Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
trilly
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: dom 24 mar 2013, 16:18

Messaggio da trilly » dom 21 apr 2013, 15:10

io non sò cosa sia successo so solo che me l'anno rovinata è nessuno mai ha voluto dire la verità sul braccio su quello che è successo.....adesso è troppo tardi :( mi avevano proposta di amputare il braccio ma a che serve ormai la malattia è avanzata...ci sono probabilità che non uscirebbe viva dalla sala operatoria :( quindi perchè per farla soffrire di più lei che dal primo giorno che abbiamo scoperto il tumore al seno al chirurgo che la operata gli ha detto dottore il braccio ho paura per il braccio lui la tranquillizzo signora ormai nessuno mostra problemi per lo svuotamento ascellare invece ecco sembra che l'abbia fatto apposta o non so cosa pensare :( buona domenica a tutti qui nel mio paese piove l'atmosfera triste non vi dico cmq ringrazio infinitamente tutti vi abbraccio


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 21 apr 2013, 15:44

Trilli non sai quanto mi dispiace...

Già sta bestia se li porta via con tanti dolori... In più ha anche il braccio grazie ai dr alquanto rimba e incompetenti... Boh!

Ti stritolo forte forte e alla tua mamma un grande bacio

Quando vuoi noi siamo qui!!

Ambra


annaro
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 4:03

Messaggio da annaro » lun 22 apr 2013, 4:16

Salve a tutti. Mia madre sta morendo di carcinoma peritoneale fuminante, direi. L'abbiamo scoperto a Pasqua e sembra che ormai non le restino più di 20-30 giorni di vita.

E' convinta di essere stata operata (in realtà il chirurgo che ha tentato un intervento di riduzione della massa 11 giorni fa ha aperto e poi richiuso, limitandosi alla biopsia - era inoperabile).

Mia sorella ha insistito perchè non le si dicesse la verità: mia madre è sempre stata psicologicamente fragile ed impressionabile - ora sa di essere debolissima e sente che sta peggiorando di giorno in giorno. Tutti continuano a dirle (me inclusa) che è per via dell'operazione e che deve riprendersi. Ma ho mille dubbi. Credo che non sia giusto mentire.

Che farò quando a brevissimo capirà che non ha speranza? quando mi chiederà se sta morendo?

Non so se qualcuno ha già risposto a queste domande. E' la prima volta che accedo al sito. Grazie cmq.


annaro
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 4:03

Messaggio da annaro » lun 22 apr 2013, 4:17

Salve a tutti. Mia madre sta morendo di carcinoma peritoneale fuminante, direi. L'abbiamo scoperto a Pasqua e sembra che ormai non le restino più di 20-30 giorni di vita.

E' convinta di essere stata operata (in realtà il chirurgo che ha tentato un intervento di riduzione della massa 11 giorni fa ha aperto e poi richiuso, limitandosi alla biopsia - era inoperabile).

Mia sorella ha insistito perchè non le si dicesse la verità: mia madre è sempre stata psicologicamente fragile ed impressionabile - ora sa di essere debolissima e sente che sta peggiorando di giorno in giorno. Tutti continuano a dirle (me inclusa) che è per via dell'operazione e che deve riprendersi. Ma ho mille dubbi. Credo che non sia giusto mentire.

Che farò quando a brevissimo capirà che non ha speranza? quando mi chiederà se sta morendo?

Non so se qualcuno ha già risposto a queste domande. E' la prima volta che accedo al sito. Grazie cmq.


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » lun 22 apr 2013, 5:06

Annaro, non so che cosa sia giusto, mia madre lo sa.. sa dal principio quello che ha. Adesso è a casa con il cvc per alimentarsi ed è sempre più debole. Non so quanto le resta. Dire la verità, per prepararla a lasciare questo mondo e trovarne uno migliore, per salutare tutti, e se non ha dolore vivere intensamente con voi questi ultimi giorni. M a se è fragile l'umore l'abbatterà e vivrà gli ultimi giorni nella tristezza. Che fare, che dire. Forse parlare con uno psicologo che si occupa di pazienti oncologici potrà darvi un consiglio e aiutarvi. Mia madre da settembre non ha più sorriso.. Spero che possiate avere il consiglio giusto e che vostra madre non soffra troppo. Ti abbraccio forte e ti capisco.

Beatrice


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 22 apr 2013, 14:33

Ciao annaro

Che dire??

Ma neanche un po di chemio per ridurre la bestia?

Com'è possibile?

E sul fatto della sincerità, se la mamma veramente è sensibile e si butta giù... Allora negherei anche io se veramente ci sono davanti solo 20 hg

Perché dirle che ha una bestia che se la sta portando via?

Vi stritolo forte e tienici informati

Un bacio grande

Ambra
E a tutti voi una serena giornata a tutti giuseppe linetta baby gxg bea sara82 rita eli sarah trilli e a tutti quelli che mi sono dimenticata

:-*


ritalorenza
Membro
Messaggi: 145
Iscritto il: mer 30 gen 2013, 16:21

Messaggio da ritalorenza » lun 22 apr 2013, 17:43

Scusate se intervengo....io non so se veramente ....sanno o non sanno . Credo poi mi posso sbagliare ,specialmente se si sta male,malissimo; Che sanno e non vogliono dirlo, per non far male a chi gli sta accanto.

E' una idea mia....Abbraccio tutti.


sara1982
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: mar 2 ott 2012, 16:21

Messaggio da sara1982 » lun 22 apr 2013, 21:08

ciao,

è da un pò che non entro nel forum....avevo bisogno di staccare da questa malattia, giovedì mio fratello ha fatto la tac e mercoledì avremo l'esito....sto cercando di non strippare...non vedo l'ora di avere l'esito ma ho paura di quello che mi diranno...quello che posso fare è aspettare...

Ho avuto bisogno di staccare, a volte qui trovo tanta forza ma a volte anche tristezza....non volevo pensare alla malattia, ma è praticamente impossibile...ho solo cercato di acquisire più forza!!!vi abbraccio

Sara


isaB
Membro
Messaggi: 165
Iscritto il: gio 4 apr 2013, 21:10

Messaggio da isaB » lun 22 apr 2013, 21:18

Ciao Sara, non conosco la tua storia perchè non è da molto che mi sono inserita in questo forum.

Capisco la tua necessità di staccare e anche a me capita di passare dei periodi di "anestesia dei pensieri", in cui vivo in una sorta di calma apparente.

Sono rimasta colpita da quello che hai scritto perchè parli di tuo fratello, e io ho deciso di iniziare ad esprimermi in questo forum per la malattia di mia sorella.

In un certo qual modo mi sento di avere un punto in comune in più con te.

Quello che provi lo comprendo completamente..

In bocca al lupo con tutto il cuore.


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » lun 22 apr 2013, 21:34

Ciao annaro, ti consiglio di leggere ciò che tutti noi abbiamo scritto nel post/ Topic:
Mi sento in colpa per non aver detto la verità...
Forse non troverai la risposta adatta al tuo cuore, ma leggerai.. e sicuramente sarà più leggera la tua scelta.

In bocca al lupo.

Monik


Monik

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider], Google [Bot] e 6 ospiti