sergio è grave

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » gio 15 ago 2013, 15:16

Cara Sara, non e' la prima volta che sento storie come la tua. Mi viene solo da pensare che , anche se non dimostrano il loro dolore,questi genitori hanno perso un figlio. tra tutti i dolori che la vita ci "regala" credo sia il peggiore, l'unico al quale non ti rassegni mai. E' contro la natura delle cose che un figlio se ne vada prima di chi l'ha messo al mondo. Pensa a questo e perdona se ti riesce. Oppure non pensarci proprio e cerca di ricostruirti. Hai fatto quello che avrebbe fatto qualunque persona sensibile generosa e innamorata. Ti abbraccio


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » gio 15 ago 2013, 15:42

Tutto quello che può essere pensato

può essere realizzato.

Forza ragazzi


Monik

cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » gio 15 ago 2013, 15:50

Vorrei un segno che lui e vicino a me....lo chiedo ma non arriva solo una volta e arrivato....selvy a piter dice lei piter pan che le dice di sorridere di mangiare ecc. Io lo vorrei con me vedete era l unica persona che mi amava oltre mamma non ho piu nesduno....


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » gio 15 ago 2013, 15:59

Piccola, la vita stessa di Selvy è un segno di lui: costante e allegro. Cerca di pensare a lui non con dolore ma con serenità. So che sembra impossibile ma loro sanno quando è il momento in cui ci sentiamo pronti a ricevere dei segni. Almeno nel mio caso è successo così. I primi mesi mai nulla anzi, nemmeno mi rendevo conto di ciò che era veramente accaduto. Poi, negli occhi di mia figlia trovavo lei e poco dopo, un pomeriggio, mentre ero in camera al buio e pensavo a lei, mi ha raggiunta la mia bambina che all'epoca aveva circa un anno e mezzo. Mi ha guardata e mi ha detto: "Mamma, nonna miia ha detto che ora sta bene, non soffie più." Immagina solo la mia faccia: in un nanosecondo è passata da terrorizzata, stupita, incredula e alla fine ho sorriso. Io non sono una molto vicina a queste cose. Non sono sensitiva ne medium e anzi, spesso, pur credendo in queste cose sono molto molto diffidente. Penso spesso che a volte siamo noi a sentire cose che non esistono per rassicurarci ma di fronte ad una bambina così piccola che nemmeno quasi ha conosciuto la nonna... Beh quale spiegazione razionale avrei potuto trovare?

Mia cara... attendi fiduciosa ma sii consapevole che dovrai essere pronta ad accogliere il segno e probabilmente ora non lo sei.

Ti straabbraccio e ti mando un enorme bacione.


paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Messaggio da paola51 » gio 15 ago 2013, 15:59

Nessuno??? e i figli??? Ti adorano, ne sono certissima. Hanno solo te!! E sono piccoli, indifesi piu' di ogni adulto. E poi hai noi. siamo di carta e' vero.... ma ti amiamo con tutto il cuore! Sai perche' la piccola ti parla di Peter? e' il suo amico segreto, quello che tanti bambini si creano con la loro fantasia quando si sentono un po' soli. Aggiungi un posto a tavola per Peter, lei ne sara' felice. Ti abbraccio forte forte


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » gio 15 ago 2013, 16:01

Dimenticavo di dirti che non sei sola... hai i tuoi figli, tua mamma e noi...
Poi ti racconterò alcuni aneddoti, uno in particolare che ti farà sorridere non poco... Mia figlia aveva un filo diretto con mamma pur non avendola quasi conosciuta e a volte...certi spaventi. Ma era lei, la mia mamma e non posso che essre felice di questa sua presenza... anche se negli ultimi anni non è mai più successo nulla di ecclatante...


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » gio 15 ago 2013, 16:21

Grazie grazie a tutti oggi e ferragosto siamo io mamma e i bimbi...gli amici hanno le loro famiglie mio fratello mia.cognata se ne sono andati il giorno del funerale e nemmeno una telefonata hanno proseguito le vacanze! Mi ripasssno brutti pensieri spero di farcela sto diventando egoista penso solo a me e lui....forse selvy pero vede il papa lei a tre anni mi ha detto che piter gli dice che deve ridere e far rumore quando ride baccano...vosi ha detto...ma mi msnca!non vrdo l ora di morire per riabracciatlo a volte desidero di ammalarmi anche.io....


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » gio 15 ago 2013, 16:23

Sara anche io penso che il tuo caro Sergio ti darà il suo segnale ma ancora è troppo presto e questo per te sarebbe doloroso...


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » gio 15 ago 2013, 16:30

No Cime, morire non è la soluzione. Sergio vorrebbe solo vederti serena. Prova a metterti nei suoi di panni. Cosa vorresti per lui? Che si lasciasse andare o che lottasse nel ricordo di te e del vostro amore. L'egoismo ci sta tutto, non è una situazione facile. Non sentirti in colpa per questo. E' NORMALE.

Tieni duro e vedrai che piano piano comincerai a vedere le cose sotto una nuova luce. Nel frattempo noi siamo qui per te. Bacioni.


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » gio 15 ago 2013, 16:35

Cime, stavo pensando... perchè non provi a parlare con Selvy circa il suo amico Peter. Interessati a ciò che fa, a ciò che le dice... Insomma renditi partecipe a questo suo nuovo "amico". Potrebbe essere utile a lei e anche a te.


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”