Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
veronicaf
Membro
Messaggi: 394
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da veronicaf » dom 28 ago 2016, 19:13

concyperla ha scritto:Buongiorno,non ho scritto in questi giorni xke la situazione è precipitata...il mio papà venerdì sera mi ha lasciata....adesso lui sta bene e se sta bene lui in fondo sto bene anche io....ha smesso di soffrire e di penare....
Condoglianze. Quello che hai scritto è vero..non ha senso continuare a soffrire..un abbraccio
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.

framila
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: lun 15 ago 2016, 20:50

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da framila » dom 28 ago 2016, 21:52

Mi dispiace molto per il dolore che stai provando...il tuo papà ora invece non prova più dolore...e questo è ciò che deve aiutarti. Abbraccio virtuale ma profondo

Avatar utente
DALGE
Membro
Messaggi: 68
Iscritto il: mar 19 lug 2016, 10:44

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da DALGE » dom 28 ago 2016, 22:20

Concy..
Sei molto forte!
Condoglianze.
NeVeR GiVe Up!!!

moni1
Membro
Messaggi: 687
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 » lun 29 ago 2016, 11:41

ho appena letto....ti abbraccio forte!

Avatar utente
DALGE
Membro
Messaggi: 68
Iscritto il: mar 19 lug 2016, 10:44

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da DALGE » lun 29 ago 2016, 16:36

.. Bastardo, oramai ti sei preso il mio papà... ora basta, lascialo in pace!
Non desidero altro che papà si liberi da questa agonia terrena!
Non merita tutto questo, non lo merita nessuno!!

DomenicoAngelaLucaGiorgioErica

DALGE
NeVeR GiVe Up!!!

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » mar 30 ago 2016, 22:24

Amiche come va?
Io oggi non bene, papà è stato dimesso ma non va ... Gli vogliono fare una nuova tac perché temono che si sia estesa la malattia.. Io ho paura.. Paura di tutto.. Adesso ho un dolore al fianco destro e ho paura... A voi non capita?
Mi sento giù e impotente, incapace di vederlo così , così diverso e così rassegnato al suo destino...

concyperla
Membro
Messaggi: 57
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » mer 31 ago 2016, 19:33

Buonasera amiche...volevo dirvi che sono già passati 3 giorni e mi sento strana... tranquilla....come vivere ovattata in un mondo nn vero....sento la mancanza di mio padre ma nn nella sua presenza fisica ma piu nelle sue parole.... nelle sue battute nelle sue attenzioni....ma devo essere forte xke la mia mamma ha bisogno di me e io devo essere forte....nn so dove sto trovando la forza forse è proprio lui che me la sta dando....nn vado neanche al cimitero...la sto vivendo al momento molto razionalmente... Mi vedo fredda...questo mi preoccupa....scoppiero prima o poi!!!grazie x le condoglianze

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 1825
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » mer 31 ago 2016, 21:05

concy mi spiace tanto
Ti abbraccio forte , forte
Il tuo stato attuale è del tutto normale
Identica situazione di quando mi ha lasciato papà
Mi sembrava di vivere in una favola in un mondo irreale
E' frutto dello shock dovuto alla scomparsa che deve essere ancora recepita dalla tua psiche.
Certo ben presto scoppierai a piangere , ma sarà un piangere liberatorio perchè se non ci fosse sarebbe peggio
Sono passati tre anni dalla morte di papà e qualcosa è cambiato. Molto poco a dire la verità
Purtroppo non sarà più come prima ma quando, la sua mancanza diventerà anche per te solo una dolce nostalgia, allora avrai superato la parte più difficile
Però ci vuole tempo, pazienza e tanto , tanto impegno
Io credo che papà oggi sia ancora vicino a me e mi aiuti quando sono in difficoltà. A volte mi sembra di sentirlo
Basta una voce, un profumo, un ricordo e lo sento dentro di me.
Anche così è bello e confortante.
Un abbraccio

Franco
Ultima modifica di Franco953 il mer 31 ago 2016, 22:01, modificato 2 volte in totale.
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » mer 31 ago 2016, 21:56

Concyperla non ci sono parole di conforto che possano alleviare la situazione. Sono certa che il tuo papà ti da la forza necessaria ad affrontare questo momento e i prossimi che ci saranno nelle fasi di elaborazione del lutto.

Ti abbraccio virtualmente.

Coccolecuccioli
Membro
Messaggi: 99
Iscritto il: gio 16 giu 2016, 9:40

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Coccolecuccioli » ven 2 set 2016, 12:19

Oggi non va.. Papà sempre più giù , fatica a salire le scale, si sente stanco , guarda nel vuoto...
Ennesima tac.. Ed io ho paura, paura di avere l'ennesima bastonata ... Ragazze aiutatemi

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti