Mi sento impotente!

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Brigida
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: mar 6 set 2011, 16:48

Messaggio da Brigida » ven 27 lug 2012, 17:49

...il marcatore dopo avermi illuso che era in regresso, ha ricominciato a salire così dalla prossima chemio aggiungeremo un nuovo farmaco, sempre più forte, ma quant'è forte questa maledetta malattia...in più la chemio è stata posticipata per via dell'emocromo troppo basso, sempre sul filo del rasoio, sempre in tensione, mai un'attimo di pace...cerco di godermi ogni giorno che viene, ma non è facile.

La scorsa settimana ho perso un caro amico che insieme a mamma, nello stesso centro medico, lottava contro un brutto cancro, sembrava riuscisse a tener duro, e invece con soli 12 giorni se ne è andato a soli 52 anni, un vuoto incolmabile, un freddo dentro senza precedenti, nonostante fuori ci fossero 40 gradi...e il funerale gremito di gente, di amici, di dolore e il pensiero a quella bara...mille pensieri, una sola paura...perdere chi si ama rimanendo impotenti a guardare...


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » ven 27 lug 2012, 19:02

Come ti capisco Brigida,io ho vissuto queste sensazioni fino alla scorsa settimana quando mia mamma c'era ancora,vorrei dirti qualcosa d'incoraggiante ma ora non riesco perché quello che sto vivendo e',come ho scritto ormai tantissime volte,irreale!Ti auguro di cuore di non vivere quello che sto passando io,che ci sia una piccolissima speranza per voi!Un grande abbraccio!!


Brigida
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: mar 6 set 2011, 16:48

Messaggio da Brigida » ven 17 ago 2012, 4:40

Che grande voglia di piangere, eppure le lacrime non scendono, sono incredule anche loro davanti a tanto dolore, la situazione sta peggiorando a vista d'occhio, e come se ogni cosa mi sfuggisse di mano, il suo corpo che rifiuta ogni cosa, siamo state in ospedale una settimana per una caduta, provocata da un brutto giramento di testa, la chemio, non mangia e il cancro che sembra voler vincere per forza, lo odio con tutta me stessa per quello che sta facendo alla mia mamma, alla mia famiglia,alla mia vita...mi fermo a riflettere e spero, nonostante tutto spero che possa cambiare qualcosa, ma quanto sono folle?...eppure mi sembra l'unico modo per sopravvivere a questa follia, grazie Monny per le tue parole e il tuo augurio, ti sono vicina e ti abbraccio


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » ven 17 ago 2012, 5:07

Ciao Brigida,grazie per le tue parole,fa sempre piacere quando qualcuno che purtroppo si trova a vivere una situazione come questa ti sostiene!Ti auguro di cuore che per la tua mamma ci siano sempre buone notizie,vale per te e per tutti quelli che stanno lottando e magari hanno ancora anche una piccolissima possibilità di poter stare con la persona malata insieme il piu' possibile e sperare in una guarigione!!Auguro a tutti una buona notte e una buona giornata piena d'energia per affrontare la nostra lotta contro questa terribile bestia che ci vuole ogni giorno togliere la speranza di stare insieme a chi amiamo il piu' possibile!!

@Linetta,grazie!!!

@Mariasole,spero tu ti stia godendo questa vacanza il piu' possibile,un bacio a te e alla tua bimba,spero di poterti sentire presto!!!

@Giuseppe,Saretta,Giulia e a tutti i nuovi iscritti ma senza dimenticare i veterani(purtroppo!!)auguro di nuovo una buona notte e una buona giornata a tutti!!!


giulia1978
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: lun 27 feb 2012, 16:40

Messaggio da giulia1978 » ven 17 ago 2012, 13:35

Brigida, spero che la situazione possa rimettersi un pochino. Le aspettative di vita cambiano e ci ritrova a sperare che ci siano almeno dei momenti migliori. Ci si accontenta anche di quelli purché la sofferenza si possa tenere sotto controllo.

Brigida, capisco benissimo ciò che stai provando come so ciò che sta provando Monny e anche se ogni rapporto è differente dall'altro e ognuno di noi è una persona unica e irripetibile, ho capito che la sofferenza è comune. Vedere la propria mamma stare male è un qualcosa che capisci solo se lo passi sulla tua pelle.

Ti auguro tante giornate positive, a voi, alla tua mamma.

Un abbraccio grande grande.

@ Ciao cara Monny, auguro una giornata serena anche a te.

Giulia


Brigida
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: mar 6 set 2011, 16:48

Messaggio da Brigida » gio 30 ago 2012, 21:57

...quanto sono stanca e demotivata, se potessi dormire per un mese intero, ma che dico? forse un'anno, mai un'attimo sereno, solo nuvole su questo cielo estivo che sta andando via...magari portasse via pure il cancro dal mondo...scusate la tristezza mie cari compagni di viaggio, ma a volte è davvero troppo dura da sopportare...auguro a tutti un sereno pomeriggio, vi abbraccio e vi sono vicina


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » ven 31 ago 2012, 1:28

Hai proprio molta molta ragione, mia carissima.. Ti capisco bene, come tutti qui sul Forum, ti sono vicina, tanto..

Linetta


GIUSEPPE
Membro
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 14 ott 2010, 20:26

Messaggio da GIUSEPPE » ven 31 ago 2012, 3:08

Brigida, ti porgo un grande affettuoso abbraccio di incoraggiamento.Fai cenno alla perdita di un caro amico ch praticava chemio insieme alla tua cara mamma. Per comprendere uno stato d'animo a volte è necessario viverlo! In questo momento rivivo l medesimo dolore da te descritto. Ci si incontrava nel corso di un ciclo chemioterapico, ci lasciavamo con la speranza di incontrarci al prossimo ciclo, a volte avveniva, si parlava tanto, si sperava e poi qualcosa non andava bene....Stavo male andando ai funerali....eppure per loro, per i miei cari, per me stesso ritrovavo la forza per andare avanti.....

Un caro saluto


Brigida
Membro
Messaggi: 86
Iscritto il: mar 6 set 2011, 16:48

Messaggio da Brigida » sab 1 set 2012, 22:00

Il cancro è un nemico senza volto, che s'insinua nella tua vita, nella vita di chi ami nelle pieghe della tua pelle e ricopre il tuo cuore di grigio, impoverisce tutto e distrugge tutto ciò che tocca, lotti, gridi tiri avanti ,ma lui è sempre un passo avanti a te, più furbo, più sbdolo e quando i compagni di viaggio vanno via con lui, un pezzo di te se ne va con loro, e la patina grigia diventa nera, di un nero profondo, amaro...è un piacere leggerti Giuseppe, riesci ad infondere grande serenità, perchè sai, hai vissuto e grazie a Dio, vinto...cerco di tenere duro più che posso, ma vedere mia madre sempre peggio, mi uccide dentro ogni giorno di più, soprattutto perchè c'ho creduto, ho pensato che potevamo farcela e invece vincerà lui, è solo questione di tempo purtroppo...


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » dom 2 set 2012, 1:32

ciao Brigida, è così, si cerca di tener duro, di andare avanti anche se si sa già come andrà a finire...una parte di noi non ci crede..non ci può credere, fino alla fine...

un grande abbraccio


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”