Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
criky13
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 11 lug 2012, 20:02

Messaggio da criky13 » gio 12 lug 2012, 4:08

Ciao mony,ciao a tutti..purtroppo quello che stai vivendo ora l'ho vissuto solo 3 settimane fa'..quando la dottoressa mi ha detto che le mancavano solo poche settimane di vita a causa di metastasi al fegato mi sono sentita morire anche io..non so spiegarti a parole le sensazioni che mi hanno investita ma per certo so che purtroppo le hai conosciute benissimo anche te.. Ora la mia mamma non c'è più e sto vivendo il periodo peggiore della mia vita.. Mia mamma è sempre stata il mio più grande punto di riferimento e nemmeno davanti alla certezza che lei stesse morendo sono riuscita a realizzare ciò che stava accadendo.. Non ti dico nulla che possa davvero confortarti perchè non ne sono capace al momento..ma posso dirti che non sei sola a vivere questo immenso dolore perchè è condiviso da molti di noi..L'idea che mia mamma non possa far parte della mia quotidianità così come dei momenti importanti della vita di una donna mi terrorizza.. Ma devo reagire perchè lei è in me, vive in me, ed io ho la responsabilità di rendere il suo riflesso quanto migliore possibile.. e hai anche tu questo innato dovere..Spero di averti fatto sentire un po' meno sola nell'affrontare questo delicato momento..

Cristina

ps:grazie linetta, è vero, sapere che qui c'é qualcuno che comprende il tuo dolore aiuta davvero..


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » gio 12 lug 2012, 4:23

Si è per questo che mi sono iscritta perchè qui sapevo di trovare persone che stanno vivendo o hanno vissuto la mia stessa situazione e capiscono cosa si prova!Come ho detto,io per ora ho solo la mia amica che conosce bene la situazione con cui confidarmi ma ora scrivendo qui spero di "sfogare"(forse non è il termine più adatto)in qualche modo ciò che provo dentro per sopportare tutto questo in un modo meno devastante!Mi dispiace davvero tanto per la perdita della tua mamma,ti mando un grande abbraccio!!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 12 lug 2012, 4:55

Cara Monny,

ciao, hai fatto un gran bene ad iscriverti qui.. mi spiace tanto per quello che sta capitando nella tua e vostra vita.. Mi sento vicina a te col cuore e mi sento di dirti alcune cose, che spesso ripeto anche a me stessa..

Di sicuro c'e una gran parte di lavoro mentale di accettazione che dobbiamo sforzarcii di fare da soli, ognuno con i propri tempi... pero' c'e' una parte che va condivisa con altri " compagni" e questo forum e' preziosissimo, vedrai.

Sai, e' davvero difficile per tutti, non si vorrebbe mai sentirsi dire che non c'e più nulla da fare ed oggi più di prima, hai ragione, sembra una beffa con la Scienza che ha portato alla scoperta di nuove terapie. Ti capisco bene anch'io: ho sentito pronunciare queste parole dai medici che avevano in cura il mio Dani.. Non avevano lasciato speranze, mi hanno fatta sedere e poi me l'hanno detto aggiungendo che lo aspettava un periodo molto doloroso.. Quel periodo, sai, e' durato molto poco ma e' stato pieno d'amore fortissimo ed ha cambiato completamente certe cose nella mia testa e nella mia anima.

Di sicuro, Monny cara, tutto questo non ti aiuterà molto a trovare un "senso", un motivo per il quale sia dovuta accadere un'esperienza simile a te ed alla tua mamma.. Di questo spesso abbiamo bisogno, sapere "quel perché ".. Almeno io mi sono scervellata spesso e continuo a farlo pure ora ma ti assicuro che non serve a molto.

Quello che serve, secondo me, e' innanzitutto non chiudersi nel dolore altrimenti rischi che ti venga una rabbia furiosa verso tutti oppure che tu perda comunque un po' il contatto con la realtà che adesso più che mai, nel rispetto anche delle TUE forze, va vissuta accanto alla tua mamma che ha bisogno anche delle bugie, del fare progetti..

Non e' facile, no, cara Monny, su questo nessuno può dire nulla. Hai ragione a disperarti, cos'altro potresti fare dopo aver saputo cose simili? Non preoccuparti che qui troverai persone che ti capiscono, vedrai.

Questo e' un posto solo tuo, dove c'è uno spazio speciale solo per te.

Ecco, per me questo Forum ha questo significato.

Per ora un grande abbraccio.

Linetta

P.S. Un grande abbraccio anche a Criky13 scrivi presto ciao.

Un bacione a Luglio64 e a Mariasole, carissime davvero tanto.


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » gio 12 lug 2012, 5:06

Mi auguro solo che avendo sempre avuto una grande forza morale questo la porti a vivere il piu' possibile,i dottori non ci hanno detto di preciso quanto le resta,dipende dalla velocità della malattia,perché lei cammina a fatica per le gambe gonfie,mangia da sola ma la mia paura e' che da un giorno all'altro possa improvvisamente peggiorare,loro le stan facendo una cura di supporto!il tempo massimo che ci han dato sono 5 mesi e se ci penso mi sento malissimo perché sono pochi e comunque come ha detto Cristina il pensiero di non poterla vedere piu' e' tremendo!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 12 lug 2012, 5:21

Monny, i dottori ti dicono tempi indicativi, non vivere queste informazioni come verità assolute.. Non voglio sminuire i medici, assolutamente no, ci mancherebbe. Pero' non fare tutto in funzione di quei 5 mesi ma in funzione di tua mamma. Il fatto che ami la vita e voglia viverla e' bellissimo, di sicuro farà di tutto per curarsi e seguire scrupolosamente le terapie. Anche questo serve molto, cioè il crederci.

Spero di cuore che tu riesca a stare con lei il più possibile e con un'ottima qualità del tempo da trascorrere assieme.

Ti abbraccio forte, Monny, lo sento che sei spaventatissima e ti capisco, sai.. Vedrai che riuscirai a tirar fuori la tua forza, ora devi darti un po' di tempo per digerire un cibo così amaro come il dolore.

Abbi anche cura di te, ora ti apparirà fuori luogo ma e' importante.

Linetta


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » gio 12 lug 2012, 5:43

Grazie Linetta,ora vado a letto sperando di dormire un po' anche se una paura che ho fortissima e' quella d'essere svegliata in piena notte per ricevere la notizia peggiore e non lo dico solo per paura ma perché ci sono purtroppo passata due volte sei anni fa quando sono morte le mie nonne a distanza di tre mesi l'una dall'altra,la notizia c'è stata data di notte e tutte le volte che mia mamma e' stata ricoverata la paura tornava costantemente e ora e' piu' forte che mai!!comunque vi ringrazio di cuore per il sostegno cercherò di tenervi aggiornate sulla situazione e per continuare a confortarci a vicenda!!Ciao buonanotte!!!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 12 lug 2012, 5:46

Riposa bene, ti auguro un sonno ristoratore. E' tardi e vado a letto anche io altrimenti domani la giornata e' troppo lunga..

Buona notte Monny e 'notte a tutte


mariasole
Membro
Messaggi: 82
Iscritto il: sab 23 apr 2011, 20:58

Messaggio da mariasole » gio 12 lug 2012, 18:29

Buongiorno a te Linetta, Monny e a tutte!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 12 lug 2012, 18:37

Buon giorno a te carissima Mariasole ed un abbraccio a tutte in particolare alle "nuove arrivate"..

Vi penso.

Linetta


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » gio 12 lug 2012, 18:48

Buongiorno anche a te!Stanotte son riuscita a dormire di piu' rispetto all'altra notte,lo sfogo di ieri mi e' servito per buttar fuori quello l'altro giorno non ero riuscita a fare!Ogni tanto mi svegliavo e i cattivi pensieri erano li gia' pronti a prendere il sopravvento ma ho cercato di tenerli controllati perché volevo riposare!Oggi torno da lei in ospedale,solo che sto combattendo con i pensieri negativi di mio padre che pensa già al funerale,da una parte lo capisco perché dobbiamo farci conti quando sara' purtroppo il momento ma dall'altra parte io per ora voglio non pensarci pur essendo perfettamente cosciente della situazione!fino ad un eventuale peggioramento voglio pensare che la situazione e' sotto controllo!!Sono contenta di condividere le mie paure con voi perché mi fate sentire meno sola grazie di cuore!!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 6 ospiti