tumore pancreas: e ora?

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » gio 3 ott 2013, 22:16

ciao francesco benvenuto e grazie delle tue preghiere da oggi anch'io preghero per voi...come sta tua moglie ora? un grosso bacio


Francesco51
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 3 ott 2013, 19:56

Messaggio da Francesco51 » gio 3 ott 2013, 23:58

Carissima Deby, prima di tutto devo dirti che provo una gioia immensa nel sentire che tuo marito sta bene e prego con tutto il cuore che continui così, così come spero bene x tutti coloro che soffrono. Mia moglie conduce una vita accettabile tra alti e bassi. Proprio oggi abbiamo ricevuto una telefonata dall'oncologo il quale ci ha riferito che gl'ultimi marker ca 19.9 sono stabili a 3000 circa da un mese. Anche se possono sembrare alti nel contesto che si era venuto a creare la notizia è alquanto positiva. Ora dovrà finire gl'ultimi 2 cicli di FOLFIRI ( fluoro racile più irinoitecan) e poi quinta PET. Comunque riguardo il pessimismo dei medici secondo me il loro pessimismo varia in base alla loro specialistica, per esempio i chirurghi si basano soprattutto sulle aride statistiche, e quelle sul pancreas non sono molto aggiornate, mentre gl'oncologi almeno per quanto mi riguarda li vedo più determinati a non arrendersi, soprattutto quando il malato è collaborativo a livello morale. Mia moglie per questo è un carro armato, l'unico suo difetto e forse aiuto è che purtroppo ha , non vorrei peccare di vittimismo, assunto me come parafulmine e capro espiatorio magari senza rendersene conto. Io sto resistendo, ma purtroppo non so più fino a quando. Ho tre figli che pur avendo 22 e 30anni tendono a glissare sulle mie richieste d'aiuto morale. No non lo fanno per menefreghismo poichè soffrono anche loro, probabilmente la loro è una inconsapevole forma di difesa psicologica. Comunque dal quel che ho velocemente letto su questo forum , questi, mi sembrano problemi comuni a molti che sono coinvolti questo in questo "guaio", scusatemi ancora per la mia lungaggine, ma sono certo che queste mie parole possono far sentire meno soli chi soffre per i propri cari, che DIO Ci benedica tutti Francesco51


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » ven 4 ott 2013, 3:00

sai i miei bimbi sono una forza!lapo ha 8anni e mezzo e laviolaquasi 7 loro si prendono cura del papa gli ricordano tutte le medicine da prendere e la mattina andando a scuola si fermano davanti alla chiesa e fanno unna preghierina...ma sapessi quanto mi fa male al cuore quando li sento peonunciare enzimi xeoda ecc. a volte mi chiedono che malattia ha il babbo e io non so che dire gli dico che ha un girino in pancia e queste pastucche servono per non farli diventare un rospo e loro ridono...be ti saluto con un grosso bacio a te e famiglia e preghiamo insieme !


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » ven 4 ott 2013, 16:54

ragazzi mi hanno chiamato dall'ospedale il 21 ott. tac....penso che in questo momento potrei svenirmi ...mi sta venendo ansia panico tremarella... speriamo bene...baci a tutti!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 4 ott 2013, 18:01

Dai Debi.... Stai tranquilla manca ancora così tanto al 21.... Fai dei bei respironi e pensa che andrà tutto bene... Che deve andare bene!!!
Francesco in bocca al lupone per tua moglie!!!

Più rimangono stabili i valori e più si può andare avanti!!
FORZAAA a TUTTI

vi stritolo fortissimo

Ambra


Francesco51
Membro
Messaggi: 16
Iscritto il: gio 3 ott 2013, 19:56

Messaggio da Francesco51 » ven 4 ott 2013, 18:14

grazie Ambra e grazie a tutti, vi sento già come una famiglia, l'unione fà la forza... un abbraccio a tutti Francesco


Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » ven 4 ott 2013, 21:56

Dai Debi

vedrai che sicuramente la tac andrà bene!!!! I tuoi bimbi sono tenerissimi...ma io mi trovo a condividere più o meno la situazione di Francesco. Ho due figlie adolescenti che cercano di evitare di parlare della malattia del padre e che non sono proprio un granchè come sostegno morale. Certo le capisco, anche io nei loro panni farei lo stesso...ed allora il più delle volte mi trovo da sola ad affrontare questa difficile situazione.

Baci a tutti.


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » ven 4 ott 2013, 22:32

grazie mary speriamo bene...comunque ricordati che non sei sola ... io sono con te e poi credo che a volte cerchiamo di evitare per non soffrire troppo...per difenderci un po...é capitato anche a me anni fa con la malattia di mia mamma forse per difendermi da tutta quella sofferenza...e poi lo sai come sono i ragazzi!quanti anni hanno?ti mando un grosso bacio a te e famigli felice week!


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » ven 4 ott 2013, 23:35

Ciao a tutti... Io ho mio fratello 19 anni uguale...

Ricordo che se la prendeva anche con la mamy quando stava male...

Sarà la giovane età, sarà che ancora non sanno cisalpina vuol dire star male o che magari danno sia la mamma che il papà per scontato!! Quando si è giovani come mio fratello si può pensare a tutto tranne che perdere un genitore!

Poi a 18 io pensavo sempre a far la guerra con la mamma... Poi da quando sono diventata mamma... Ho trovato un equilibrio con lei... C'era più complicità!!
Mary Debi Francesco

Vi stritolo di brutto!!

Un bacio a tutti

Ambra


debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » sab 5 ott 2013, 0:22

Ciao ambra mi é arrivato il tuo stritolo ...che botta di energia io to mando un super abrraccio e un mega bacione


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”