tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » mer 22 gen 2014, 22:15

Ciao Ely87, mio padre tumore pancreas con metastasi epatiche sta facendo Gemox ( gemcitabina+oxoplatino ), dopo il quarto ciclo metastasi e tumore sono diminuiti di un centimetro circa, tu mi scrivi gemcit non so se è la stessa cosa.

Mi dispiace per il risultato della Tac, mi sembra di capire che qualsiasi tipo di chemioterapia si faccia, inizialmente tutti rispondono benino, dopo qualche mese il tumore riparte. Vorrei essere positiva ma non riesco, perchè cerco, cerco e continuo cercare su internet ma non ci sono mai notizie confortanti. Spero non sia il caso della tua mamma e spero pet tutti ed anche per il mio papà, ma malgrado l'esito positivo di mio padre so che tra qualche mese il tumore ripartirà...

Scusate, ovviamente continuo sperare ma non riesco ad essere positiva


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mer 22 gen 2014, 22:42

Ciao, credo che i protocolli siano più o meno i medesimi per pancreas e fegato. Il problema è che queste, come altre forme mutano, per cui dopo una risposta positiva, diventano resistenti e occorre cambiare protocollo e di solito con il cambio di protocollo si ottiene un'altra risposta positiva.

Sono vicina a entrambe, capisco che sia difficile essere positivi e capisco tuttavia quanto sia importante non smettere di crederci e sperare.

Erika


ernesto
Membro
Messaggi: 216
Iscritto il: lun 22 apr 2013, 21:53

Messaggio da ernesto » gio 23 gen 2014, 17:08

Vivi 72 Ely87 mai smettere di crederci e di sperare. Forza e coraggio ragazze vi invito ad essere realiste e cercare di godervi i vostri cari adesso. Come scriveva Celeste sul forum qualche tempo fa " il futuro è oggi" ..bisogna cambiare prospettiva e vivere alla giornata. Ely mia sorella Elisabetta ha fatto gemcitabina dopo il folfirinox ( che non ha tollerato ) ed è stato un periodo abbastanza sereno perchè gli effetti collaterali non erano troppo invasivi. Non ha avuto particolari riduzioni o miglioramenti ma ha potuto vivere con dignità tuffata nell'amore di tutti noi....sono momenti importanti questi per il malato ( loro sono eroi ) e per i familiari che vivono per loro in apnea..

Vi auguro ogni bene.Ernesto


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » ven 24 gen 2014, 5:06

Ciao a tutti. Qualche settimana fa papà aveva dolori all'addome superiore che si irradiavano sotto il costato, era debole e mangiava a stento. La paura di una crescita della malattia ci attanagliava. L'oncologa ha deciso di ricoverarlo, aveva fatto 5 cicli di folfirinox (ne erano previsti sei prima del controllo), partono gli esami e scopriamo che è il fegato in sofferenza ed il motivo una diminuita funzionalità dello stent biliare. Tutto risolto con terapia medica. Nel frattempo viene anticipata la tac di controllo (la prima): metastasi epatiche in diminuzione di numero, dimensione e consistenza. Il primario al pancreas a detta dell'oncologa è stato di difficile identificazione. Rispetto alla tac precedente molto meno evidente: prima risaltava subito e adesso ci è voluto un bel po' prima di vederlo. Si continua con chemio e terapia fitoterapica e omeopatica... Si lotta e non si molla. Siamo nelle mani del Signore.


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » ven 24 gen 2014, 15:10

Ciao Petralavica, sono davvero felice per tuo padre, avere notizie positive fa bene a tutti noi, vista la natura di questo maledetto tumore. Ti volevo chiedere cosa intendi per terapia fitoterapica e omeopatica? Perche' noi abbiamo chiesto ai medici un associazione di altre terapie con la chemio ma ci hanno detto che non serviva nulla, io non sono di questo parere. Se tu potessi darmi qualche indicazione te ne sarei grata.

Un abbraccio a tutti


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » sab 25 gen 2014, 4:24

Penso di averlo già scritto in precedenza. Mio padre, oltre alla terapia ufficiale chemioterapica, è seguito da un omotossicologo che gli ha prescritto diverse terapie omoterapiche e fitoterapiche mirate alla riduzione degli effetti nocivi della chemio e al controllo (nei casi migliori all'aggressione) delle cellule tumorali. Naturalmente la medicina tradizionale non riconosce benefici a queste cure, ma naturalmente l'oncologo non può impedire al paziente di seguirle, inoltre essendo naturali non hanno effetti collaterali e non influiscono (anzi coadiuvano) la terapia tradizionale. Dal canto mio credo che i risultati positivi riscontrati in due mesi e mezzo siano dovuti anche a questo. Ma in ogni caso a me non interessa dare meriti a nessuno purché si ottengano risultati. Vivo alla giornata, ci sono giorni buoni e tanti brutti, ogni piccolo disturbo diventa enorme, ma mi affido nelle mani del Signore e faccio tutto quello che è nelle mie possibilità. Non molliamo mai.


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » sab 25 gen 2014, 14:23

Buongiormo amici scusate se non ho piu scritto ma questo è stato il mese piu intenso della mia vita.un mese straziante pieno di sofferenza ma anche pieno di amore amore vero puro...amore.la mia anima bella il mio amato nicco è morto martedi notte qui sul suo amato divano circondato d amore abbracciato da me sua mamma papa e sorella...si è addormentato con dignita senza soffrire....nicco ha voluto regalarmi venerdi una vellissima serata...con la polmonite e zoppicante mi ha portato a cena fuori poi ad un concerto a teatro...sabato mattina ha salutato i suoi adorati bimbi e ha iniziato a dormire sempre piu profondamente...ed io l'ho accompagnato con tutto il mio amore...nicco mi lascia l insegnamento di una vita che va vissuta fino all ultimo nonostante tutto...ma mi lascia anche un vuoto immenso che mi fa tanto male....Ciao amore mio...Anima Bellla ...ti amo pper sempre tua debby


Susanna64
Membro
Messaggi: 92
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 16:21

Messaggio da Susanna64 » sab 25 gen 2014, 16:43

Ciao Debi un abbraccio fortissimo, qui Ti vogliamo tanto bene

Susanna


Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Messaggio da Petralavica » sab 25 gen 2014, 17:52

Debi, mi dispiace immensamente. Non ci sono parole per descriverlo. Un abbraccio. Ti sono vicino.

Roberto.


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » sab 25 gen 2014, 18:01

Debi mi dispiace così tanto che non so che dire...Nicco e' stato un eroe e non si e' arreso mai. Non ci sono parole che ti possono essere di conforto ma voglio dare un forte abbraccio a te e ai vostri bambini


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”