tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
france74
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: sab 14 dic 2013, 20:18
Località: roma

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da france74 » gio 22 mag 2014, 10:39

Luca mi dispiace moltissimo per Marco. Sono di un paio di anni piu' grande di tuo cugino..non si puo' accettare che una persona cosi' giovane e con bambini piccoli abbia dovuto passare un tale calvario. Non si puo' accettare di vedere nessuno andarsene per questo cancro cosi bastardo, cosi veloce nel suo decorso, quasi impossibile da sconfiggere.
Anche io ho perso il mio papa' per questa malattia e se puo' servire sono qui se ti serve conforto.
E' giusto che dopo aver lottato per 13 mesi ora tu cerchi di riprendere il controllo della tua vita che, grazie a Dio, è fatta anche di cose belle come la tua famiglia. Putroppo l'ombra del cancro ti accompagnerà nei prossimi mesi, per me ne sono passati quasi 6 dalla morte di mio padre ma non c'è momento della giornata in cui non pensi a lui, all'ingiustizia di questo orribile tumore.
Il tempo..solo quello potrà farci abituare a convivere con un tale dolore.

UN abbraccio
Francesca

france74
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: sab 14 dic 2013, 20:18
Località: roma

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da france74 » gio 22 mag 2014, 10:44

Come sapete con altre persone di questo forum abbiamo creato su facebook una pagina dedicata al tumore al pancreas, in memoria dei cari che abbiamo perso. Proprio per loro vogliamo cercare di dare un contributo, anche piccolo che sia, affinché le cose in futuro possano migliorare.
Se vi va, con i vostri post potete contribuire anche voi alla nostra pagina, fornendo informazioni, aggiornamenti e qualunque altra notizia possa essere di aiuto a chi sta vivendo l'incubo del tumore al pancreas.
La pagina, come ha già segnalato Mary64, è la seguente:

https://www.facebook.com/pages/Pancrehe ... 871?ref=hl
Francesca

gioviale1956
Membro
Messaggi: 43
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 20:41

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da gioviale1956 » gio 22 mag 2014, 16:26

Ho trovato questo articolo ,parla di un nuovo farmaco



http://www.piusanipiubelli.it/tumore-de ... a-roma.htm

Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Sarah » ven 23 mag 2014, 11:34

Luca, leggere notizie come quella di Marco mi mette addosso una grande rabbia, per lui, per sua moglie, per i suoi bambini che sono stati derubati di qualcosa di grande, di una persona che avrebbe avuto molto da insegnare loro. Poi penso che la cosa giusta l'ha fatta lui:vivere e pensare alla vita.E' questo che dobbiamo fare, non ha senso arrabbiarsi , non può cambiare le cose. Spremiamo questa vita fino all'ultima goccia e finchè ci è dato un solo giorno da vivere. Un abbraccio.

paola51
Membro
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 6 mag 2010, 15:08

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da paola51 » ven 23 mag 2014, 14:11

chissa' quando la leggerai Luca ma non importa: la cosa bella sei tu, la tua famiglia, il tuo meraviglioso cugino e la vita naturalmente. Qualche goccia di pioggia non ci porta via la primavera

Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48
Località: Lignano Sabbiadoro (Ud) Friuli Venezia Giulia
Contatta:

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Monik » ven 23 mag 2014, 14:27

Luca.
Leggere di Marco sembrava leggere il calvario tumorale di Vittorio, mio fratello 35enne. Lui ha lasciato due bimbe che dalla Sua dipartita non ho più potuto ne vedere, ne sentire... (tutt'ora. per volontà della vedova di mio fratello non abbiamo contatti) Perciò non sono mai intervenuta nella vostra triste vicenda ma ho sempre letto con stima nei tuoi riguardi per ciò che ti sei impegnato a svolgere ieri, oggi per lui... e domani per la Sua famiglia e per la Tua.
Mi sento di chiederti di non lasciarli soli Luca.
Perchè non poter vedere negli occhi e nei gesti delle mie nipotine, la continuità della vita di mio fratello mi rattrista e mi rende spigolosa nella realtà quotidiana.
Invece tu potrai raccontare: Marco.

Marco si è appoggiato a te, perchè in te ha trovato un fratello amorevole ed altruista.

Siete nei miei pensieri.

Monik

chiarotta
Membro
Messaggi: 303
Iscritto il: gio 7 nov 2013, 21:41
Località: Firenze

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da chiarotta » ven 23 mag 2014, 15:44

Luca hai proprio ragione.i nostri morti sono un errore della natura anche secondo me . Coraggio

linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da linetta » sab 24 mag 2014, 2:20

Luca un abbraccio a quest'ora tarda..il tuo/vostro dolore e' immenso ed inaccettabile.. Restano, credo, tante cose di questo tuo fraterno cugino e tante altre, che ora non vedi, riaffioreranno.. Ti auguro di "ritrovarlo" presto perché il cancro non spezza la continuità dell'Amore..
Buona notte, Luca..
Ciao,
Linetta

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Erika76 » mer 28 mag 2014, 13:56

Luca, se e quando leggerai questo e gli altri messaggi significherà che avrai superato una fase, la più difficile. Non esistono parole. Non c'è un perché e non esiste una risposta alla domanda che ci poniamo ogni giorno. Quello che resta è amore e ammirazione per chi ha saputo combattere a testa alta fino all'ultimo secondo e vedi, questa è una condizione che accomuna i guerrieri del cancro. Più la malattia fa paura, più il guerriero si spende nella lotta per lasciare una traccia, un esempio, pur senza rendersene conto e forse è proprio questo che ci cambia. Mi sono chiesta spesso se Dani è riuscito a vivere, lavorare e pensare a noi sapendo quello che lo attendeva, perché io non dovrei essere in grado di vivere, di portare avanti questa sua forza. Loro, sono esempi di vita, non di sconfitta, e come per Dani, i figli di questi che sono i veri eroi dei quali si dovrebbe scrivere e leggere, ricorderanno quel coraggio e lo faranno loro, anche nelle piccole cose della vita.
Ti abbraccio Luca

Petralavica
Membro
Messaggi: 53
Iscritto il: ven 25 ott 2013, 4:07

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Petralavica » mer 4 giu 2014, 15:00

Ogni tanto entro nel forum e vi leggo, non ho più scritto di papà: la malattia è una bestia, abbiamo passato momenti difficili, anche illusioni che si potesse lottare. Qualche mese fa dopo una tac non si vedevano più le metastasi epatiche, poi problemi allo stent delle vie biliari con conseguente sostituzione, due mesi senza terapia (papà sembrava un altro: mangiava, usciva, interagiva quasi come un tempo), poi un controllo prima dell'ennesimo ciclo di chemio e la "mazzata" della ricomparsa delle metastasi, un ciclo e dopo nuovi problemi: ittero, feci chiare, stanchezza.... adesso è ricoverato, la bile non defluisce come dovrebbe, probabilmente faranno un drenaggio esterno, la notizia che la malattia sta nuovamente progredendo (i markers aumentano e ci sono problemi al peritoneo). Lui non sa, e credo che non gli dirò niente, tutto sommato non ha dolori, ha accettato anche la possibilità del drenaggio. Ma adesso tutto sembra più cupo...
So che queste sono notizie che non si vorrebbero mai leggere, ma mi serve per sfogarmi con qualcuno... comunque non mollate mai e andate avanti giorno dopo giorno rimanendo accanto sempre ai vostri cari.

Un abbraccio.

Roberto.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”