Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
me
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 24 mag 2012, 20:04

Messaggioda me » mar 4 set 2012, 22:15

ciao luglio64
ti faccio le mie condoglianze per la tua amica.
un bacio


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggioda linetta » mer 5 set 2012, 3:27

ciao a tutti miei carissimi,

vi abbraccio forte in questa serata piovosissima, vi penso con tanta gratitudine.

vostra Linetta


luglio 64
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 21 giu 2012, 1:54

Messaggioda luglio 64 » mer 5 set 2012, 14:02

Grazie "me".

Il cielo si è arricchito di un'altra stella.

Un caro saluto a tutti


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1148
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggioda GIORNOPERGIORNO » gio 6 set 2012, 4:12

Ciao a tutti,

è un po' che non scrivo ma vi leggo tutti i giorni. Sono sempre in contatto con voi.

Purtroppo anche oggi è arrivata una legnata.

Da una visita di controllo presso l'urologo, papà è risultato refrattario alla cura ormonale per la prostata e ora stanno iniziando degli esami specifici (scintigrafia, pet colina) in quanto si sospettano metastasi ossee.

Papà ha già metastasi polmonari (dovute al K al colon) con cui convive dopo una resezione locale e chemioterapia.

Questa nuova invasione di certo non fa che sconfortare tutti noi e ti chiedi da che parte si possa iniziare a combattere questo animale.

Io sono veramente stanca, stufa, esausta di brutte notizie. Sono sei anni che non si parla d'altro che ospedali, tumori, operazioni chemio e controlli.

Ne ho la nausea anzi il vomito.

E la sola idea di dover nuovamente trovare le energie da qualche parte (dove ?????=) mi terrorizza.

Vorrei partire per Marte.

Scusate lo sfogo, ma so che qui sarò compresa. Buona notte


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggioda linetta » gio 6 set 2012, 4:27

Certo cara,

ci mancherebbe, qui tutti ti capiamo.

Il brutto di questa malattia e' che, quando dura anni, ti svuota di tutte le energie ed alla fine non se ne può più. Dirselo fa cadere sulla testa una pioggia di sensi di colpa, il peso peggiore.

Mi spiace tantissimo per il tuo papà e per te..

Ti auguro di cuore di poter rinnovare la tua grande e coraggiosa energia, per continuare a stargli vicino.

Ti abbraccio forte, nella vita di alcune persone accadono cose terribili, io non so proprio perché, mi piacerebbe tanto trovare una risposta.

Per ora ti abbraccio fortissimo e spero, spero tanto che qualcosa ti conforti.

Linetta


me
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 24 mag 2012, 20:04

Messaggioda me » gio 6 set 2012, 20:26

ciao a tutti,
vi aggiorno perchè vorrei un vostro aiuto. Lunedì mia madre ha fatto la tac di controllo e oggi ha avuto la visita dall'oncologo. la notizia buona è che il tumore al polmone è fermo e anche le metastasi al cervello. la notizia brutta è che mia madre dal 20 agosto ha cominciato un declino velocissimo ed inaspettato non cammina quasi più perchè non riesce a respirare. prima della tac pensavamo fosse un peggioramento ma adesso non è chiaro cosa le sta succedendo. allo IEO oggi hanno detto a mio padre (è andato da solo) che deve fare delle "terapie di supporto" non meglio specificate. loro non sono in grado e gli ha consigliato o l'Humanitas o l'Istituto nazionale dei tumori.

COSA SIGNIFICA ? Non ha detto nulla mia mamma ha ancora una speranza oppure no ?
non so descrivere come mi sento perchè non riesco neanche a piangere ...


luglio 64
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 21 giu 2012, 1:54

Messaggioda luglio 64 » gio 6 set 2012, 20:51

Spesso le parole dei medici non sono chiare. Con mio marito molte volte mi sono trovata in difficoltà perchè non riuscivo a capire fino in fondo le parole dei medici. Ho anche provato a fare domande ma mi sono resa conto che quando non vogliono dare delle precisazioni ci riescono benissimo e questo aggrava lo sconforto sia del malato che dei familiari. Non voglio assolutamente crearti ulteriore ansia a quella che stai già vivendo ma il consiglio che posso e voglio darti è di insistere nel capire cosa dovete fare. Anche mio marito ad un certo punto della malattia ha avuto difficoltà respiratorie e appena faceva il minimo sforzo l'affanno lo bloccava. Dopo varie insistenze da parte mia e purtroppo un ricovero urgente si sono resi conto che aveva un massiccio versamento pleurico che premeva completamente su un polmone mettendolo fuori uso. E' stato necessario il ricovero per provvedere alla toracentesi e drenare tutto il liquido che si era formato (alla fine quasi 10 litri). Questo è quello che è successo nel caso nostro non è detto che alla tua mamma succeda la stessa cosa però è sempre meglio indagare fino in fondo.

In bocca al lupo


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggioda linetta » gio 6 set 2012, 22:32

Ciao cara concordo pienamente con Luglio 64, io se fossi in te proverei a cercare l'oncologo per telefono e capire meglio la motivazione del dover andare altrove o lo farei fare al medico di base...

Mi spiace tantissimo cara, pero' una spiegazione ci deve essere dato che l'indicazione e' molto precisa e vi inviano in due istituti di cura..

Ti sono tanto vicina, vorrei aiutarti di più, credimi, spero tu senta l'affetto e l'incoraggiamento di tutti noi

Linetta


me
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 24 mag 2012, 20:04

Messaggioda me » ven 7 set 2012, 14:37

Ciao Luglio 64, ciao Linetta
non sapete quanto aiuto mi date solo sapendo che mi ascoltate. Purtroppo ora è chiaro che stiamo entrando nella fase finale della malattia e sono ancora "intontita" non credo di aver capito bene...
ora mia madre è con mio padre e mio fratello a Milano, mentre io e gli atri due miei fratelli siamo in Abruzzo, bisognerà decidere cosa fare. se farla restare lì o farla tornare qui. Non è una scelta facile. Comunque giovedì prossimo ha l'appuntamento per vedere quali terapie cominciare.

non escludo di prendermi un periodo di aspettativa per starle vicino. chiaramente significa che tutti gli anni di sacrifici per arrivare ad avere un lavoro decente, considerando che sono donna in un'azienda di quasi soli uomini e che addirittura mi sono permessa di andare in maternità ! Mi fa arrabbiare ancora di più. Perchè penso che qui ci sono molte persone che si vogliono approfittare del dolore di mia madre !
Lo so che non dovrei pensarci, ma davvero ho fatto molti sacrifici per trovare un lavoro, sono stata all'estero a fare la baby sitter per imparare l'inglese, poi sono stata a lavorare a Milano per fare esperienze diverse. arrivo qui tutti ragazzi più giovani ai quali devo insegnare il lavoro e poi siccome non vanno in maternità e non hanno problemi "sono più affidabili" di me SONO STUFA DI TUTTO !!!!
scusate per lo sfogo durante il corso della giornata magari mi passa !
un bacio


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggioda linetta » ven 7 set 2012, 15:36

Ciao Me, ti capisco bene, invece!

Il mondo del lavoro ancora oggi e' molto lontano da quelli che sono i pieni diritti delle donne, a volte osteggiate per una gravidanza, se stanno a casa per accudire un figlio con la febbre, accudire un familiare molto malato.

Non e' vittimismo, purtroppo spesso e' la realtà .

Mia cara Me, hai ragione a sfogarti, sei stanca e spaventata ed in più non puoi non prendere in considerazione questo aspetto della tua vita, il lavoro.

Mi spiace tanto per la tua mamma, allora l'indicazione era rivolta ad indirizzarvi in un centro attrezzato per accudire pazienti in fase terminale..

Capisco il tuo smarrimento, pure io non ci volevo credere quando mi dissero la stessa cosa e pure con notevole freddezza.

Tutto questo e' un incubo lo so, a poco valgono le parole. Aspettate giovedì e poi deciderete considerando cosa e' più dignitoso per tutti voi: tua mamma, tu ed il resto della famiglia.

Ti penso grande affetto

Linetta



 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 20 ospiti