Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
moni1
Membro
Messaggi: 849
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 » gio 21 set 2017, 11:35

Barbaraaaaaaa fatti subito controllare il nodulo!!!! io non sentivo niente ma è "apparso" dall'ecografia mammaria e subito operata. adesso....come dico io...LA MANDO!!!! un salutone!

barbara79
Membro
Messaggi: 143
Iscritto il: mar 25 lug 2017, 13:03

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da barbara79 » gio 21 set 2017, 14:54

hai ragione Moni, ma sono abbastanza tranquilla. Visto lo scorso anno con ecografia mammaria ma mi hanno detto che non era una cosa preoccupante e di farlo controllare una volta all'anno. dovevo andare a luglio. Prometto che ci vado al più presto!!un bacione!

Trylli
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: sab 14 ott 2017, 16:48

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Trylli » mar 17 ott 2017, 22:50

Salve, qui e' l'unico posto dove c'è qualcuno che può capirmi, qualcuno che ha vissuto e che vive tutto il dolore e la disperazione che sto vivendo. Ho 30 anni, mia mamma sono appena 3 anni che lotta contro un raro tumore e dopo svariati interventi , radioterapiae un anno di chemioterapia ora ha metastasi diffuse e non c'è più nulla da fare. Sono un medico, già dal primo esame istologico sapevo che quel tumore era uno dei peggiori, ma vedendo la sua forza mi convincevo che avrebbe vinto lei, poi sono comparse le metastasi e ad ogni tac il quadro progrediva sempre più, ma lei lottava con tutta se stessa e io morivo poco a poco. Ora da 10 giorni la situazione e' degenerata, da autosufficiente e' allettata e a causa delle metastasi cerebrali non può bere e parlare. Ogni giorno peggiora sempre più, e piange e io cerco di farmi vedere tranquilla, le continuo a dire che passerà e che si riprenderà. Lei è' tutto per me, lo sapevo che sarebbe arrivato questo momento, ma come e' difficile. Ora ho messo tutto in stand-by, l'accudisco come un bambino, la faccio mangiare, la vesto e non e' niente in confronto a quello che lei ha fatto per me e per mio fratello. Io non lo so come farò ad andare avanti e perché doveva succedere proprio alla nostra famiglia questa disgrazia... so solo che continuo a tenerle la mano e a dirle che le voglio bene...vederla andare via e non poter fare nulla.. io voglio la mia mamma, ho bisogno di lei... lei che sognava di vedermi sposata, sognava i nipoti... non so se riuscirò ad affrontare la vita senza di lei..

moni1
Membro
Messaggi: 849
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 » mer 18 ott 2017, 10:45

Trylli è durissima lo so, ma vedrai che troverai una forza dentro di te che neppure tu sai di avere. l'essere medico da un lato ti aiuta ma dall'altro forse peggiora un po' le cose perché hai la conoscenza della malattia e la sua progressione. comunque stai facendo la cosa migliore che una figlia può fare, sei accanto a lei. ti abbraccio stretta

Riccardo B.
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 10 ott 2017, 23:21

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Riccardo B. » mer 18 ott 2017, 20:19

Ciao cari amici, anche io come voi sono familiare di un malato di cancro. tra tutto il dolore che c'è, questo piccolo spazio riesce a dare un po' di sollievo e per questo ve ne sono grato.

Un augurio sincero e vivissimo a tutti.
In ogni caso rimarrà quel che è vero.

NeveNera
Nuovo membro
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 19 ott 2017, 0:29

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da NeveNera » mer 1 nov 2017, 1:32

Cerco aiuto e sostegno...
A luglio al mio ragazzo di 35 anni hanno diagnosticato un tumore all'intestino.
Aveva già avuto lo stesso tumore nel 2012, ma ora gli è rivenuto ed è in stadio avanzato.
Sta facendo delle terapie alternative alla chemio, con degli immuno soppressori...
Io ho tanti dubbi, vorrei capire se è maligno o benigno, se ha fatto metastasi, ma lui è restio a parlarne, dice che non vuole farsi tante domande...spesso ha la tosse ed io tremo, per paura si sia esteso ai polmoni...lui mi ha detto che guarirà, che i medici gli hanno detto che sta migliorando, ma io ho paura, sono terrorizzata dal fatto che lui possa mentirmi, che invece di guarire stia peggiorando.
A volte mi chiedo, chissà se il medico gli ha detto che gli resta poco e lui non vuole farmi preoccupare.
Lui sta vicino Roma, io in Sicilia...la distanza non aiuta: mi sento impotente quando sento che sta male e siamo al telefono, so che lui è malato e io sto bene, ma mi è crollato il mondo addosso e ho tanta paura.

canghita
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: dom 20 ago 2017, 20:28

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da canghita » gio 2 nov 2017, 16:06

Neve Nera parlargli francamente. Fuga i dubbi, starete meglio e comunque, per quanto tu sia preoccupata, lui ha un tumore...quando si ama si vuole il meglio. Capisci quello che vuole e fai di tutto affinché lui possa averlo.
Io ho mentito sapendo di mentire per farlo sentire vivo quando in cuor suo sapeva di dover morire..alla fine è stato semplice e vederlo felice mi ha ripagato di tutto...

Loredana62
Membro
Messaggi: 12
Iscritto il: dom 3 lug 2016, 15:06

Perché tutto questo male

Messaggio da Loredana62 » mar 14 nov 2017, 16:58

E un anno che sto lottando con mia madre per un mesotelioma avanzato terminale. In questo anno di sofferenza, paura e speranze mi e stato vicina una amica del cuore... non passava giorno che mi telefonava... si ricordava ogni data di controllo e mi cercava. Non si e mai lamentata di nulla.... nel 2014 ha assistito fino alla fine un altra nostra amica.... poi sua cognata fino alla fine anche lei..... dopo la morte di sua cognata ha accolto a casa sua nipote diversamente abile e l'ha amata come una figlia. Poi il tumore ai polmoni di suo marito.... donna forte di roccia ha lottato anche per lui...... quest'anno suo fratello colto da un occlusione intestinale... operato d'urgenza. Questa grande donna secondo vuoi cosa ha fatto.... in casa con lei anche lui.
Poi la felicità sembrava entrare nella vita di Daniela. Finalmente e nato il nipotino tanto desiderato Lorenzo. Non perdeva tempo a prendersi cura anche di lui. trovava tempo per me e tutte coloro che avevano bisogno
A settembre la sento come quasi tutti i giorni e mi confida di sentirsi molto stanca e un po giù di fase. La scongiuro di farsi vedere, la prego di prendersi un po cura di se.
Dopo tante discussioni il 3 ottobre fa gli esami del sangue. il medico la tranquillizza e le da una cura ricostituente. Purtroppo non migliora per nulla.... allora il medico si decide di fare dei esami un po approfonditi. Scoprono delle cellule sospette nel fegato. Quindi si va a vanti, ma i giorni passano. Una mattina (23. Ottobre) si sveglia con un linfonodo molto gonfio al collo.... sembrava una grossa noce.
Corsa al pronto soccorso. Finalmente la vede un oncologo. Decidono di fare una chemioterapia molto forte. quindi 25, 26, 27, 28 fortissima chemioterapia. 29. Ottobre decisione di sospendere tutto e iniziare la morfina.
Daniela ci ha lasciata il 2. Novembre 2017. Fino in ultimo pregava di medici di non farla morire perché la sua famiglia aveva bisogno di lei.
Lei non aveva paura di morire ma paura di lasciare la sua famiglia.
Ero accanto al suo letto e ho pregato tutti santi per farle la grazia. Aveva solo 56 anni. Non e possibile. Non riesco ad accettare. Non esiste una giustizia. Perché... nessuno di noi ha avuto tempo di realizzare ciò che succedeva, di salutarla....
Ha lasciato un vuoto che non si può colmare.
Sono arrabbiata con il destino.

jumpaul
Membro
Messaggi: 64
Iscritto il: gio 16 mar 2017, 20:44

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da jumpaul » mar 14 nov 2017, 22:04

Loredana, so che sembra assurdo ma nella tua amica Daniela rivedo la mia mamma. Anche lei se n'è andata di fretta a 56 anni per un tumore beffardo che in meno di due settimane me l'ha strappata. Nei due anni prima aveva amorevolmente seguito la malattia di mio nonno, di mia nonna e di una nostra cara amica anche lei, come tua mamma, malata di mesotelioma. Non so ancora spiegarmi perché il destino sembri accanirsi con le persone dal cuore d'oro, so solo che abbiamo perso due angeli. Ti abbraccio forte forte.
Paolo

stellastella
Membro
Messaggi: 153
Iscritto il: dom 10 gen 2016, 22:43

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da stellastella » mar 14 nov 2017, 22:17

Vero jumpaula il destino si accanisce non so che pensare

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”