Tre settimane senza mia mamma

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Butterfly81
Membro
Messaggi: 157
Iscritto il: mar 17 mag 2016, 1:18

Re: Tre settimane senza mia mamma

Messaggio da Butterfly81 »

ragazzi vi sono così vicina... io ho la fortuna di avere un marito e una casa mia, non dover stare nella casa dei miei, ma penso spesso a mio papà che vive con mio fratello con gravi problemi mentali, e la cosa mi distrugge. lo sento continuamente per telefono, ma i sensi di colpa mi divorano...del resto, cosa potrei fare? mio fratello non vuole nemmeno vedermi, è stato anche violento con me negli ultimi gg di vita di mia madre.
come ho scritto in un altro post, forse solo ora, dopo 4 mesi, sto metabolizzando l'evento. e anche io sono rimasta delusa e schifata da pseudoamicizie...persone che sapendo quello che stavo vivendo mi hanno accusato di essere immatura (??) e che ora, con l'ernia del disco che mi sta facendo impazzire, non si degnano di una telefonata o una visita. che dire...almeno abbiamo capito che persone avevamo vicino.
Dobbiamo ricostruire la ns vita, dobbiamo farlo per i ns cari che non ci sono più ma che sono con noi spiritualmente, e che di certo non possono volerci vedere disperati.
Vi stringo forte.
GiuFa
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: ven 4 ago 2017, 16:40

Re: Tre settimane senza mia mamma

Messaggio da GiuFa »

Solo chi vive il dolore lancinante della morte della mamma può capire quello dolore : mia mamma è tornata alla casa del Padre cinquantanove giorni e un'ora fa e mi manca mi manca mi manca cosi tanto! Solo nelle certezze della fede in Dio e nel Suo Amore misericordioso trovo la forza di vivere e la certezza della resurrezione di Gesù Cristo è il senso profondo della fede e della nostra stessa vita, me lo ha insegnato mia mamma e io ci credo e quindi voglio vivere tutta la vita che mi resta in questa certezza di amore vero, ancorato a Cristo ogni giorno ecco il senso di vivere ancora dopo la morte della mia mamma nella certezza della vita eterna e di incontrarla ancora un giorno e alla luce di Dio vivere poi per sempre nella gioia con la mia mamma
Alex55
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 31 gen 2019, 16:04

Re: Tre settimane senza mia mamma

Messaggio da Alex55 »

Buona sera a tutti,
entro da poco in questo forum e mi accorgo quante persone hanno problemi come il mio.
Mia mamma, una roccia di 87 anni, mai stata in ospedale fino a 80 anni, poi un guaio dietro l'altro, carcinoma alla mammella - trascurato per curare il marito con iktus e allettamento per 8 anni - poi operata con mastectomia totale, poi frattura scomposta di un braccio e un anno dopo di un polso e in fine, per non farsi mancare nulla maculopatia degenerativa.
Eppure è una roccia, piccolina, tutto pepe ma tira avanti.
Da un paio di anni accusava disturbi allo stomaco, mascherati da una gastrite di una vita, ma in peggioramento. A ottobre esami vari e diagnosi: carcinoma esogastrico con metastasi peritoneali, perchta di 20 kg in un anno e mezzo - per fortuna pesava 79 kg, ora 59, al centro tumori di Milano a novembre mi raccomandano di portarla da me a Prato perchè va seguita con terapie palliative, nulla da fare data l'età.
Al momento - 27 marzo - male non sta, mangia pochissimo perchè il tumore le ha ristretto lo stomaco, ma è circondata da attenzioni e dal mio amore filiale...ora mio marito è caduto in depressione con delirio maniacale e lei mi aiuta e incoraggia me.
Sono donne di un tempo, hanno buttato lo stampo. Tutte le mattine mi alzo e mi domando: comincerà oggi? intendo il momento in cui la bestia che è in lei comincerà a darle noia seriamente...??? è un calvario infinito, lei al momento è serena, sono passati 5 mesi dalla diagnosi... speriamo.. Vi abbraccio tutti.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”