Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
moni1
Membro
Messaggi: 751
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 » gio 4 ago 2016, 11:56

Forza coccolecuccioli forza, la devi trovare per te e per lui, è dura ma cerca di non abbatterti! ti abbraccio forte!

Solotu
Membro
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 19 mar 2016, 21:44

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Solotu » gio 4 ago 2016, 13:15

Siamo tutti con te. Sai a volte pensiamo che non c'è la faremo ad affrontare questi momenti terribili ma in realtà quando non abbiamo scelta troviamo dentro di noi una forza che ci sostiene
La sofferenza imbarazza coloro che hanno la fortuna di non conoscerla e condiziona la vita di chi deve affrontarla

wendy
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: ven 22 apr 2016, 15:42

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da wendy » ven 5 ago 2016, 15:51

Solotu ha scritto:Siamo tutti con te. Sai a volte pensiamo che non c'è la faremo ad affrontare questi momenti terribili ma in realtà quando non abbiamo scelta troviamo dentro di noi una forza che ci sostiene

Verissimo, lo sto provando sulla mia pelle....

emma
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 15 lug 2016, 14:48

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da emma » ven 5 ago 2016, 19:02

Ciao a tutti,
mia mamma ha subito un intervento di pneumectomia all'Humanitas a Milano.
Non essendo del posto, vorrei chiedervi se conoscete gruppi o associazioni milanesi che sostengono i familiari dei malati di cancro.
Grazie
Emma

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2040
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » ven 5 ago 2016, 19:22

Ciao emma
mi spiace per mamma e ti esprimo la mia solidarietà
Potresti essere più precisa sulle tue necessità.
Grazie

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

emma
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 15 lug 2016, 14:48

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da emma » ven 5 ago 2016, 22:52

Pensavo a forme di terapia di gruppo per i familiari dei pazienti oncologici.

Grazie Franco

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2040
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » sab 6 ago 2016, 13:32

Emma
devi sentire le diverse associazioni di volontariato in Milano
Se non sbaglio ci sono degli appositi incontri
So per certo che organizzano dei corsi per "facilitatori" che hanno il compito di coordinare gli incontri e le discussioni all'interno dei diversi gruppi
Sono certo che vengono organizzati dei gruppi di pazienti mentre non sono sicuro che vengono organizzati anche per i parenti
Vale la pena però provare
Ti riporto il link dove puoi trovare la maggior parte delle associazioni di MIlano
http://www.volontariatoamilano.it/
Prova a contattare anche l' Associazione nazionale volontari lotta contro i tumori Tel.: 026884053
Telefona anche al numero verde di AIMAC. Solitamente ti danno indicazioni indirizzi ecc Numero verde 840 503579
Telefono fisso 06 4825107

Fammi sapere se sei riuscita a trovare qualche opportunità

Un abbraccio

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

emma
Membro
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 15 lug 2016, 14:48

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da emma » sab 6 ago 2016, 17:41

Grazie Franco, sei stato molto gentile, un abbraccio

concyperla
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » mar 9 ago 2016, 8:32

buongiorno,da pochi giorni mi trovo a dover lottare con un possibile tumore al mio papà.... non sappiamo bene di cosa si tratti...l'abbiamo ricoverato solo per dolori alla schiena e vicino l'intestino...pensamo fosse un blocco intestinale e invece a quanto detto da una prima ecografia abbiamo il fegato pieno di metastasi....sono 3 giorni che é in ospedale...stanno cercando il tumore primitivo....ho solo 29 anni e il mio papà ne ha 66... ancora una vita davanti....deve fare tante cose per me....deve accompagnarmi all'altare...deve vedere i miei figli nascere e crescere....non so se ce la farà mai...ogni giorno vado in ospedale, dove ancora non lo stanno curando per nulla, e lo vedo più minuto, più scarnito, più giallo....adesso dopo la gastroscopia risultata negativa, aspettiamo l'esito della colonscopia....non so che pensare, che fare...cosa sperare....vi ho scritto in questo forum perché forse da qualcuno di voi posso avere quel conforto che nessuno che vive la malattia possa capire e comprendere fino in fondo....
Vi ringrazio in anticipo se potrete ascoltare il mio sfogo...

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » mar 9 ago 2016, 8:37

Ciao.. Il mio papà ha avuto lo stesso destino del tuo.. Tutto andava bene, solo un dimagrimento si pensava dovuto ad un esaurimento .. Lui ha 65 anni.. Metastasi al fegato e via alla ricerca del primitivo, polmone..
È una botta, inutile dirti che non lo sia.. Però posso dirti di non mollare ora.. Io ero completamente ignorante in materia , invece ora ho capito che se nella sfortuna , "sei fortunato" ci sono diverse possibilità per stabilizzare e curare il tumore.. Aspetta che trovino il primario, spera, poi aspetta l'stogico ... Potrebbe esserci qualche possibilità .. Il mio purtroppo di fortuna non ne ha avuta ed ora sono due mesi che lotta contro sto mostro, rassegnato e devastato... Ti abbraccio forte
Se hai bisogno sono qui
Lisa

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”