tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
Hope Hope Hope
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 26 apr 2014, 23:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Hope Hope Hope » mer 30 apr 2014, 20:50

Luca volevo leggere di te, ma non sono riuscita a capire cosa ha tuo cugino...ho letto il tuo ultimo scritto e la parte in cui dici che avete pianto mentre i bambini giocavano fuori... Be' ci vuole una grande forza... Come si può guardare i propri cari e pensare di doverli lasciare, io ci penso continuamente... Per quanto possa servire ti mando un abbraccio...

Per Valerino sei proprio uno tosto tu...

linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da linetta » gio 1 mag 2014, 12:47

Mary che foto bellissima...

Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da mary64 » ven 2 mag 2014, 0:04

Grazie Linetta l' abbiamo fatta qualche anno fa....era Natale...quando eravamo ancora ben lo tanti dall'orrore del cancro.
Un abbraccio a tutti.

Luca975
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: ven 28 mar 2014, 22:20

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Luca975 » ven 2 mag 2014, 8:22

Hope grazie dell'abbraccio. Beh mio cugino ha un cancro al pancreas con metastasi epatiche diagnosticato ad aprile 2013 non operabile. 6 mesi di chemio fino a novembre, le masse si sono ridotte (abbiamo iniziato a sperarci come tanti pancreatici), ha trovato un chirurgo disposto a tentare l'intervento che purtroppo non è stato risolutivo perchè ha lasciato il fegato così com'era. Dalla tac sembrava che le metastasi fossero piccole e quindi resecabili, ma la realtà era ben diversa e quindi il chirurgo non se l'è sentita di rischiare di perderlo sotto i ferri... poi nuova chemio più leggera, il dolore aumenta molto a gennaio, i marcatori vanno alle stelle, si riprende allora con la stessa chemio iniziale, ma dopo solo il primo ciclo non la regge più fisicamente e quindi non c'è più nulla da fare se non attendere l'inevitabile. Ora stanno tendando con delle trasfusione di sangue di tirargli su l'emoglobina, ma è una battaglia persa. Questa la sintesi. Questo è il cancro al pancreas, è più o meno per tutti la stessa storia, la prima chemio da qualche miglioramento, ti allunga la vita di qualche mese, ma poi tanto vince lui. Non ci si scappa è così salvo qualche rarissimo caso.
Venendo a te, senza fare tac o cose simili, fatti fare una eco addome completo e vedrai che non hai nessun tumore al pancreas, per il semplice motivo che sei molto giovane e che se i sintomi sono iniziati un anno fa non saresti qui a raccontarlo se tu avessi un tumore di quel tipo. Scusa la crudezza delle parole, ma sono certo, per tua grande fortuna, che non hai alcun tumore al pancreas.
A mio cugino è bastata l'eco all'addome per capire che c'era qualcosa di importante sul pancreas e sul fegato, poi tac e biopsie hanno confermato quando già era molto probabile dalla sola eco.

Hope Hope Hope
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 26 apr 2014, 23:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Hope Hope Hope » ven 2 mag 2014, 11:35

Luca mi dispiace tanto... In questi casi non ci sono parole, attendere l'inevitabile... Lo dici ma credo non si è mai pronti... Per quanto riguarda me io l'ecografia all'addome l'ho fatta e mi è stato riscontrato solo un'anima al fegato, che non ho mai avuto, quindi da li ho cominciato a pensare che quella fosse una metastasi, il pancreas non si vede bene dall'ecografia... Poi dipende la parte colpita... Cmq seguirò il consiglio di Valerino vado dall'oncologo, poi vediamo...Rinnovo l'abbraccio...

Enza76
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: gio 26 dic 2013, 5:11

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Enza76 » sab 3 mag 2014, 13:11

Canary86 noi ci conosciamo da un po'.. ti ricordi quando ti raccontavo della mia mamma? Ecco... anche io ci stavo quasi per credere.. nessun dolore per 3 mesi, nessun problema.. lunedi ha fatto la tac e altro che doccia fredda mi sono presa... metastasi ovunque, massa raddoppiata e tutto il pancreas atrofizzato. Mercoledì il primario dirà tutto come è la situazione a mia madre... L'unica cosa che mi è stata detta è di smettere di perdere energie per andare a cercare soluzioni ovunque (ho preso contatti con Londra, Parigi oltre a Verona dove è stata in cura) e tenere le mie energie per stare dietro a mia mamma. Io non ci riesco a credere che non ci sia più nulla da fare... non lo posso e voglio accettare... E finchè avrò l'energia andrò avanti facendo tutto quello che mi riesce... quando davvero mia madre non ci sarà più... penso di fare i tuoi stessi pensieri.. che vita di merda sarà?

Enza76
Membro
Messaggi: 22
Iscritto il: gio 26 dic 2013, 5:11

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Enza76 » sab 3 mag 2014, 13:16

Luca975 la mia mamma a Luglio 2013 fece un ecografia addominale che non evidenziava nulla a livello di fegato e pancreas. A settembre 2013 mia mamma va sotto i ferri per togliere la cistefellea che aveva all'interno un calcolo e..... Dietro una massa di quasi 3 cm attaccata alla testa del pancreas con già secondarietà epatiche e linfonodali.... Possibile cazzarola che nel giro di circa 2 mesi sta malattia cammini cosi????

Hope Hope Hope
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: sab 26 apr 2014, 23:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Hope Hope Hope » sab 3 mag 2014, 19:50

Ecco quello che dicevo io il pancreas è nascosto in profondità nell'addome, un'ecografia non sempre riesce a vedere, è coperto da altri organi... E poi Luca scusa se mi permetto ma oggi l'età non conta più, io sono cresciuta in un paesino tra Napoli e Caserta... Quindi... Ho detto tutto...

Luca975
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: ven 28 mar 2014, 22:20

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Luca975 » lun 5 mag 2014, 8:20

Avete ragione l'eco è solo un primo esame semplice e non invasivo che non vede certamente tumori di piccole dimensioni specie nel pancreas, mentre se c'è qualcosa di importante nel fegato dall'eco si vede bene, poi dipende molto anche da chi te la fa. Gli esami diagnostici (vedi il caso di Erika con la colon) la sicurezza al 100%, ma neanche al 90% mai te la daranno, purtroppo questa è la realtà e non possiamo neanche pensare di fare TAC con contrasto ogni 2 mesi a tutta la popolazione... E' però vero che tumori di piccole dimensioni non danno sintomi, mentre tu Hope dei fastidi ne hai da quasi un anno... è il solo motivo che mi fa propendere di rassicurarti che tu al pancreas non hai nulla. Poi fai bene a fare tutti gli esami che ritieni, volevo solo dire nel frattempo di stare tranquilla e di non pensarci. Avere una diagnosi di KP è come essere un condannato nel braccio della morte (a parte qualche rara grazia), quindi prima di autoinfliggerti quella sentenza vivi semplicemente la vita e non ci pensare, che per pensare a una malattia così terribile, specialmente alla tua età, c'è sempre tempo.
In bocca al lupo a tutti!!!

ema
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 17:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da ema » mar 6 mag 2014, 8:41

Buongiorno Enza, anche io sto vivendo la tua stessa situazione, dopo mesi in cui mi madre è stata abbastanza bene, adesso stiamo assistendo ad un peggioramento lento ma continuo, sono iniziati i dolori, la stanchezza è continua e inizia a non tollerare più la chemio, i medici hanno detto che se porterà a termine questo ciclo la lasceranno riposare per un paio di mesi ma io ho come l'impressione che in realtà non ci siano più armi da utilizzare. Il male sta vincendo e dopo quasi un anno ci eravamo quasi illusi di poter resistere...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”