tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » sab 16 nov 2013, 18:06

ciao vivi e moni sono deborah e anche a mio marito un anno fa hanno diagnosticato questo cavolo di tumore con metastasi epatiche addominali e peritoneali ma oggi sta bene dopo un anno di terapia continua la malattia é completamente regredita!certo i dottori mi hanno spiegato bene che non vuol dire essere guariti ma oggi so che abbiamo una possibilita in piu ! quindi non vi fate mai levare la speranza da niente e nessuno!
per quanto riguarda il dolore mio marito prendeva oxicotin poi dopo due mesi di terapia abbiamo abbassato la dose fino a non prenderne piu!lui ha fatto il folfirinox
vi mando un caro abbraccio e x qualsiasi cosa sono qui!

forza ragazze tanta forza coraggio fiduci speranza!


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » dom 17 nov 2013, 0:19

Ciao Deborah, grazie per la tua risposta. Ho letto tutto di questo forum, diverse volte, mi aiuta a sopportare meglio questa tremenda situazione, perche' quello che ti fa star male non e' il tumore ( mi correggo sicuramente il tumore ti riduce a pezzi) ma il fatto che nessuno ti dia piu' una speranza. Come si fa a guardare negli occhi un tuo caro e dirgli che tra poco morira' e' crudele e ingiusto. Mio padre sa tutto ed ha capito che e' una cosa grave ma noi gli abbiamo detto che se lotta puo' farcela, e penso sia giusto cosi'.

Tra le tante consulenze, una dottoressa dell'Istituto Oncologico Europeo,mi ha particolarmente colpito per la sua freddezza, noi conosciamo bene la situazione cercavamo delle risposte perche' i medici sono di poche parole, invece ci ha mandato in una profonda depressione, non ha fatto altro che scrivere al computer tutte le informazioni che le davamo sulla malattia senza guardarci negli occhi per poi consegnarci l'esito della visita, praticamente le nostre informazioni senza aggiungere nulla di nuovo. Ci ha anche detto che questo tumore non lascia speranza, anche se fosse stato solo di 2 cm sarebbe stato troppo tardi. La prevenzione e' praticamente impossibile, a meno che tu non faccia parte di un piano sperimentale ( mi ha dato un plicco di fogli con delle domande assurde) ma devi dimostrare di avere parenti deceduti per tumore al pancreas (io ho due zie) e devi fornire il loro esame istologico, secondo voi io posso averlo? ovviamente no! Allora questa dottoressa mi ha detto "butti pure i fogli, non c'e' nulla da fare". Ma gli oncologi non dovrebbero essere ottimisti? soprattutto se fanno ricerca. Scusate lo sfogo.

Deborah sei una persona molto forte, vedrai che ora le cose andranno per il verso giusto, speriamo di smentire le statistiche, tuo marito lo sta gia' facendo sicuramente tu e i tuoi figli gli date la forza per lottare.

Un caro saluto a tutti i componeti di questo forum


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » dom 17 nov 2013, 1:00

Panche a me i dottori non mi hanno mai dato speranza una volta mi dissero addirittura che doveve mettermi l'anima in pace che dovevovo farmi aiutare per comprendere la situazione...ma io vedevo che lui stava meglio! e ero quasi arrivata al punto di credere di essere matta! non capivo...ora a volte mi piacerebbe andare li e pretendere le scuse di tutti quei dottori che mi volevano levare speranza prima del tempo....poi pensate la persona piu umana sensibile e disponibile che ho trovato é stato il primario ... a differenza di titti gli altri mi ha sempre parlato dolcemente ....c'e una bellissima lettera che ho letto su un altro blo di una signora Angela che scrive ai dottori volevo trascriverne una parte
"non toglietemi mai la speranza di potercela fare anche se sei convinto del contrario la speranza puo fare miracoli proprio dove voi medici l'avete perduta..."
penso che ogni medico dovrebbe attaccarsela nel loro studio e ogni volta che un paziente bussa per entrare rileggerla bene e tenersela bene sia nella mente che nel cuore...perche essere medico dovrebbe nascere proprio dal cuore...


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » dom 17 nov 2013, 5:39

Sono situazioni difficili, ma mai perdere la speranza: siamo nelle mani del Signore e la preghiera è la migliore cura. Naturalmente noi dobbiamo metterci tutte le nostre forze e le nostre possibilità perché ricordiamoci che Dio è con noi ma noi dobbiamo lottare. Date sempre forza e speranza a vostro padre e stategli accanto: sarà il vostro amore a farlo stare meglio. Non guardate le statistiche.... sono solo numeri.


Lisa
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mer 25 set 2013, 18:48

Messaggio da Lisa » lun 18 nov 2013, 20:35

Ciao a tutti...

scusate se e' un po' che non scrivo.

Ma non e' proprio un bel periodo.. la mamma non sta bene, e' stanca di avere male e sfiduciata.. e anche per me vederla cosi' sofferente e' uno strazio infinito, mi sento proprio impotente..

Oggi mi ha confidato di aver pianto.. non ci sono parole da aggiungere..
Domani c'e' la Tac di controllo, l'ansia e' a mille... potete dire una preghierina per lei? Grazie a tutti.. di cuore..
ps: avete notizie di Francesco?


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » lun 18 nov 2013, 23:57

ciao lisa siete sempre nelle mie preghiere ma domani una particare per voi!

é veramente difficile affrontare tutto questo a volte é proprio questa sensazione di essere inpotenti che ti fa piudar male ma non possiamo cedere dobbiamo sostenerli sempre con tanto amore e pazienza e rassicurarli e infondergli sempre speranza...ci serve speranza per continuare a lottare!lisa cara forza e domani saro li vicino a te con tutti i miei pensieri positivi e le mie preghierini!bacioni e facci sapere quando sai qualcosa

un abbraccione alla mamma!
francesco sei sparito? come va?! bacino


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » mar 19 nov 2013, 0:14

Ciao Lisa, incrociamo le dita per domani. Anch'io diro' una preghiera per tua mamma e per tutti noi, abbiamo bisogno di notizie positive. Forza bisogna continuare a lottare e sperare sempre


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » mar 19 nov 2013, 12:59

Forza lisa non mollare. Mi aggiungeró anch'io alle tante preghiere per te e la mamma.


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » mar 19 nov 2013, 15:30

lisa incrocio le dita per voi forza tesoro! preghierine x voi! un abbraccio


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » mar 19 nov 2013, 16:46

Lisa, ti abbraccio forte e calma e sangue freddo....vedrai che ci saranno buone notizie!!!

Facci sapere...siamo tutti con te.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”