Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » dom 21 ago 2016, 15:52

Ciao vale io nn so a che stadio era il mio papà quando abbiamo scoperto il mostro dentro di lui....ma so solo che da stare splendidamente in 20 giorni me l ha ridotto in fin di vita con l ossigeno che fa fatica a seguire un discorso....uno strazio

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » dom 21 ago 2016, 15:58

concyperla ha scritto:Ciao vale io nn so a che stadio era il mio papà quando abbiamo scoperto il mostro dentro di lui....ma so solo che da stare splendidamente in 20 giorni me l ha ridotto in fin di vita con l ossigeno che fa fatica a seguire un discorso....uno strazio
Come lo avete scoperto? Ti stringo :cry:

concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » dom 21 ago 2016, 16:29

Solo mal di stomaco,mal di schiena...e un po di asma....nulla che facesse pensare a una cosa del genere.....

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » dom 21 ago 2016, 16:35

concyperla ha scritto:Solo mal di stomaco,mal di schiena...e un po di asma....nulla che facesse pensare a una cosa del genere.....
Ora è ricoverato? Mi spiace. Qui solo noi possiamo davvero capirci.
Amici e parenti per quanto possono starci vicini non capiranno mai le sensazioni che viviamo noi

concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » dom 21 ago 2016, 17:15

Purtroppo è ricoverato in un hospice... Che e l ultima loro vera degenza... E una clinica x i malati terminali.... Qui li curano x non farli sentire i dolori e x nn farli sapere che nn c'è più niente da fare x loro....così qui credono di dover seguire una terapia e invece li alleviano solo il dolore....sono felice che è qui perché lui si sente coccolato e curato...ma qui so che sarà solo un'ultima spiaggia....

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » dom 21 ago 2016, 18:25

concyperla ha scritto:Purtroppo è ricoverato in un hospice... Che e l ultima loro vera degenza... E una clinica x i malati terminali.... Qui li curano x non farli sentire i dolori e x nn farli sapere che nn c'è più niente da fare x loro....così qui credono di dover seguire una terapia e invece li alleviano solo il dolore....sono felice che è qui perché lui si sente coccolato e curato...ma qui so che sarà solo un'ultima spiaggia....
Conosco l'hospice perché anche la sorella di mamma c'è stata per un po' prima di andar via. La serenità credo sia una cosa buona in queste circostanze. La cura e le coccole che li accompagnano in questo ultimo periodo della loro esistenza penso che li aiutino a stare sereni.

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » lun 22 ago 2016, 12:49

Vale non pensarci ... Vivi sperando , perché anche per lei deve essere così? Cosa ti dicono i medici?
Io sono qui in ospedale , vicino al mio papà che è seduto sulla poltrona a leggere il giornale.. Lo guardo e mi viene un nodo in gola.. La malattia lo ha mangiato.. Non è più lui da come parla, a come si muove a come mi guarda.. I suoi occhi azzurro cielo sono sempre fissi nel vuoto come a nascondere il suo dolore ...
Sono triste e ho paura, paura di perderlo anche se vederlo così ( sapere che lui stesso si vede diverso, ormai non autonomo lo distrugge ) mi sconvolge totalmente ...
Concy il tuo papà è ricoverato all'hospice? Lui come lo ha preso?

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » lun 22 ago 2016, 12:52

È vero quando dite che solo qui possiamo capirci , io sento il bisogno di parlare con voi.. Sento il bisogno di poter dire a qualcuno HO PAURA, PERCHÉ È SUCCESSO???,
e di poter piangere le mie lacrime mentre scrivo e lo vedo davanti a me col pensiero..
Le sue piastrine non salgono 26000 niente chemio, midollo non risponde.. Trasfondono e nulla ... Lui è nella disperazione, questo limbo lo fa impazzire

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » lun 22 ago 2016, 12:57

Coccolecuccioli ha scritto:È vero quando dite che solo qui possiamo capirci , io sento il bisogno di parlare con voi.. Sento il bisogno di poter dire a qualcuno HO PAURA, PERCHÉ È SUCCESSO???,
e di poter piangere le mie lacrime mentre scrivo e lo vedo davanti a me col pensiero..
Le sue piastrine non salgono 26000 niente chemio, midollo non risponde.. Trasfondono e nulla ... Lui è nella disperazione, questo limbo lo fa impazzire
Sono scese per la chemio?

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » lun 22 ago 2016, 13:32

Anche ma non solo gli è venuta una prostatite acuta ma non risalgono

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”