Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 29 ott 2012, 17:27

Ciao Wasp, mi spiace per la notte insonne che hai trascorso e ti ringrazio di aver versato lacrime per tutti noi, di partecipare tanto alle storie che incontri qui.

Sai Wasp, volevo dirti che non sono storie di sconfitte anche se questo tu lo sai già.

Tutti abbiamo sperato e poi accolto quello che restava e cioè scegliere di continuare ad amare oltre il cancro.

Questo ti da' anche una forza incredibile, poi qualcosa ti rimane, magari non subito perché si sta molto male e' vero... Ma e' questo che mi conforta e mi trattiene dal vedere solo nero: ricordare come mi accoglieva il mio adorato pulcino e vedere il suo sguardo diventare ridente..

Ci sono giorni in cui mi viene in mente così e mi dico che in tutta quella tragedia, perché solo questa e' stata, c'era tanta vita sempre.

Eli ha ragione ad invitare tutti a concentrarsi sul presente perché si costruisce qualcosa di solido anche per il temibile "dopo".

Ti abbraccio fortissimo

Linetta


sara1982
Membro
Messaggi: 91
Iscritto il: mar 2 ott 2012, 16:21

Messaggio da sara1982 » lun 29 ott 2012, 20:55

Ciao Wasp,grazie per aver pensato a tutti noi...anch'io fatico a dormire, ieri sera ho fatto le 2 passate a rigirarmi nel letto scacciando via i brutti pensieri e le lacrime..ripetendomi che devo pensare al presente e che se finirà male soffrirò e che quindi non ha senso stare male prima...è dura, me lo dico tutti i santi giorni...è che mi sento impotente..

Un forte abbraccio

Sara


me
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 24 mag 2012, 20:04

Messaggio da me » lun 29 ott 2012, 21:02

ciao a tutti,
sono stata via per un pò non avevo la forza di scrivere. ma vi leggevo spesso.
Barbara grazie per esserci lo so, e mi sei molto d'aiuto. penso spesso di chiamarti ma so che non farei altro che piangere.
Ciao Elisabetta, anche la mia mamma è morta qualche giorno fa esattamente il 12 ottobre alle 21.20 tra le braccia mie e di mio fratello maggiore. per fortuna mio padre è arrivato pochi minuti dopo. dico per fortuna perchè non è stato facile vederla morire. e conoscendolo per lui sarebbe stato peggio. Io invece volevo essere con lei e vicino a lei vi sembrerà folle ma volevo "respirare il suo ultimo respiro" quasi per rubare quell'ultimo istante della sua vita a farlo diventare parte di me. e così è stato.
ora è tutto così strano le mie giornate vanno avanti tra l'incredulità e la senzazione di essere persa senza un riferimento e una guida. Spesso mi lascio andare alla disperazione. Ieri sera però ho riflettuto alle ultime parole che le ho detto.

Le ho detto che poteva andare dai suoi genitori senza paure ne rimpianti perchè qui aveva fatto il massimo che una mamma potesse fare. Quindi se lei ha fatto davvero bene signigica che io non posso rovinare la mia vita devo andare avanti e dimostrarle che davvero non ha lasciato nulla in sospeso....
Elisabetta ti abbraccio e ti sono vicina.


Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » lun 29 ott 2012, 21:21

Ciao Francesca,

ti sono molto vicina e ti penso ogni giorno; proprio oggi ho controllato nel forum se per caso mi fossi persa qualche tuo messaggio...ed eccoti qua tesoro grande!

Vorrei trovare le parole giuste che ti facessero star meglio ma credo sia quasi impossibile e soprattutto tu sai già cosa ti può consolare attenuando anche solo minimamente il tuo dolore: i grandi insegnamenti della tua mamma e quanto è stata brava a crescere figli speciali come siete voi ed anche se ti conosco da poco e solo telefonicamente posso con certezza affermare che sei una donna favolosa con un'anima dolce e sensibile e questo è anche merito della tua fantastica mamma alla quale sono molto affezionata perchè tu sei stanta capace di farmela conoscere tramite i tuoi racconti!

Mi dispiace tantissimo sentirti così addolorata e non poter far nulla...

Francy ti voglio bene e se avrai voglia parlare od anche solo di sfogarti, di piangere io ci sono!

Ti mando un abbraccio enorme a te ed anche al tuo babbo.

Bacio

Barbara


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 29 ott 2012, 23:26

Care anzi carissime ME e ELI...

prima si da per scontato avere la mamma... poi la botta... la bestia... e vedi la sofferenza della nostra mamma... a me che ce l'ho ancora... fa un male vederla così... so che è viva la mia... ma si spegne poco alla volta... e iniziamo a piangere per il fatto di non poter fare nulla... poi arrivi alla volata finale... so che fa male... già piango solo al pensiero di vederla andare via e quindi vi chiedo... perchè si parte sempre con i più belli presupposti...ORA NON SOFFRE PIù... e poi puff... neanche quello serve a salvarci un pò... abbiamo gia tanto sofferto e so che soffriremo ancora ma perche non si riesce ad auto convincersi che ora sta meglio?

so che vi può sembrare strano ma perchè non ci consola questo?

La vita per noi continua...

vi vorrei stringere la mano e aspettare con voi in silenzio un raggio di sole... un pò di luce... per farvi vedere che la vostra mamma è dentro di voi... nel vostro dna... lei vi ha fatto diventare quelle ragazze meravigliose che siete diventate... ovunque sono mi piace pensare che rivolgono a voi un sorriso un modo così semplice per dirvi che ora tocca a voi scoprire quanto è bello avere dei figli...

purtroppo non saranno al nostro fianco ma ci rimane sempre quello che erano e quello che ci hanno insegnato...

sono con voi

Ambra


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 29 ott 2012, 23:40

ciao Sara,

che brutto quel girarsi e rigirarsi nel letto... chiudi gli occhi e vedi il buio... non c'è luce... ne gioia... solo dolore e disperazione... sono momenti... insicurezze... fanno parte del nostro cammino... dei giorni si... dei giorni ni... dei giorni che vorresti spaccare qualcuno di botte solo per vedere se dopo sto meglio... e poi c'è il giorno in cui ti trovi sdraiato in tangenziale con le macchine in coda che ti salgono su e che ti interrano poco alla volta... e cosa si fa si piange... ma che dico... non è piangere è disperarsi... vorresti urlare... ma nessuno ti ascolta... e ti senti ancora più da sola...

sono orribili queste giornate... ma ci sono!

noi le vediamo da fuori... e penso a mia mamma. è dura almeno per me... tuo fratello Luca è forte e tirerà fuori le unghie per vincere ma per farlo ha bisogno di te e di tua mamma...

un bacio grande Sara a te alla mamma e a tuo fratello Luca

spero che sta notte sia una serena nottata PER TUTTI


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » lun 29 ott 2012, 23:53

Le ho detto che poteva andare dai suoi genitori senza paure ne rimpianti perchè qui aveva fatto il massimo che una mamma potesse fare. Quindi se lei ha fatto davvero bene signigica che io non posso rovinare la mia vita devo andare avanti e dimostrarle che davvero non ha lasciato nulla in sospeso....
Cara Me, cara Francesca, nessuno di noi che ancora assiste può capire a pieno il vostro strazio ... ma le parole che Me ha scritto devono valere per voi e per tutti noi come una luce.
I nostri genitori hanno fatto il massimo nel loro ruolo ... ci hanno amato, ci hanno educato, ci hanno permesso di essere quello che noi siamo ...

Loro sono in noi, noi in loro.
Ogni gesto, parola, movenza e pensiero ... se ci riflettete, ha una particella, sia pur minima di loro.
E questo, nessun cancro lo potrà annullare.
Hanno lasciato il segno, hanno lasciato un pezzo di loro.
Siate orgogliose di come siete, perchè siete anche una parte di loro.
Abbraccio tutti


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 30 ott 2012, 0:25

giorno per giorno...

hai scritto le più belle frasi che abbia mai sentito.

la mia mamma parla strano... vuole fare la doccia... vuole la lavatrice... ma la sua è piccola...

mi dice sono un pò così oggi....

aspetto il mio compagno poi vado da lei e la porto in ospedale

ragazze ho paura

un altra ischemia no? cazzo!!!

e se poi quel merda è arrivato li?

ciao

a dopo


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » mar 30 ott 2012, 0:58

No Ambra speriamo di no! Aspetto tue notizie! Forza e coraggio!

Baby ho letto che tua madre farà il drenaggio, mia madre ha fatto la toracentesi quindi non so dirti quanto dovrà restare in ospedale, penso poco. Ti dico questo perchè anche mia madre tra un pò dovrà rifare la toracentesi e passerà una notte in ospedale ( l'oncologo ha detto così). Mia madre farà le analisi mercoledi, se andranno bene prenderà la vinorelbina...Sara la notte è l'unico momento in cui posso sfogarmi. Devo piangere senza singhiozzare per evitare che mia madre se ne accorga. Il racconto di ME fa male. Mi chiedo se riusciro ad affrontare la morte di mia madre. Ho paura.


rosapinanicolettaanna
Membro
Messaggi: 372
Iscritto il: mar 25 set 2012, 17:53

Messaggio da rosapinanicolettaanna » mar 30 ott 2012, 2:32

Ragazzi e ragazze vuoi dovete approfitare di ogni attimo di gioia li potete dare,indipendentemente di quanto resterano con voi,per ricambiare cio che vi hanno donato oltre la vita voi dovete amarli quanto più potete è farglielo sentire quanto avete bisogno di loro è cosi li fatte coraggio e li date voglia di lottare x loro ma anche x voi l'amore che le mamme provano x i figli quando stiamo male e la vita ci sta x sfugire lottiamo x i figli x evitarli di soffrire x noi ve lo dico perché é cio che vivo io ora vi saluto tutti un in boca al lupo a ognuno dolce notte


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti