tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da mary64 » lun 22 set 2014, 16:17

Ciao Ema
mio marito ha fatto il folfox....anche per lui all'inizio come per tua madre è andato tutto bene, poi.....
Oggi a ragion veduta se dovessero diagnosticare a me un cancro non farei mai la chemioterapia.
E' una decisione difficile da prendere, lo so, e a suo tempo io ho consigliato a mio marito di continuare, anche perchè coltivare la speranza non guasta mai.
Ti abbraccio e ti sono vicina.
Maria

mattie
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da mattie » lun 22 set 2014, 16:48

Mio marito ha iniziato col folfirinox che a detta di tutti e' uno schema abbastanza tosto da tollerare e che avrebbe dovuto dare un risultato positivo sul tumore al pancreas...ma cosi non e' stato. Tutto sommato pero' l'ha tollerato bene perche giovane e in buone condizioni generali. Ora sta facendo gem-abraxane in seconda linea. Sta dando buoni risultati sul pancreas e sul fegato ma accumulandosi tossicità ( siamo già al quarto ciclo) gli effetti collaterali si stanno facendo sentire. Nausea, diarrea caduta capelli, eruzioni cutanee, aumento transaminasi etc. Valutate bene con gli oncologi se vale la pena continuare. Io consiglierei di tentare quest'altra strada per non lasciare nulla di intentato...finché c'e vita c'e speranza. Se poi dovesse stare molto male credo chw saranno proprio i medici a dirvi di fermarsi. Un abbraccio.

mattie
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da mattie » gio 25 set 2014, 10:12

Ieri hanno rimandato di una settimana la chemioterapia di mio marito perche i globuli bianchi si erano un pochino abbassati e le transaminasi in aumento. Speriamo che i globuli ritornino normali. Per le transaminasi sta facendo lavaggi di Tad. Non era mai successo che da febbraio ad oggi rimandassererl la che mio. Il nostro medico curante dice che e' già un miracolo che abbia tollerato cosi bene fino ad oggi. Sono un po demoralizzata, ho paura che prima o poi ci diranno di fermarci. Anche mio marito spesso mi domanda se ha senso continuare ad accanirsi con le che mio. Io gi rispondo sempre che fino a quando ci daranno una cura vale la pena continuare a lottare e sperare che i medicinali facciano bene il loro dovere. Ma e' anche vero che non sono io nei suoi panni e non sono io a cui iniettano chemioterapici che ammazzano si le cellule tumorali ma anche quelle buone...e che portano inevitabilmeblnte degli effetti collaterali... Chiedo a chi e' già passato in questo difficile percorso se si può fare qualcosa per aiutare il fisico a reagire meglio e per contrastare la discesa dei globuli? Vi ringrazio...

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Erika76 » gio 25 set 2014, 10:31

Ciao Mattie, intanto se da febbraio ha sempre fatto la chemio senza stop significa che tuo marito ha un'ottima tenuta, ti garantisco che solitamente le interruzioni arrivano già dopo 2-3 sedute. Per aiutare il fisico a tollerare la chemio e aumentare i globuli bianchi puoi aiutarti sia con delle vitamine, sia con integratori per le difese immunitarie. Ce ne sono moltissimi anche naturali. Io ho usato un po' di tutto, ma la cosa fondamentale è che tuo marito riesca a mangiare e riposare. Poi un supporto vitaminico sicuramente aiuta. Il calo dei globuli bianchi è normale, è uno dei primi e tipici effetti della chemio, insieme al calo dei globuli rossi. Sai che a mio marito le cose non sono andate bene, ma nel periodo di chemio intensa abbiamo notato dei miglioramenti grazie all'alimentazione, alle spremute fresche e a prodotti per le difese immunitarie (lui prendeva uno di quegli yogurt che pubblicizzano, uno al giorno). Quanto alla tua domanda, sai me la sono posta spesso anch'io. Ma non si può smettere di lottare, credo che nessuno, nemmeno tuo marito lo farebbe anche se potesse. Ti sono vicina

mattie
Membro
Messaggi: 51
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da mattie » gio 25 set 2014, 13:10

Grazie di cuore Erika, per le tue risposte e per la vicinanza. Mattie

ema
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 17:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da ema » mer 5 nov 2014, 7:45

Buongiorno a tutti, la mia mamma è alla fine, il medico ci ha detto che è questione di giorni, stanotte sono stato con lei e nelle ansie di ogni respiro, di ogni piccolo movimento, mentre delira a causa del fegato che ormai non funziona più , ho ripensato a ciò che ho letto qui sul forum, alle speranze infrante, al dolore e al vuoto che lascia questo maledetto cancro, ora stiamo con lei io, mio padre e mio fratello, per accompagnarla lungo quest'ultimo tratto di vita. Poi raccoglieremo i cocci aiuteremo mio papà a vivere senza la sua adorata moglie, nell'amore di noi figli e dei suoi nipotini. L'amarezza più grande dopo 16 mesi di malattia è che non è più lucida: vorremo salutarci ma non sappiamo quanto comprende delle nostre parole.Quanto dolore...

johnjoe
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: mar 15 lug 2014, 8:10

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da johnjoe » mer 5 nov 2014, 10:22

Ema ti sono umanamente vicino in questo momento difficilissimo.

viki
Membro
Messaggi: 26
Iscritto il: mer 26 feb 2014, 19:17

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da viki » mer 5 nov 2014, 10:34

mi dispiace molto ema..un abbraccio forte

ema
Membro
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 25 feb 2014, 17:29

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da ema » mar 11 nov 2014, 12:17

Buongiorno forum, la mia mamma giovedì 6 novembre alle 22 ha smesso di soffrire. La sofferenza degli ultimi 3 giorni l'aveva talmente provata che non appena spirato il suo volto è rifiorito quasi non avesse sopportato, sempre consapevole e sempre a testa alta 16 mesi di malattia.
Ora raccogliamo i cocci e ricominciamo una vita diversa, per noi figli la grande sfida di sostenere il nostro papà rimasto senza la sua adorata moglie.
Ciao a tutti e non perdete mai la speranza.

Anto58
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: lun 7 lug 2014, 14:15

Re: tumore pancreas: e ora?

Messaggio da Anto58 » mar 11 nov 2014, 12:46

Mi spiace tanto Ema....
Un abbraccio e una preghiera!!

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”