19:48

Ciao!..sì,ho un po' abbandonato il pc...papà sta meglio,proprio stamattina ho detto al dottore che le iniezioni le ho interrotte,così adesso ci tocca aspettare metà giugno per fare la prossima tac...ne stiamo approfittando per ridare una sorta di normalità alla nostra vita, fare le cose di sempre...Spero vada bene anche a te!!un grosso abbraccio..


argentovivo59
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 15 apr 2010, 13:39

Messaggio da argentovivo59 » lun 3 mag 2010, 21:21

Ciao, meno male.....sono veramente contento sentire che tutto sta andando per il meglio!

dalle tue parole me pare di "avvertire" che stai meglio anche tu...come ti dicevo occorre

avere molta forza e speranza solo cosi possiamo combattere questa battaglia...si, anche io

sto bene grazie, solo che oggi e' una di quelle giornate dove certezze e verita' sembrano venire meno, essere in forse, dove anche le poche cose certe non sono piu' tali....capita,

domani andra' meglio o forse no ma mi sono abituato a questo altalenare; la cosa migliore

per tutti e', come dici, tornare alla vita normale quotidiana per dare a tutto una sorta

di normalita.

Un grosso abbraccio anche a te


Bloccato

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 8 ospiti