situazione aggravata e drammatica

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » sab 6 lug 2013, 21:44

Sergio è stato ricoverato per la rottura del femore a seguito di una caduta . In cura con iressa la tac del 6 giugno dava buoni risultati l pasticca sta facendo effetto dappertutto . dopo la caduta tutto e precipitato ho voluto una tac al cervello ieri mi hanno detto che Sergio ha più di 40 metastasi al cervello ha invaso tutto anche le meningi lui parla mangia ci sta poco con la testa ma il tumore è esploso parlano di ore di giorni di settimane mesi non lo sanno neppure loro rischia il coma e la morte...voglio che sia cambiata terapia ma i medici dicono che vogliono aspettare le prossime ore giorni pervhe ora fa tanto cortisone poi fra una settimana decideranno un piano d'attacco loro non mi ascoltano io gli ho detto dategli afatinib mi dicono che devo essere lucida che gli servono lucida perché il cervello e invaso....che dirò ai bimbi? Come faccio senza di lui? Io devo fare qualcosa per salvarlo cosa posso fare?


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » sab 6 lug 2013, 22:25

cara ti devi fidare dei medici e devi avere tanta forza, probabilmente reagirà bene alla prossima terapia. Conosco una donna con metastasi al cervello a cui avevano dato pochi giorni di vita...ha vissuto per 15 anni ed è poi morta di tutt'altro(infarto). Fatti coraggio...ti abbraccio


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » sab 6 lug 2013, 22:46

Grazie! Davvero? Mi rincuora un po


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » sab 6 lug 2013, 23:24

Cime è dolorosa la situazione del tuo Sergio!! Ma tu non puoi ora perderti così... Cerca di reagire non puoi mollare ne per te... Ne per le tue figlie ne per Sergio....

Questa bestia a volte non lascia scampo ma tu fidati dei medici anche se fai fatica!!! Purtroppo il farmaco funziona nel tempo e non subito come chemio o radio

FORZAAA CIME

uno stritolo fortissimissimo

Ambra


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1152
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » dom 7 lug 2013, 5:07

Cime, è un momento tanto drammatico, ma proprio ora non puoi permetterti di perdere lucidità per le tue figlie e per il tuo amore che ha bisogno più che mai della tua presenza ed assistenza.

Lo so che sei disperata ... ma ora devi reagire, non pensare al poi, guarda all'oggi in cui lui è li con voi

ti stritolo anch'io


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » dom 7 lug 2013, 8:19

Alle 20 ha mangiato un bel gelato poi si lamentava di me con la signora della notte mai fatto in vita sua lui mi adorava...per fortuna non si ricorda della tac non chiede nulla...se c'è la facciamo ad arrivare a lunedì lunedì il primario mi chiamerà e mi spiegherà il suo piano di attacco a che se loro dicono che si parla di prolungare un po...io non voglio crederci se iressa non va più perché gli fanno la chemioterapia c è un altra pasticca da prendere ma loro non mi ascoltano quando parlo mi guardano con tenerezza e mi dicono incrociamo le dita...questo maledetto tumore è esploso ma lui parla non è in coma...


nuvoletta
Membro
Messaggi: 109
Iscritto il: dom 24 mar 2013, 15:48

Messaggio da nuvoletta » dom 7 lug 2013, 16:36

al mio papi iressa non ha fatto nulla come già ti avevo scritto , la chemio invece gli ha ridotto notevolmente il tumore ... purtroppo lui ha peggiorato la situazione della fibrosi ma questa è un altra storia ... lui ormai comincerà domani la terapia del dolore.... quindi se ti proponessero la chemio non perdere le speranze ... un abbraccio con tutto il mio affetto by gloria


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » dom 7 lug 2013, 18:57

cimetempestose, posso solo immaginare la tua disperazione di fronte al precipitare improvviso della situazione, ma cerca di essere forte, i tuoi bimbi non possono vederti in preda al panico. Cerca di farti spiegare bene tutto dai medici, gli sguardi comprensivi non bastano. Devono dirti esattamente quale è la situazione.

Intanto ti abbraccio forte sperando che gli oncologi abbiano le idee chiare e propongano qualcosa di valido. Forza, forza!


cimetempestose
Membro
Messaggi: 222
Iscritto il: dom 17 feb 2013, 14:00

Messaggio da cimetempestose » mar 9 lug 2013, 12:32

Forse oggi porto a casa il mio amore...per quanto riguarda il femore è ok dopo il mio intervento con tutte le forze verso hli oncologi il primario si è preso in carico Sergio ha detto che ha questo piano di attacco...tre chemioterapie molto molto potenti e poi si vedrà perché lui teme che non arriverà a fare la seconda chemioterapia. Ora lo stanno preparando con le vitamine poi venerdì la prima chemioterapia e ogni 21 giorni una. Io volevo il cambio della pasticca ma il primario mi ha detto che ora è più efficace la chemioterapia più forte e che da risultati in meno giorni...quindi mi ha detto lo porti a casa e o riporti venerdì. Io lui non lo vedo malissimo dopo il cortisone sta un po meglio mangia e dice meno stupidaggini certo il cervello è un disastro le metastasi sono troppe...cmq tentiamo questa strada....


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » mar 9 lug 2013, 13:15

Vedrai che stando a casa anche la lucidità sarà maggiore...anche perchè vede te e i tuoi figli.

Ogni volta che leggo Sergio penso a mio padre sia per le cose che racconti, sia per il nome. Io sono due notti che dormo sul divano perchè ha incubi e non dorme, quindi mi chiama in continuazione. Spero che finiscano i miei incubi ora non posso andare avanti così.

Un abbraccio forte e complimenti per la tua forza :*:*


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”