Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » lun 5 set 2016, 22:01

Non so proprio nn so....

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2113
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » lun 5 set 2016, 22:10

Certo che lo sai. La forza è lì dentro di te
La devi tirare fuori
Ora il vuoto dentro di te creato dalla scomparsa di tuo padre, lo devi riempire per ricominciare
Che tu ci creda oppure no lui è ancora lì vicino a te e , vedrai, che quando avrei bisogno ti aiuterà
Io l'ho fatta questa esperienza
Quando sono in difficoltà penso a lui e un ricordo, una voce, un profumo , una fotografia, fanno nascere in me un pensiero, una soluzione al problema
Prova ad ascoltare ma non con le orecchie , con il cuore e , se non oggi perchè la sua morte è troppo vicina, domani lo sentirai dentro di te
Ora però è necessario rinascere e tornare la figlia che , tuo padre, avrebbe voluto vedere
Forza piccola
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » lun 5 set 2016, 22:18

Grazie....

concyperla
Membro
Messaggi: 58
Iscritto il: mar 9 ago 2016, 8:24

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da concyperla » gio 8 set 2016, 10:08

Buongiorno a tutti.... vorrei un informazione...in questo sito esistono degli spazi con degli psicologi?x parlare in privato e cercare risposte alle mille domande a cui cerco risposte..... aiuto....

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2113
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » gio 8 set 2016, 11:17

Contatta l'help online di Aimac
Loro di aiuteranno senz'altro

Franco

Il servizio di help-line è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00

Numero verde 840 503579
Telefono fisso 06 4825107
Fax 06 42011216
Indirizzo di posta elettronica info@aimac.it
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

hinagiku
Membro
Messaggi: 21
Iscritto il: ven 13 set 2013, 10:18

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da hinagiku » gio 8 set 2016, 12:47

Forum buongiorno, qualcuno conosce il Prof. Garofalo del Regina Elena di Roma? Ho letto che è specializzato in carcinosi peritoneale...

luisa1964
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 16 set 2016, 19:02

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da luisa1964 » mar 20 set 2016, 19:15

buonasera, mi chiamo luisa, e ho perso la mia amatissima sorella il 19/07/2016, dopo 2 anni e nove masi dalla scoperta della malattia.
e' da un po' di tempo che leggo questo forum e vorrei scrivere anche io la mia esperienza sperando che mi possa dare un po' di sollievo...
però adesso mi stà prendendo male, mi sa che tornerò in un altro momento
chiedo scusa sono ancora così scossa e non riesco proprio neanche a scrivere, ci riprovo poi.

vale2016
Membro
Messaggi: 85
Iscritto il: dom 29 mag 2016, 8:56

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale2016 » mar 20 set 2016, 21:19

luisa1964 ha scritto:buonasera, mi chiamo luisa, e ho perso la mia amatissima sorella il 19/07/2016, dopo 2 anni e nove masi dalla scoperta della malattia.
e' da un po' di tempo che leggo questo forum e vorrei scrivere anche io la mia esperienza sperando che mi possa dare un po' di sollievo...
però adesso mi stà prendendo male, mi sa che tornerò in un altro momento
chiedo scusa sono ancora così scossa e non riesco proprio neanche a scrivere, ci riprovo poi.

Ciao Luisa. Mi spiace molto per la tua sofferenza.

Ti abbraccio. A presto se vorrai.

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2113
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Franco953 » mer 21 set 2016, 9:31

Luisa
Non c'è alcun problema
Quando te la senti, con calma puoi raccontarci la tua esperienza.
Siamo qui per ascoltare e , se ci riusciamo, per darti conforto
Ti aspettiamo

Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Margot_Roma
Membro
Messaggi: 101
Iscritto il: gio 22 set 2016, 23:07

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Margot_Roma » gio 22 set 2016, 23:30

Buonasera a tutti, sono giorni che consulto questo forum e leggo le vostre storie ma non ho, fino ad adesso, ritenuto opportuno scrivere la mia.
Sfogliare le pagine del forum e scoprire gli esiti di anni di malattie di molti di voi o dei vostri parenti è stato una sofferenza assurda e sono vicina a tutti voi nelle vostre tristezze. La parola cancro mi suonava un po' come la parola guerra, fame, povertà. Concetti che si sa che esistono ma non si sono mai provati in prima persona e pertanto si percepiscono come lontani e intangibili. Ci ho messo del tempo a pronunciare la parola tumore quando è stato diagnosticato a mio padre e ancora oggi preferisco parlare di neoplasia o massa tumorale come se una semplice variazione di terminologia possa variare la pesante diagnosi che ci ha sconvolto l'esistenza. Mio padre è stato operato di duodenocefalopancreasectomia un mese fa ed inizierà presto un ciclo di chemioterapia cosiddetta 'adiuvante' per evitare che la neoplasia (o tumore, o cancro) si riformi. Percentuali di recidiva altissime. Speranze sempre tante. Chi può mai rassegnarsi alla morte?

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”