sergio è grave

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » gio 8 ago 2013, 20:24

Ho il telef scarico erika...spero non sia stato frutto della mia immaginazione ma sembrava si fosse avvicinato davvero


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » gio 8 ago 2013, 20:32

Sara... Lui si ti ha salutato... Forse voleva proprio aspettare che tu ti allontanassi per non farti vivere quel momento...

Tu hai dato tutta te stessa a lui... E lui lo sa...

Brava Sara....

Un bacio
Aua mia sorella, mi dice di dirti che gli dispiace tanto

Ieri sera ha letto di tutto di te!

E ora ti porta nel cuore anche lei
Forza Sara


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » gio 8 ago 2013, 21:01

Sì Sara, era un saluto. Mi è successa la stessa cosa quando morì mio nonno al quale era affezionata. Con Dani, beh lui è come se mi avesse salutato la notte prima quando ho visto il suo volto come poi l'ho visto il giorno dopo.

Carica il cell eh?? Mi raccomando, se no come faccio a romperti le scatole!

Saretta, è come dici tu, per coincidenza ci siamo conosciute e ora ci possiamo dare una mano


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » gio 8 ago 2013, 21:03

Saretta...ti penso tantissimo...bellissimo quanto ti ha scritto Paolo..lo vedi che tutti ti vogliamo bene, Saretta, e siamo al tuo fianco..

Un abbraccio,

Linetta


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 491
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » ven 9 ago 2013, 0:46

Sara, ha ragione Ambra, l'ho letto una volta in un libro, spesso le persone che ci amano aspettano proprio l'unico istante in cui ci si allontana per andarsene... come ultimo atto d'amore. Non rimproverarti niente, lui sa quanto lo ami. Ti abbraccio. Carla

Carla

GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » ven 9 ago 2013, 1:26

Carissima non pensare all'ultimo momento ma a tutta la vita che gli hai dedicato. Se non avesse avuto te con la famiglia che non si è molto prestata, non so come avrebbe fatto.


art
Membro
Messaggi: 520
Iscritto il: mer 15 mag 2013, 17:26
Località: oristano

Messaggio da art » ven 9 ago 2013, 3:04

Cara Sara , forza e tanta forza hai fatto tutto quello che potevi fare e capisco questo tuo triste momento .Ti abbraccio Arturo


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » ven 9 ago 2013, 5:44

Ciao Cime, non mi conosci, sono entrata in questo forum da pochissimo per avere dei consigli per una persona a me vicinba che purtroppo, ha appena cominciato a vivere questo "problema". Conosco il dolore di chi perde per malattie lunghissime e dolorose i proprib cari. Anche se non a causa di tumori ho perso tra atroci sofferenze sia mamma che papà e la mia ex suocera per un tumore. Ho voluto fare questa precisazione solo per farti sapere che non entro come estranea alla parola "dolore e perdita" ma ora sono qui perchè ho seguito tutta la tua vicenda con il tuo grande amore e sono sorpresa. Sorpresa dalla grande persona che hai dimostrato di essere, sorpresa dalla grinta, dalla voglia di non arrenderti fino all'ultimo, dal grande amore che hai dimostrato e che Sergio, sicuramente, ha percepito in abbondanza fino all'ultimo respiro...di questo ne sono certa. Che dire... Volevo solo farti sapere che ci sono anche io a pensarti. Ho sperato con te, ho pianto con te, mi sono disperata con te. Ti ammiro tanto. Purtroppo è vero che queste cose accadono sempre ai più buoni, a quelle persone che come voi, si amano veramente. Ma io sono certa, come molti altri qui, che nbon sia finita. So che lui ti vede, ti sente, ti ama come e forse più di prima, dopo aver visto la tua dedizione e il tuo prodigarti verso lui. Non dico queste cose per frasi di circostanza, credimi, ma per averle vissute in prima persona. Anche io da mia mamma ho avuto tanti segni: piccoli e grandi della sua "ancora presenza" e mi ha molto tranquillizzato questo, pur sentendo disperatamente la sua mancanza ancheb ora, dopo ben 15 anni dalla sua scomparsa. Ora sono sola con mia figlia, i miei tre cani e la mia gatta che costituiscono in toto la mia famiglia e vivo solo per loro. Così dovrai fare tu, vivere per i tuoi figli. No, il dolore non cesserà mai però arriverà un momento in cui saprai sorridere delle cose che vi facevano sorrider e questo te lo farà sentire ancora più vicino. Ora stacco, non voglio annoiarti...manco mi conosci e stò qui a farla lunga. Ti dico solo, anche se ti sembrerà impossibile, che ti voglio già bene e credimi sono parole sincere. Un grosso abbraccio a te e i tuoi preziosi figli...


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » ven 9 ago 2013, 5:46

Volevo solo aggiungere: SCUSA SE HO INVASO LA TUA PRIVACY SENZA CHE TU NEMMENO MI CONOSCA è SOLO CHE IO ORMAI HO IMPARATO A CONOSCERE TE IN QUESTO PERIODO...


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » ven 9 ago 2013, 5:56

Grazie a tutti....sono stata finora con sergio afgianco a lui...vome è bello! Rilassato...ho fatto i manifesti con Gesu e una rosa ed una foto con il mio nome il nome dei figli e di mamma e parenti...ho avuto la cigliegina sulla torta...il fratello di sergio a terni ha fatto i msnifesti con i genitori...hanno scritto sergio ... danno il triste annuncio i genitori il fratello i parenti....non sono stati nominati non io ma i miei i loro nipoti!!!sergio era tanto orgoglioso dei suoi bimbi e magari chi non lo conosce non ssprá mai che aveva una moglie e fue splendidi figli! Hli hanno fatto l ultimo regalo....spero di fare la brava domani matt al funersle


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”