Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
sbrigola
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 11 apr 2012, 6:09

Messaggio da sbrigola » ven 13 apr 2012, 20:57

Ti ringrazio davvero!! Ci proviamo!! Non lo faccio mollare!! Da ieri dopo la batosta dell'esito ho detto che deve e dobbiamo tirare fuori (scusate il termine) le palle + che mai!!! NON DOBBIAMO CEDERE!!

Grazie di cuore a tutti


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » sab 14 apr 2012, 14:18

Cara Sbrigola, la risposta di ieri è dell'enteroTC?

Ha rilevato la sede del tumore e quindi l'origine?

Vi faccio un grande in bocca al lupo per la vostra battaglia; quando hai bisogno di sfogarti, SCRIVI!


sbrigola
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 11 apr 2012, 6:09

Messaggio da sbrigola » dom 15 apr 2012, 5:38

Ciao Giulia, no nessun risultato tutto negativo, aspettiamo il 30 per l'oncologo, esito di tutto ''Carcinosi peritoneale da neoplasia ignota'' speriamo riescano a fare qualche cosa!! Lo spero tanto..

Grazie di cuore a presto


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » lun 16 apr 2012, 4:10

Oh Sbrigola, lo spero tanto anch'io per te. Continua a farti forza e continua a scrivere. Io ho trovato una grande terapia in questo forum in cui puoi condividere dolore, rabbia, sofferenza con persone che, purtroppo, possono capirti.

A presto.

Giulia


Marshall
Membro
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 30 dic 2011, 7:00

Messaggio da Marshall » sab 21 apr 2012, 5:34

Ormai sono passati 6 mesi e tra un mese è il suo compleanno. La sogno spesso, sogno che sta ancora bene, il male deve svilupparsi e io questa volta andrò nelle cliniche di mezzo mondo pur di salvarla. Questa volta mi muoverò prima, tenterò ogni strada.

Non restano che rimpiando e il ricordo...

Sono tornato a casa qualche giorno fa, ho aperto il suo armadio, toccando i vestiti che aveva cucito lei e che mi sembra abbia sempre addosso. Ho aperto il suo profumo, che le regalai alcuni Natali fa. Ho sfogliato l'album delle foto e ho trovato una foto di lei giovane ed io assieme a lei che avevo 4 anni. Eravamo felici. Non so perché voglio farmi così male, ma ho bisogno di vivere di questi ricordi, che riaffiorano soprattutto quando è sera. Ancora mille altre cose avremmo potuto fare insieme e invece... Un mese fa ho avuto una forte influenza. Ebbi un'influenza simile un paio d'anni fa e lei di corsa prese il treno per venirmi a curare. Questa volta, con la febbre a 39,6, ho preso il telefono e ho fatto per chiamarla, d'istinto. Sono rimasto immobile col telefono in mano, rendendomi conto tardi che non c'era più. Mi ha colpito il sogno di mio padre: ha visto un'ombra che camminava vicino ad un muro e l'ha chiamata per nome, ma lei non rispondeva. Rivive nei sogni, ma vorrei che fosse ancora qui, non mi sono rassegnato all'idea nonostante siano passati mesi. Mi manca ogni giorno di più e non so che fare...


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » sab 21 apr 2012, 16:47

E' un dolore grande, grande, grande. Ancora qualche mese e diventera' grande , grande. Poi sara' grande...Non finira' mai ma sara' piu' lieve da sopportare. Sempre ,caro amico, avrai nell'anima la nostalgia di tua madre. Purtroppo tra quelli che scrivono e leggono qui, ci siamo passati un po' tutti. Per mesi ti sembrera' di stare sott'acqua, un mondo verde e silenzioso dove non arrivano stimoli. Non c'e' situazione che ti distragga piu' di 5 minuti. La politica, il lavoro, gli amici, gli amori, tutto ovattato, tutto in sottofondo. Poi, grazie al cielo si torna a galla. E' il destino ineluttabile dell'animo umano. Per fortuna, aggiungo io. Non mi sento di consigliarti di interrompere quella ricerca dei suoi odori, dei suoi vestiti. Ora ne hai bisogno. Per chi crede..c'e' sempre l'ipotesi che i nostri cari ci seguano con lo stesso immutato amore di quando erano sulla terra. Mettiti al sole e riscopri la primavera. Dai tempo al tempo, piano piano ti sentirai meglio. La tua mamma, che correva a curarti, figurati se vorrebbe vederti triste: ti avrebbe fatto centomila domande!! ciao, ti abbraccio


saretta271079
Membro
Messaggi: 103
Iscritto il: gio 5 mag 2011, 2:55

Messaggio da saretta271079 » lun 23 apr 2012, 21:16

Oggi sono esattamente 13 mesi che lei la mia mamy nn c'è più...e nn passa, nn c'è nulla che mi fa stare meglio anzi...tutto diventa più pesante. Non averla più vicino in ogni scelta , in ogni lite , in quelli che sono dei passi importanti nella mia vita .

Ma la cosa più fastidiosa sono quelli che cercano di starti vicino con frasi come passerà , devi farti forza , è la vita... si lo so che è la vita con la differenza che non mi lamento come fanno loro per delle cazzate , e cerco di andare avanti ma non sopporto quando mi viene detto non sorridi più come prima..e lì avrei voglia di urlare "facciamo cambio ??, vediamo quanto resisti tu nella mia situazione , vediamo se poi comprendi meglio la vita o se continui a essere ignorante come ti stai dimostrando "..... Mi sento proprio in guerra contro tutto e tutti...e non passerà...tutte favole quando dicono che passa , ti abitui al dolore il che è diverso e non sarai mai più come prima , queste "esperienze di dolore" ti cambiano.

Un abbraccio a tutti voi e per chi ancora è in bilico lottate con i denti...non mollate !


Daniele
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: ven 4 mag 2012, 16:34

Messaggio da Daniele » ven 4 mag 2012, 21:55

Mi chiamo Daniele ho 40 anni e penso che questo sia il periodo peggiore della mia vita. Ho deciso si arrendermi alzo le braccia e dico basta, basta, basta.... sono stanco, mi ritiro dalla lotta e depongo le armi, la guerra per me e' finita o solo sospesa non lo so... tutto e' cominciato poco dopo esser nato, sono restato orfano di padre, io avevo 9 mesi mia sorella 2 anni e mia madre 25 anni. In questi 40 anni ho perso 1 nonno ed uno zio con tumore al polmone ed un nonno con tumore alla prostata, 4 anni fa tocca a mia sorella tumore al seno chemio terapia operazione e radio terapia, nemmeno il tempo di respirare e godere del fatto che tutto e' andato per il meglio che arriva il fulmine a cel sereno! mia madre ""la colonna portante tumore ovarico in fase avanzata il ginecologo apre per cercar di rimuovere ma richiude e la sentenza sono 6 mesi di vita!Disperazione totale, non e' giusto non puo' andare cosi, con caparbieta' e forza d'animo non ci diamo per vinti, vogliamo provarci dobbiamo provarci, deve restare ancora qua' con noi per piu' tempo possibile deve veder i suoi nipoti crescere e poter trasmettere loro tutto il suo amore di nonna. si comincia con tre cicli di chemio ottimi risultati" la mamma e tosta e' una roccia",operazione per asportare le ovaie e poi altri tre cicli di chemio terapia ottimi anche questi... in tanto il tempo passa ma purtroppo ci sono alcune cellule metastiche che non sono morte... si arriva ad inizio novembre ed una di queste cellule perfora l'intestino. Si rende necessario un intervento di stomia, e da quel giorno non ho piu' visto il sorriso sul viso di mia madre! le terapie stanno continuando ma purtroppo non ci sono piu' risultati, ma un proceder lento della malattia! lei non ce lo dice ma sta' continuando solo per noi, perche' anche se non lo diamo a vedere e cerchiamo di sostenerla in tutti i modi possibili, riesce a legger dentro di noi tutta la nostra angoscia! Penso sia il suo ultimo atto d'amore di madre nei nostri confronti! E' per questo che dico basta e' da egoisti continuare stiamo togliendo dignita' a mia madre. Scusate se mi sono dilungato un abbraccio a tutti coloro che stanno vivendo situazioni simili.


baby72
Membro
Messaggi: 65
Iscritto il: sab 5 mag 2012, 5:05

Messaggio da baby72 » sab 5 mag 2012, 5:30

Ciao a tutti. Non so se sono più disperata o preoccupata. 4 anni fa ho perso mio padre per un cancro al polmone. Al momento della diagnosi era già inoperabile, con metastasi ai reni al fegato. In pratica dopo 1 mese è mancato. Oggi ho ricevuto la diagnosi di mia madre... cancro all'esofago inoperabile, metastasi al fegato in entrambi i lobi, ascite nello stomaco. Mia madre ha 77 anni, ha sempre mangiato poco, soprattutto dopo la morte di mio padre, quindi nn abbiamo dato subito molta importanza al fatto che le mancasse l'appetito, pensavamo a depressione. E invece oggi la sentenza. Non sta mangiando niente, ha perso 4 kg da lunedì, è 43 kg. Settimana prossima la visiterà l'oncologo. Ci hanno detto che è troppo debilitata, che probabilmente bisognerà alimentarla tramite un sondino perchè la massa è grande... io vederla così mi si stringe il cuore. Oltre alla disperazione sono preoccupata per quando la manderanno a casa... come faremo ad assisterla? come si fa in questi casi tra lavoro figli casa? leggendo i vostri post mi sembra di capire che non c'è molta assistenza... mi sento completamente impotente..


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » sab 5 mag 2012, 19:08

Cara Baby72, almeno nel campo dell'assistenza credo che una piccola speranza te la possa dare proprio Aimac che, nella pagina principale, a sinistra, elenca le organizzazioni che si occupano di dare una mano ai malati e alle loro famiglie. Si tratta di volontari quindi e' un servizio gratuito. Ma tutti quelli che ci sono passati e che conosco hanno stabilito tali rapporti umani che viene spontaneo fare un'offerta. A Daniele , che capisco benissimo, un grande abbraccio. Forse vorresti far interrompere le cure alla tua mamma? E' una scelta rispettabile purche' in qualche modo lei la condivida. Ma hai ragione, la tua storia e' stata difficile, la vita a volte si accanisce sempre sugli stessi. Intanto goditi la tua mamma e falle vivere i suoi giorni meglio che puoi. Per il resto...possiamo sperare che le cure facciano effetto e le restituiscano una vita dignitosa che certamente ha sempre meritato .


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti