tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
ely87
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: gio 5 set 2013, 14:18

Messaggio da ely87 » gio 9 gen 2014, 16:50

I valori del sangue sono nella norma il ferro e' sceso un pochino ma il tutto e" iniziato da qst dolore al fiancodi 4 gg fa sllora l abbiamo portata a verona per l ultima chemio e i dott non volevano nemmeno darci i marcatori per via del valore spaventoso....credimi pensavo potesse essere 1000 ma nn 12000 cm quando abbiamo scoperto la malattia...questo significa che il tumore si e' abituato al farmaco e non reagisce piu'...


ely87
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: gio 5 set 2013, 14:18

Messaggio da ely87 » gio 9 gen 2014, 16:54

Adesso fra 15 gg ha la tac ma se tra un ciclo ed un altro si e' alzato cosi allora ora che sta ferma per 2 mesi che cosa succedera'....non finisce qst incubo


canary86
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: gio 31 mag 2012, 2:16

Messaggio da canary86 » gio 9 gen 2014, 17:16

no eli no,aspettate la tac,e dopo trai conclusioni,non sono assolutamente d'accordo con la tua interpretazione


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » ven 10 gen 2014, 15:55

Forza Ely, non trarre conclusioni senza avere un riscontro dalla tac. E' vero che in questo "calvario" ogni minimo problema sembra un macigno (figurati un'impennata dei markers), ma non abbatterti mai e cerca di dar forza alla mamma.

Purtroppo il momento è negativo anche per noi: papà da qualche giorno ha iniziato ad avere dolori localizzati alla parte superiore dell'addome, adesso è ricoverato per accertamenti, ieri le analisi hanno evidenziato una sofferenza epatica e un innalzamento della bilirubinemia (ancora non allarmante ma preoccupa), stamani gli hanno fatto un'ecografia e credono che il problema sia dovuto allo stent alle vie biliari (forse un'occlusione), ripeteranno l'esame tra un po' con mezzo di contrasto. Ma in caso di occlusione? Qualcuno ha delle esperienze in merito? E' possibile disostruire lo stent o posizionarne uno nuovo?


canary86
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: gio 31 mag 2012, 2:16

Messaggio da canary86 » ven 10 gen 2014, 19:26

si,gli stent possono occludersi,e' una cosa che puo' accadere,e cio' non vuol dire necessariamente che si sia una progressione della malattia.


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » sab 11 gen 2014, 1:40

Io mi chiedevo se una protesi può essere disostruita o bisogna necessariamente sostituirlo


canary86
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: gio 31 mag 2012, 2:16

Messaggio da canary86 » sab 11 gen 2014, 2:28

credo che sia necessaria almeno una procedura di radiologia interventististica per provare a disostruire la protesi.


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » sab 11 gen 2014, 18:44

Continua il ricovero. :( lunedì tac di controllo (è la prima dopo l'inizio delle terapie e l'ansia è a 1000) e mercoledì colangiografia con la quale credo dovrebbero decidere il da farsi con la protesi. Spero si risolva tutto.


Francesco51
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 3 ott 2013, 19:56

Messaggio da Francesco51 » mar 14 gen 2014, 6:00

Un abbraccio a tutti con affetto, per tre giorni, cioè da quando la mia adorata Silvana, ha smesso di soffrire dopo 27 mesi di malattia, mi sono chiesto se era il caso di portarvi a conoscenza di questa triste notizia.

Non voglio rattristarvi, voglio solo incoraggiarvi a resistere e a non disperare mai.

La mia Silvana ha combattuto fino alla fine e noi con lei e per questo che ora non ci sentiamo sconfitti. Coraggio, vi voglio bene e come ho pregato tanto per Silvana continuerò a pregare per voi un abbraccio forte a tutti e che DIO vi benedica. ELIO


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » mar 14 gen 2014, 15:18

Mi spiace tanto Elio. Non ci sono parole di fronte a questa malattia che distrugge tutti quelli che ne sono affetti. Ma e' mai possibile che nessuno riesca, non dico a vincerla ma a controllarla? Anche quando i risultati sembrano positivi e' quasi inutile gioire perche', a detta degli oncologi, le possibilita' di sopravvivere sono pari a zero. Ma che senso ha allora lottare con tutte le proprie forze se gia' si conosce il destino?

Nonostante tutto questo io spero sempre che qualcuno riesca a sconfiggere questa "bestia",e a dare speranza a chi sta lottando con tutte le sue forze. Abbiamo bisogno di notizie positive!

Debby ti sono vicino... forza!

Un abbraccio a Cristina, Elio e a tutti quelli che stanno vivendo questi momenti così difficili.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”