Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » ven 1 mar 2013, 15:45

Bacione Ambra, grazie...ti abbraccio forte


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » ven 1 mar 2013, 16:32

in bocca al lupo Baby, vedrai che l'oncologo ha ragione.Forza!


DUEMILANOVE
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 19 feb 2013, 18:10

Messaggio da DUEMILANOVE » dom 3 mar 2013, 2:26

vorrei urlare al mondo quanto mi manca la mia MAMMA, ma nn posso, posso solo scriverlo e sperare che il mio urlo virtuale arrivi fino a lei...nn mi basta sognarti!


ritalorenza
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 30 gen 2013, 16:21

Messaggio da ritalorenza » dom 3 mar 2013, 3:06

Quanto dolore,saluto e abbraccio tutti.In questo periodo per me brutto,vedo mio marito molto giu.Il giorno 6 dovrebbe essere a fare terapia.

sempre che ci riesca.L'ultima volta è sta ta propio male e hanno sospeso.

Da li ha fatto giorni bui,in tutti i sensi.

Il giorno 5 andiamo a fare le analisi e nel mentre operano mia figlia.

Io questa sera sono li sono le 21,45,aspetto che mio marito si alzi per sperare di vederlo mangiare qualche cosa.

Non sta bene,non lo vedo bene.Ho gia pianto,pregato.

Ha fatto tutto il periodo di terapia(ha iniziato a settembre) e fino adesso sembrava che .....ma ora.

Sono spaventatissima.

Linetta quando vai al cimitero ,come ho letto ora ,ti ho visto.

Ti abbraccio tanto.

Ambra un abbraccio.

Monny un abbraccio forte anche a te,Monica mi si stringe lo stomaco,e non so cosa dire ...solo un abbraccio.

Duemilanove anche a te,terribile.

In bocca al lupo per Baby.In bocca al lupo per Sara.

Ho paura.................

Vorrei fare tante cose......Ciao


criky13
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 11 lug 2012, 20:02

Messaggio da criky13 » dom 3 mar 2013, 5:09

Ciao a tutti..

non so cosa stasera mi abbia spinto a trovarmi qui davanti al pc a scrivere in questo forum..erano tanti mesi che non sentivo il bisogno di parlre con qualcuno, ma stasera è diverso..La mancanza della mia mamma in questi giorni sta diventando soffocante.Il 26 sono trascorsi 8 mesi dalla sua morte..e ancora non riesco a rendermene conto..

Ho letto in qst forum che molte giovani donne vivono l'incubo che sto vivendo io..non riesco,non posso e forse non voglio rassegnarmi all'idea che a 29 anni non l'avrò più accanto,nei momenti importanti così come nella quotidianità..non posso credere che mai più sentirò quella sansazione di calore che solo tra le sue braccia provavo e solo chiudendo gli occhi devo accontentarmi di ricordare..

Mi manca..qst brutto mostro mi ha portato via l'unica cosa di cui non avrei mai potuto fare a meno..


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » dom 3 mar 2013, 5:24

Buonasera a tutti, spero sul serio che sia una buonasera, una sera che consoli chi ha perso una persona cara, che dia forza a chi sta combattendo questa battaglia e coraggio a chi sta vicino ai malati.Baby non demoralizzarti, so che cosa provi, mia madre purtroppo ha i valori dell'emoglobina sempre al limite, e spesso ha dovuto interrompere la chemio. Ritalorenza è difficile reggere quando vedi tuo marito giù, a volte quando mia madre sta male le lacrime scendono senza accorgermene, specialmente se è depressa e ormai non ho più parole per consolarla. Linetta, Ambra,Criki come posso consolarvi se io stessa ormai sono inconsolabile. Riusciremo un giorno a sorridere?


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » dom 3 mar 2013, 15:13

Linetta, Ambra, Criky..vi sono vicina, ci penso spesso a come mi sentirei se mi accadesse: l'altra sera ho pianto fino ad avre male allo stomaco, perchè mi sono resa conto che, se viene a mancare mia mamma, formalmente è come se fossi orfana..la mia "Famiglia" intesa come luogo del cuore, finirebbe lì. Mio padre vive perlopiù all'estero e ha la sua vita là, non mi sembra avere afferrato appieno la situazione qui, infatti è arrivato una settimana fa e già parla di ripartire a fine mese. A volte mi sembra che sia andato tutto in frantumi. Cose come queste lasciano segni indelebili, ma sì...tornerete anche voi a sorridere.

Ho visto altri farlo.

Un po' di serenità tocca a tutti prima o poi.

Baby, Wasp, Ritalorenza, in bocca al lupo per tutto!


DUEMILANOVE
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: mar 19 feb 2013, 18:10

Messaggio da DUEMILANOVE » dom 3 mar 2013, 17:07

cryki13 come ti capisco!!mi rivedo nelle tue parole..io ho 30 anni e lei è stata sempre presente ed ora nn c'è...c'è solo un vuoto immenso che nn penso si colmerà MAI!!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 3 mar 2013, 17:54

Criki

penso che mai niente ci farà tornare a sorridere come una volta... niente ci farà vivere con la consapevolezza di averla al fianco...

certo perdere i genitori è una cosa normale ma perché a noi è toccato perderle prima del tempo... non c'è risposta per questo solo UN GRANDE E INCOLMABILE VUOTO... UN SILENZIO CHE LA FA DA CAPOLINO...

L'unica cosa che mi sento di dirti è che la mamma ci accompagnerà sempre certo niente chiamate o chiacchierate... ma la mamma sarà sempre nelle nostre azioni quotidiane quindi perché non cercare di vivere al meglio per renderle orgogliose di noi...

Ci saranno giornate no dove i nostri consigli di vivere al meglio se ne andranno affanculo... semplicemente perché solo chi ha perso un genitore sa cosa vuol dire passarci... gli altri vivono la situazione di lutto per una settimana PER NOI È UNA VITA...

cara criki ci prendiamo per mani e andiamo avanti... perché è questo che le nostre mamme vorrebbero...

Ti stritolo forte forte

tua Ambra


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 4 mar 2013, 5:47

Ambretta hai scritto delle parole bellissime..

Andare avanti onorando la vita di chi non e' fisicamente più accanto a noi, ma che vive dentro di noi, continua a guardare il mondo con i nostri occhi, a camminare con le nostre gambe.

Avere questa consapevolezza aiuta moltissimo, da' un senso alle nostre ed alle loro vite.

Un saluto affettuosissimo a Criki, a DUEMILANOVE, a tutte le persone che hanno perso un genitore.

Un abbraccio a te, Ambrettina cara!

Tua Line'


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti