siamo distrutti

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
valy72
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 20:32

Messaggio da valy72 » ven 1 feb 2013, 20:45

il mio papà,il mio dolce papà sta per morire,la diagnosi è stata fatta una setrtimana fa,e pensare che solo 2 settimane prima eravamo in giro tranquillamente---orA tutto è cambiato.le giornate sono caratterizzate da lacrime di dolore e finzione visto che ho un bambino di 5 mesi e devo accudirlo quotidianamente...un bimbo tanto desiderato anche da mio padre,ma non potrà vederlo crescere perchè un tumore al pancreas con metastasi al fegato e polmone lo sta ammazzando,è questione di pochi mesi.Questo dolore continuo mi sta ammazzando....solo voi potete aiutarmi perchè solo voi capite il dolore che provo-Oggi torna a casa dopom una degenza di una settimana durante la quale è stata formulata la diagnosi,ha praticato 2 antibiotici perchè da troppo tempo ha la febbre(serale)ma non riesce a liberarsene..mio marito è andato a prenderlo per portarlo a casa,indifeso,piccolo,con gli occhi terrorizzati,tra un pò lo vedrò a casa sua..quella che sarà casa sua ancora per poco.


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » ven 1 feb 2013, 20:54

Cara Valy...io ci sono solo da ieri.Mio padre ha un ca polmonare.Mi sento vicina a tutte le persone che leggo e che soffrono.terribile trovarsi in queste situazioni...

Non sarà una consolazione ma hai un piccolo angioletto a cui pensare e devi essere forte.Ti abbraccio


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 1 feb 2013, 21:54

Valy 72

benvenuta tra di noi... 3 mesi di vita? Mah... chi di noi ha la data di scadenza... certo... qui sappiamo cosa vuol dire non guarire... ma dai??

lo zio di mio cognato a settembre uguale 3 mesi di vita ed è ancora qui... non conosco la bestia del tuo papà

conosco quello della mia mamma... non ascoltare statistiche ne prognosi di vita... chi sono nostroadamus...

dai Valy... sarà dura... perché lo sarà... ma SPERO... SEMPRE...
ps purtroppo i figli non sempre ci danno la forza... aiutano a sorridere...
Quando hai bisogno SCRIVICI noi siamo qui...

SFOGATI... PARLA CON NOI...

ti stritolo forte forte

Ambra


valy72
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 20:32

Messaggio da valy72 » ven 1 feb 2013, 22:05

Grazie per il conforto..grazie davvero!!


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Messaggio da Monik » ven 1 feb 2013, 22:26

valy72, eli47 mi dispiace tanto per ciò che Vi accade.
valy la maternità dovrebbe essere il periodo più bello..invece, la si ricorderà in cocomitanza ad una "brutta circostanza" qual'è il cancro.

Non so perchè succede tutto questo male.

Ma come scrive Ambra, in questo forum troveremo sempre una parola di conforto, o di rabbia..MA sempre una parola sincera.
Vale poco ma vi penso tutti, nessuno escluso.


Monik

ludina28
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 2 feb 2013, 2:28

Messaggio da ludina28 » sab 2 feb 2013, 2:46

Ciao Valy,io mi sono solo iscritta oggi a questo forum perché proprio 1 settimana fa ho perso il mio dolcissimo papà....lui in un solo mese gli hanno diagnosticato un tumore all'esofago con metastasi ovunque,quando i sintomi si sono fatti sentire solo intorno a Natale era oramai troppo tardi.

La mia vita è distrutta,mi sento vuota e non so come farò ora a vivere senza di lui!!!mi dicono che mi farà forza la mia bambina ma io non ci credo perché con lui se ne è andato un pezzo del mio cuore....

Posso solo dirti che gli siamo stati vicini fino all'ultimo suo respiro,lo accarezzavo,lo baciavo mai lo abbiamo fatto sentire solo.

Non so che tipo di tumore ha il tuo papà cerca di stargli vicino più possibile.


eli47
Membro
Messaggi: 242
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 14:56

Messaggio da eli47 » sab 2 feb 2013, 3:46

Ludina mi dispiace tantissimo...il tuo papà sarà vicino a te!!!ti abbraccio


rododendro
Membro
Messaggi: 14
Iscritto il: gio 31 gen 2013, 23:53

Messaggio da rododendro » sab 2 feb 2013, 4:05

Ludina mi spiace tanto per papà, non vi son oparole per descrivere il dolore di perdere un'ancora alla quale credevi di affidarti per molto tempo. Io anche ho perso la mia mamma e lotto anche io con bestiole stesso genere e collezione, ho 38 anni e so che vi sono molte persone con questi problemi e con lutti inenarrabili, come quello che vivi tu. Ma, è diverso sentirlo da chi lo sta vivendo quindi ti ringraziamo tutti, per lo sforzo e il dono che ci stai facendo, di questo intimo dolore che ancora devi elaborare che forse è ancora troppo grande per essere sminuzzato. Non smettere di scrivere, anche solo ciao, una parola e troverai qualcuno, che ti dice qualcosa, di diverso, ma mi raccomando, condividie dividi la sofferenza. Io mi sono iscritta da poco, ma qui trovi persone davvero pronte per aiutarti, purtroppo per loro e per te ma....un gruppo, una grande mano tesa.

VALY, che emozioni contrastanti e forti devi affrontare, la tua piccola creatura e una così funesta previsione, mi spiace moltissimo. Certo la scienza fa passi da giganti e quindi senz'altro non hanno fatto previsioni inventate gli oncologi ma, ogni storia oncologica è diversa ma di certo una anticipazione del ltto già la stai vivendo. E' su questo che puoi soffermarti, e cioè: lui c'è ancora, è lì con te. Avrai purtroppo tempo di angosciarti sul perchè il percome...etc. Ora, visto che si sono espressi, vivi i primi progressi del tuo pargolo insieme a lui, fai foto, della vita che cresce e quella che si spegne, è aomunque realtà e per quanto dura, non è impossibile da affrontare. Certo è al limite del sopportabile. Ti capiamo anche se io ad esempio ho il grande gup di non essere madre e quindi in questo senso non posso essere empatica sino in fondo. Non mollare, scrivi, scrivi, siamo qua. E poi, ascolta tuo padre, osservalo, vivilo, e vedrai che insieme a tuo figlio sarà tutto meno doloroso. Un abacio grande.


valy72
Membro
Messaggi: 39
Iscritto il: ven 1 feb 2013, 20:32

Messaggio da valy72 » sab 2 feb 2013, 15:16

Ludina...mi dispiace molto per la tua perdita,purtroppo anche io dovrò prepararmi presto a vivere senza di lui.Mio papà vuuole che pensiamo alla nostra vita..non vuole pietà...non vuol disturbare,dice"andate dai vostri figli".nipoti che non vuuol più quasi vedere in quanto si sta già distaccando dalla vita,non partecipa più ai discorsi,lui non ci sarà..non vedrà....Un fulmine al ciel sereno,tutto andava bene,era contento di fare il nonno di un nipote che adesso non vuol più vedere per non soffrire.Avrei preferito perderlo con un imfarto,un ictus,ma non vederlo spegnere pian piano.Morire di tumore è la condanna più atroce che esista.


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » sab 2 feb 2013, 18:17

Ludina...

io ho perso la mia mamma a novembre ed ho tre figli...

Ti so dire che i figli non aiutano molto... anzi... sembrano all'inizio un peso perché vorresti lasciarti andare non fare niente... vorresti avere solo tempo per te e per il tuo dolore... ma a volte non è consentito!

Solo perché siamo madri tutti pretendono DEVI ESSERE FORTE PER LEI... ma andate a quel paese... soprattutto all'inizio è veramente difficile... piano piano andrà meglio... piano piano ritornerai a fare le solite cose... non sarà come prima...

CI VUOLE SOLO TANTO MA TANTO TEMPO... quello che serve al nostro cuore alla nostra mente di elaborare il tutto...

ti stritolo forte forte

Ambra


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”