Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » dom 4 nov 2012, 18:09

Ciao a tutti...

So che vi sembrerà strano... ma quando scrivo a parte tutti voi che rispondete e che siete nella mia stessa situazione... capisco con voi di non essere sola in questa battaglia... e amo ogni singola risposta anche se per voi è molto dolorosa...

non so se per voi è diverso ma quando mi risponde linetta o anche Giuseppe beh non lo so mi rincuora ancora di più.

non so perché forse perché per loro ora che tutto è passato e che potrebbero anche non scrivere più ... non lo so

ma linetta e Giuseppe se non ci foste voi... boh!

Vi voglio bene tanto bene...

e scrivete sempre...

Ambra


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 4 nov 2012, 19:08

Cara Ambra, hai proprio ragione ! Giuseppe e Linetta potrebbero lasciare il forum ... e invece sono sempre con noi con la loro comprensione.

Il loro è un servizio impagabile ...
Buona domenica a tutti !


Wasp
Membro
Messaggi: 314
Iscritto il: gio 25 ott 2012, 18:32

Messaggio da Wasp » dom 4 nov 2012, 21:48

Ciao amici del dolore come state? Dovrei elencare tutti voi ma è difficile perchè siete in tanti e ognuno di voi mi sta sempre vicino, Ambra come sta tua madre? Giornopergiorno tuo padre? Linetta tu come stai? Chissà Peste, come sta il suo fidanzato? Sto pensando tanto a rosapinanicolettaanna, la tua sofferenza per la malattia e la preoccupazione per la bambina spero che la tua situazione si risolva al più presto, che tu abbia la forza ma anche un aiuto per affrontare tutte queste difficoltà. Un abbraccio a tutti, spero passiate una domenica serena senza dolori.


rosapinanicolettaanna
Membro
Messaggi: 372
Iscritto il: mar 25 set 2012, 17:53

Messaggio da rosapinanicolettaanna » lun 5 nov 2012, 3:27

Wasp grazie di aiuti ne posso sperare tanti ma nella realta nessuno può impedire che mia figlia vada in affido,è un dolore più grande della malatia che mi distrugge lentamente dentro anche se pure fuori ma rovinata beh la vita è strana ero quasi contenta perchè manca la radioterapia x ora ho finito le cure la tac di gennaio dira come è andata buona notte a tutti


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 5 nov 2012, 4:08

Giornopergiorno,

a dir il vero il cancro ha suscitato e continua a suscitare in me la voglia di sapere, di capire dove stiamo andando con questa grave malattia che, putroppo, ad oggi è frequente in moltissime famiglie, così come mi piace frequentare i seminari oncologici per la parte che riguarda il miglioramento della qualità di vita delle persone che vivono il cancro. Riesco a leggere i libri sul cancro con distacco emotivo; in caso contrario non li leggerei.

Vedi io sin da ragazzo, oggi non sono più in "tenera età", ho sempre letto libri di contenuto saggistico, ho curato quanto basta l'immagine, non smetto mai invece di curare il mio mondo interiore mettendomi spesso in discussione, privilegiando la flessibilità, accettando la diversità delle persone e degli eventi.... Così quando ho appreso di avere il cancro, superata la "la mazzata iniziale" mi sono organizzato per affrontarlo al meglio, non ho lottato, mi sono adattato giorno per giorno....

Il cancro, ad esempio, mi ha indotto a percepire in maniera profonda la mia religiosità.

Non ho vinto il cancro (non uso questa locuzione guerriera, non mi piace), vi è da dire che diversi fattori favorevoli concomitanti mi hanno portato alla guarigione.

Giornopergiorno, al posto del libro ti dono le mie parole, spero che possano indurti alla riflessione: a volte è importante regalarci una giornata di riposo lontani da tutto e tutti, per ripensare il nostro modo di vivere, per scrutarci dentro...

Una affettuoso in bocca al lupo per tutto.

Ciao!

Giuseppe


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » lun 5 nov 2012, 4:24

Grazie e Giuseppe, le tue parole sono per me e per tutti noi preziosissime !


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 5 nov 2012, 4:31

Carissime Angiame(spero che tua mamma stia meglio) e Giornopergiorno,

vi manifesto la mia più viva gratitudine per le parole di stima che rivolgete a me e a Linetta.

Io apprezzo molto, lo scrivo sempre, il modo, garbato, profondo, di Linetta, la cui presenza in questa rubrica è di grande giovamento per tutti noi.

Per me è giunta l'ora di andare a dormire!

Porgo a voi due, a Linetta, a Mariasole, al caro Paolo, ad Angelo,a Paola85(sono in attesa di risposta), a Pina, e a quanti mi leggeranno un caro saluto.

Ciao!

Giuseppe


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 5 nov 2012, 4:41

Ciao Giornopergiorno, ciao Giuseppe, Ambretta, Wasp, Angelo, Paolo, Sgrausina...

In poche parole ciao a tutti, miei cari amici...

Anche io mi chiedo a volte perchè resto sul Forum, e non per sminuirne l'importanza e l'impegno, anzi...ma per soffermarmi a pensare quanto possa essere utile per me rimanere, senza cadere in una sorta di autoreferenzialità, cioè parlare troppo di me stessa, rivolgermi agli altri come se avessi capito tutto... Mi sembra solo di capire che non ci si deve esiliare, vivendo a vita il ruolo di "persona sconfitta"..il cancro ha apero un "canale" dentro di me, che un pochino c'era già anche prima, però diciamo che è aumentato il desiderio di entrare nei panni degli altri, di ascoltare le loro storie, non lasciarli fuori dalla mia virtuale porta di casa..In questi giorni di tristezza e malinconia, mi sono spesso collegata, magari scrivendo poco, come quando si entra in un posto familiare semplicemente per vedere chi troveremo lì...Questo riscalda il cuore, non lo inaridisce.

Ho paura dell'inaridimento, così come temo che arrivi un giorno in cui la mia copertina di Linus-il lavoro- non regga più e la tristezza esondi travolgendo tutto... Non so, a volte sono molto paurosa, altre volte riesco a consolarmi ripetendomi che ci vuole tempo...molto tempo...e che non voglio dimenticare Dani!! Questo mai! Quindi devo conciliare le due cose: la fragilità e lui, il mio amorino per sempre.

Il Forum mi sembra il luogo giusto, voi per me siete molto importanti...davvero.

E da un posto in cui si è stati bene, si sta bene, malgrado il dolore spesso si rinnovi, non riesco ad andarmene, a lasciarlo dietro di me.

Sono molto convinta che anche chi ormai scrive poco, o non scrive più del tutto, in fondo non se ne sia mai andato, ma rimanga in silenzio ad ascoltare, partecipare, attendere i post successivi...

Ho scritto molto, forse troppo, di me, questa sera.

Vi abbraccio forte tutti, vi porto nel cuore e vi auguro ogni bene, sempre.

Linetta


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » lun 5 nov 2012, 14:04

Brava Linetta,

mi piace quello che hai scritto: nella sintesi vivere la solidarietà nel cui mondo vi è il nutrimento della nostra vita; nella tua solidarietà c'è un prezioso spazio per il caro Dani!

Auguro a tutti, anche a me stesso, di vivere una giornata di relazioni positive.

Ciao!

Giuseppe


Baby
Membro
Messaggi: 334
Iscritto il: mar 8 mag 2012, 21:28

Messaggio da Baby » lun 5 nov 2012, 15:28

Ciao a tutti,

volevo solo aggiornarvi...dopo 6 gg di ospedale ieri per drenare il liquido dal polmone (circa 2 litri) hanno dimesso mia mamma...sono stati gg difficile e pesanti e l'unica cosa che so e forse neanche tanto una novità è che l'aspettativa di vita non è di anni ma di mesi...ora attendiamo eventuali controlli e/o cure.

Buona giornata

Barbara


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”