Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1148
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggioda GIORNOPERGIORNO » gio 4 lug 2013, 3:30

Cara Kikka, a volte è vero ... la struttura sanitaria fa la differenza, a volte è vero ... se ci avessi pensato prima, se mi fossi informata prima, se avessi insistito con il mio caro. se ... se .... se.....

Io credo che la Vita sia tutta una serie di se ... ma che quando c'è un percorso da fare, alla fine non ci aiuta farci queste domande sul passato, non aiuta chiederci del futuro, ma va vissuto solo ed esclusivamente l'oggi.

E' dura, è difficile ... ma è necessario.

Non pensare a cosa sarebbe potuto essere, a quello che sarà dopo. Ora lei c'è è li con voi e devi solo amarla.

Ti abbraccio forte


sole
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 9 giu 2013, 15:33

Messaggioda sole » ven 5 lug 2013, 15:24

Ciao a tutti, io sto "combattendo" contro il male di mamma, le istituzioni ed... i parenti... In questa settimana ho già x due volte dovuto "cedere" e per 2 volte sono resuscitata con mamma...

Ieri addirittura davanti a lei la psicologa mi parlava del viaggio verso la morte... Mamma deve aver sentito qualcosa, perchè appena si è svegliata ha parlato di un viaggio col treno


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggioda angiame » ven 5 lug 2013, 15:43

Sole loro sentono tutto!! Anche se dormono!!

Ho letto l'altro tuo post... Che dire!! Ti hanno stremì per benin... Però che sollievo arrivare li e scoprire che stava dormendo!!!

Dai sole... FORZAAAAA
per Baby

ho letto il tuo post su fb

che dire... Da me sono passati 7 mesi... La vita va avanti... Ancora rimpianti... Ancora il suo pensiero è presente!!! Certo la sofferenza e il dolore per la sua perdita sono passati... Ma il vuoto lasciato da loro nessuno mai lo colmerà... Mia cara Baby... La vita continua per noi che restiamo... Sta a noi decidere quando è il momento di reagire o stare ancora in silenzio

ti abbraccio fortemente mia Baby

tua Ambra
ps BEAAAAA dove sei???


piccolina84
Membro
Messaggi: 137
Iscritto il: ven 28 giu 2013, 16:24

Messaggioda piccolina84 » ven 5 lug 2013, 15:47

ciao cara kikka .......leggere la tua sofferenza mi ha fatto tanto male...

anche io lotto contro un tumore che ha mio padre e che si sta risvegliando...

mi sento a pezzi.........coraggio......lo so che qualsiasi parola in questo momento

ti sembrerà inutile...anche io ho dei rimpianti dico e se avessimo consultato

pure un altro oncologo?????? sono domande lecite ma tu non puoi rimproverarti nulla,

conta solo l'amore che hai per la tua mamma giorno per giorno...

E non pensare piu' a quell'idiota del tuo ex che se ti amava davvero non ti avrebbe mai

lasciato per la tua amica...bell'amica..........successe anche a me anni fa.....

poi si lasciarono dopo poco tempo ma a me ovviamente mi persero per sempre...

ma mi tolsi una bella soddisfazione dicendogli in faccia tutto quello che pensavo di loro...che razza di persone fossero!!!!

Troverai un uomo migliore che ti meriti....Io ho litigato con la mia migliore amica dopo 12 anni di amicizia, alla fine non si è rivelata tale e vedi mi ha lasciato da sola

con il mio dolore per la malattia di mio padre... Ma vado avanti e voglio solo dimenticarla per tutto il male che mi ha fatto...Solo il Signore è ns. giudice e deciderà per noi....Cerca di essere serena il + possibile, noi ci siamo sempre ...

ti abbraccio con tutto il cuore...dany


tiziana
Membro
Messaggi: 20
Iscritto il: ven 5 lug 2013, 17:46

Messaggioda tiziana » sab 6 lug 2013, 2:02

Ciao a tutti. Intervengo qui perchè ho letto molti interventi in cui si parla della rabbia che prende a vedere gli altri che vivono normalmente mentre a noi e ai nostri cari malati tutto questo è negato. Capita spessissimo anche a me di sentirmi furiosa con tutti e so di non potermi sfogare perchè chi non si trova in questa situazione non può capire e dunque non è disponibile ad ascoltare. Sono rimasta senza amiche. Al lavoro cerco di non parlare. Mi sfogo un po' con la mia mamma ma l'unico che pare capire è mio padre che mi vedeva serena, forse immaginava i nipotini, e poi mi ha visto sprofondare nell'inferno della malattia del mio ragazzo (che in questi giorni sta pure peggiorando).


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1148
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggioda GIORNOPERGIORNO » sab 6 lug 2013, 3:44

Oggi intervengo come amica ... non come parente ...

oggi ho saputo che una cara amica ha la malattia ... che è diffusa e che affronterà la terapia con coraggio.

Sono stanca di avere queste notizie, sono stanca di capire le cose dette tra le righe, sono stanca di sapere come va a finire ...


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggioda linetta » sab 6 lug 2013, 11:18

Vi abbraccio amiche care... Vi stringo forte... Non a tutti e' dato sopportare gli stessi pesi, noi pero' abbiamo amato o amiamo tutt'ora... Neanche questo e' scontato..

Vi auguro una giornata serena, lo auguro a tutti..

Linetta


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggioda benedicta » sab 6 lug 2013, 15:05

cara kikka ti capisco bene! Mia mamma x me è tutto e mi sembra impossibile che questo male sia entrato in lei, una donna sempre forte, combattiva, amica, confidente...la mamma perfetta. La mia vita senza di lei? Buio totale...anch'io guardo nel vuoto per ore e mi sento fuori dal mondo e quando guardo le mie amiche che vanno in giro con le mamme e sono felici mi sento disperata e arrabbiata e mi chiedo "perché?". Non so nulla del futuro ma ogni giorno ringrazio Dio per avermi fatto trascorrere un altro giorno con mamma. Sto male, ma da quando mi sono iscritta a questo forum molte persone mi sono da conforto perchè vivono le stesse mie sensazioni...ti sono vicina...Benedicta


kikka88
Membro
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 5 giu 2013, 15:48

Messaggioda kikka88 » mar 9 lug 2013, 23:02

GRazie mille a tutte :(, mi sento esattamente come te benedicta...non riesco a realizzare che la mia mamma mi sta lasciando sola, non pensavo accadesse così, e sopratutto non così presto. Ho ancora tante cose da imparare, tante cose da chiederle...non l'ho mai ascoltata molto, un pò perchè ero adolescente, un pò perchè essendo uguali bisticciavamo spesso e un pò perchè la davo veramente per scontato...che triste la vita..quanto dolore..spero che un giorno tutto ciò abbia un senso


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggioda angiame » mer 10 lug 2013, 3:25

Kikka ho letto tutti i tuoi post! E rileggendoli rileggo me... Anche io avevo paura della sua morte... Del suo abbandono... Essendo L'unica e unico parente vivo... L'ho data per scontata...

Poi ho vissuto la sua malattia, la bestia che a poco a poco portava via quello che era!! La mia mamma, una donnona in carne ridotta in tante ossicine deformate masse visibili ovunque e quando la lavavo le sentivo così dure come macigni... Solo ora ho capito... Che il peggio è il dolore la sofferenza nei suoi occhi... Soffriva troppo per tenerla con me... Non potevo desiderare questo! La morte è nostra Amica perché ci libera dalla sofferenza... Il dopo.... Il vivere senza di lei... Il dover continuare a vivere...
Ho un buco nel cuore... Mi manca... Mi mancano le ns chiacchierate, mi manca l'essere figlia!!!

Mi manca chiamare la mamma... Mi manca dire "mamma"

FORZAAA RAGAZZE... Non mollate!!! È dura ma noi siamo qui per darvi il ns supporto!!!

Uno stritolo forte

Ambra



 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti