sergio è grave

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mer 14 ago 2013, 4:54

Scrivo qui Sara, anche se abbiamo smesso di what's apparci due minuti fa... sai tesoro... non è che ammucchiando i giorni passa tutto. Anzi, nei primi giorni e nelle prime settimane si verifica esattamente il contrario.

Dani lo sai, è volato via un mese prima di Sergio e i primi giorni mi sembrava di vivere in una specie limbo. Continuavo a scendere le scale e a sbirciare il divano come facevo prima, quando Dani era qui.

Dopo un paio di settimane, ho iniziato a scendere le scale a faccia avanti, senza più guardare quel divano perché avevo realizzato che lui non era più lì.

Ora ogni tanto lo guardo. Ci sono momenti in cui sento quasi la necessità di guardare quel divano vuoto per aumentare, accelerare la consapevolezza che lui non c'è.

Vorrei pestare a tavoletta il pedale del tempo e far passare un anno... per non dover soffrire così tanto.

Non posso farlo, non tanto perché non è possibile, ma perché in un anno succedono un milione di cose che non voglio perdermi. In un anno nasce un bambino, in un anno c'è chi scrive un libro, chi si sposa, chi pianifica un viaggio intorno al mondo.

In un anno Lollo inzierà la scuola, il calcio... io devo essere lì, per me, per Lollo e per Dani che ha lottato con ogni singola cellula del suo corpo per esserci e non perdere tutto questo. Se fosse rimasto qui su questo divano, avrebbe perso tutto, come ha perso le feste dell'asilo, l'ultimo dell'anno, San Valentino... ora può godersi ogni singolo istante, sorridere dei casini che combino, compiacersi dei successi del suo bambino...

Lo dico a te perché è a me che lo dico.

Non è finito niente, l'amore non è uno zainetto che passi da una spalla all'altra, l'amore è un filo più resistente dell'acciaio, lungo, lunghissimo.

Ti voglio bene

Errie


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 14 ago 2013, 5:50

Quanta ragione hai Erika!! L'amore non e' uno zainetto che ti passi da una spalla all'altra...

Sara, fai fluire questo amore dentro e fuori di te, non ostacolarlo con idee che sono solo idee... Tu sai che Sergio e' accanto a te.. Lascia perdere la storia dei morti che non sentono nulla...

Linetta


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » mer 14 ago 2013, 13:34

Saraaaaaa ma credi in ciò che ti aiuta. Ieri sono sei mesi che mamma non c'è più. All'inizio vedevo tanti segnali, almeno per me lo erano, poi amiche di mamma mi raccontavano di averla sognata ed era felice, perchè sta bene lassù. Segnali che per me erano mandati da lei non li ho più visti. Ma continuerò a credere che lei è in un mondo sicuramente migliore di questo, che i segnali ci saranno ancora e che da lassù continueranno a guardarci!! Voglio crederci e continuerò a farlo. Sarò un'ingenua o un'illusa ma chi se ne frega, voglio che sia così e sarà così.

Non farti influenzare da nessuno, segui ciò che hai dentro, anche se i segnali sono dettati dallo stare male , dalla loro mancanza nessuno ha il diritto di distruggerli....

un abbraccio


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » mer 14 ago 2013, 14:16

Stanotte l ho sognato....ed e peggio....correvo correvo ho visto il cappotto sul tavolo sergio era tornato! Pensate non ho visto il suo volto ma.solo i capilli lunghi come li aveva prima e due braccia che mi abbracciavano tanto tanto era felice tanto felice e srnyivo un immenso amore...mi diceva che era convinto che l amavo perche dopo nesi la madre sua gli aveva detto che.ero cambiata che.era come se avevo cercato lui e i suoi genitori. ....che abbracvio intenso! Ma era.solo un sognoooo


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » mer 14 ago 2013, 15:53

Ora pero stranamente mi sento piu serena quell abbraccio mi da forza!


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 490
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » mer 14 ago 2013, 15:55

Ecco vedi?

Il suo amore per te è riuscito ad arrivarti.

Chi ama c'é sempre, Sara, anche quando noi pensiamo che non ci sia più.

Carla

cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » mer 14 ago 2013, 15:57

Ma era solo un sogno o devo credere che non lo era?


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » mer 14 ago 2013, 15:57

Hai visto? L'amore può tutto...ma porta solo amore... Forza... Ti penso spesso.


Avatar utente
carla.carboni
Membro
Messaggi: 490
Iscritto il: lun 14 nov 2011, 4:21
Località: Roma

Messaggio da carla.carboni » mer 14 ago 2013, 16:02

Che vuol dire "solo un sogno", Sara? Un sogno è tantissimo, i sogni sono il nostro subconscio (Freud docet).

Carla

MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » mer 14 ago 2013, 16:14

Sogno o realtà, è così importante saperlo? L'importante è che il tuo desiderio di sognarlo si sia avverato e che lui fosse sereno.


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”