Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Raggio di luce
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 8 lug 2014, 0:52
Località: Roma

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Raggio di luce » gio 24 lug 2014, 1:13

@PatataMente : ....ciao PatataMente....leggo solo ora la tua triste notizia!!! Per quanto possa servire, nonostante sia una sconosciuta, ti stringo in un abbraccio forte e solidale! E' doloroso perdere una persona che si ama, specialmente dopo averla vista combattere a denti stretti una lunga battaglia contro la sofferenza! <3 Mi stringo con affetto al tuo cuore ferito!!! Un bacione!

PatataMente
Membro
Messaggi: 6
Iscritto il: sab 14 giu 2014, 16:43

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da PatataMente » ven 25 lug 2014, 17:14

Ringrazio tutti per la vostra vicinanza.. Só che potete capirmi.
Oggi è passata una settimana da quando l ho lasciato li da solo al cimitero..e quindi sono andata a trovarlo. Mai mai mai avrei pensato di fare nulla di simile fino ad una settimana fa.. Ogni mia certezza è svanita. Mi ritrovo a fare e dire cose che nn mi appartengono... Ma ora sono una persona diversa , lo riconosco.
Ho passato un pó di tempo con lui oggi, gli ho portato una foto di noi e una candela. Mi sono ripromessa di tornare la prossima settimana... Mi ha fatto bene andarci.

carmela80
Membro
Messaggi: 38
Iscritto il: mer 16 lug 2014, 16:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da carmela80 » ven 25 lug 2014, 17:26

Un grande abbraccio anche da parte mia, cara PatataMente...

FLORI
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 23 lug 2014, 15:51

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da FLORI » lun 28 lug 2014, 10:58

NON TI CONOSCO MA HO SENTITO IL BISOGNO DI COMUNICARTI LA MIA SOLIDARIETà ,PURTROPPO LA VITA CI METTE DI FRONTE A DELLE SITUAZIONI VERAMENTE DEVASTANTI TI SONO VICINO E STASERA DIRO' UNA PREGHIERA ANCHE PER TE IL DIO TI DIA LA FORZA PER REAGIRE CIAO

Anto58
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 7 lug 2014, 14:15

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Anto58 » lun 28 lug 2014, 11:28

Leggo solo ora. Ti abbraccio
con affetto e prego ...
la preghiera ci permette di non sentirci
troppo soli!!

Smarty
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 6 ago 2014, 2:12

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Smarty » mer 6 ago 2014, 2:55

Mi sono decisa a iscrivermi alle 2.30 di notte di mercoledì 6 agosto...se il giorno cerco di andare avanti la notte mi si ferma tutto.. e non capisco più nulla...
Sono molto preoccupata per mia mamma.. le hanno trovato un rigonfiamento di 16 mm sopra la clavicola il posto è bruttissimo e i medici temporeggiano... e noi a casa... aspettiamo inoltre con ferragosto nel mezzo... va a finire che prima di settembre non sappiamo nulla e io ho paura che sia tardi

FLORI
Membro
Messaggi: 23
Iscritto il: mer 23 lug 2014, 15:51

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da FLORI » gio 7 ago 2014, 10:04

TI SONO MOLTO VICINA L'ANSIA DEL NON SAPERE TUTTO E L'ATTESA SONO DUE COSE VERAMENTE SNERVANTI UN ABBRACCIO FLORI

Anto58
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 7 lug 2014, 14:15

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Anto58 » ven 8 ago 2014, 9:39

Ti abbraccio
e
ti capisco; l'attesa snerva,
la preghiera aiuta a trovare tanta e tanta forza!!
Anto

elenavivi
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 9 ago 2014, 21:50

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da elenavivi » sab 9 ago 2014, 21:59

Ciao, mio padre a marzo ha scoperto di avere un tumore, peraltro raro e quindi imprevedibile.
Ad oggi è cambiato totalmente, è l'ombra di sé stesso, ho già vissuto con mio nonno questa metamorfosi (padre di mio padre) e lo rivedo in lui. Io mi faccio vedere forte ma sto cercando sfogo nel cibo (e sono già molto grossa di mio) e ho pensieri neri, sono figlia unica e a parte i miei non ho "nessuno". L'ho messo tra virgolette perché sono sposata e madre di 2 bimbi,non sono affondata del tutto x loro ma questo senso di "perdita di radici, solitudine,buio" non mi lascia. Qualcuno si è sentito così? Cerco aiuto per capire come venire fuori da questo tunnel senza luce..

coccinella84
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 19 ago 2014, 3:22

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da coccinella84 » mar 19 ago 2014, 3:43

Salve sono le 3:33 e nn riesco a dormire,oramai e' da circa 2 mesi che nn dormo ,da quando e'stato diagnosticato il tumore a mio padre. Mi sento impotente,inutile di fronte a un male cosi grande. Circa 2 mesi fa e'stato diagnosticato un tumore peritoneale raro a mio padre ,ha iniziato un ciclo di chemio ma alla seconda chemio fatta il primo di agosto il fisico di mio padre nn ha reagito bn,sono 15 giorni che nn riesce a mangiare oppure se lo fa vomita,beve poko e dimagrisce a vista d occhio. Sto male anche perche io vivo a modena,sn scesa a napoli per stare accanto a lui e la mia famiglia ma tra un po dv rientrare perche dv riprendere a lavorare. So che c e' mia madre e i miei fratelli ma sto malissimo al pensiero di lasciarlo in questa situazione,ho paura,tanta paura di perderlo. Questo cancro lo sta distruggendo gg dopo giorno...ho trovato questo forum per caso navigando su internet e chiedo scusa per esser stata cosi prolissa ma avevo bisogno di uno sfogo

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”