Ultima arrivata!

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
pflorio
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 11 set 2012, 20:15

Messaggio da pflorio » mar 11 set 2012, 21:39

Ciao a tutti! Sono Paola e sono di Grosseto, anche se ormai da 17 anni abito a Pisa. Eccomi qui, arrivata per caso su questo forum mentre cercavo info sul formicolio alle mani e piedi post chemio! ;)

Ho 36 anni, a gennaio avevo un dolorino... sarà colite, sarà lo stress... tant'è che mi sono ritrovata qui, di punto in bianco "malata": colon e fegato. Io, sportiva, volontaria della Pubblica Assistenza, una vita super attiva (anche troppo!) da un giorno all'altro divento malata, esente per patologia, in cura, ...

Sono passati quasi 7 mesi (era il 17 febbraio) dal primo ciclo di chemio che ho fatto pre intervento vista l'età e il tipo di malattia. I cicli sono stati 12... ogni 15 giorni... sono stati dettati da un ritmo serrato (molto serrato), analisi, i globuli bianchi che specie alla fine non risalivano, le fasi alternate e appunto cicliche della terapia: stanchezza, super dormite, divano e tv, poi di nuovo fuori con gli amici, lavoro, anche un po' di sport... sarà che sono stata piuttosto bene (tranne qualche influenza e gli antibiotici, per il resto zero nausee ecc) posso anche dire che sono quasi volati! :D

Il 9 di agosto l'ultimo ciclo e poi sono anche andata in vacanza con il mio compagno!

Intervento all'intestino fissato per il 3 ottobre, ora mi aspettano gli esami di preospedalizzazione e poi probabilmente la prima operazione sarà in laparoscopia... la seconda (e forse la terza) per la resezione al fegato sicuramente no, ma un passo alla volta come ho imparato!!! In questi mesi ho guardato sempre un ciclo alla volta e anche ora sto facendo così... sto bene, a distanza di un mese dall'ultima terapia mi sembra di essere di nuovo in forze: palestra, piscina, ecc... saranno anche i dati dei marcatori confortanti... che sono quasi al limite della normalità e ridotti di almeno 3 grandezze senza ancora l'intervento!

A cosa penso?! Non penso... vado dritta, come un fuso come si dice in Toscana, le cose vanno fatte e è inutile pensare, arrabbiarsi, chiedersi... so che prima o poi mi guarderò indietro... ma ora è presto per questo. Mi sento forte e caparbia... più fragile, ma comunque combattiva!

Un abbraccio a tutti voi, nuovi amici di questa avventura "comune"!

Un bacio




Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » mer 12 set 2012, 1:49

Ciao Paola,benvenuta sul forum,qui come avrai letto c'è chi sta affrontando la bestia,chi l'ha sconfitta e chi purtroppo l'ha affrontata stando vicino ad una persona che ha perso la sua battaglia come mia mamma o che ancora la sta combattendo!Fai bene ad affrontare la situazione un passo alla volta e con grande forza!!Ti mando un grande abbraccio!!

Monny


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 12 set 2012, 3:15

Ciao Paola,

Benvenuta anche da parte mia. Come ha detto Monny, qui siamo in tanti e tutti ci sosteniamo con generosità e rispetto.

In bocca al lupo per i giorni che verranno, per l'intervento che dovrai affrontare.

Qui ci sono persone che ti capiranno bene, che stanno facendo cicli di terapia.

Per ora ti mando un grande saluto

Linetta


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mer 12 set 2012, 3:53

Cara Paola, leggerti fa veramente bene per la positività unita al realismo che metti.

Ti auguro ogni bene per i prossimi interventi che verranno e spero che diventerai un'amica di penna all'interno di questa splendida comunità- Un abbraccio


pflorio
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 11 set 2012, 20:15

Messaggio da pflorio » mer 12 set 2012, 13:57

Buongiorno a tutti!

Grazie dell'accoglienza! Spero anche io di condividere con voi tanto... sarà il mio passato da volontaria, ma anche durante la chemio sono stata sempre più portata ad aiutare chi magari non stava bene che a pensare a me stessa. Sarà stato perché stavo bene e non avevo effetti collaterali... ma la mia testa va agli altri anche ora che sono io dalla parte del malato. Qui ho letto tante storie e in poche ore ho visto tante sfaccettature che mi rendono piccola piccola e silenziosa (io in genere parlerei a raffica ;) ) rispetto a questo mondo... mi affaccio con discrezione verso i dolori, le sofferenze, le piccole gioie...

Un abbraccio a tutti tutti...


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 12 set 2012, 17:24

Ciao a te, e' un piacere conoscere persone così piene di vita e combattive come te. A volte chi si ammala si fa schiacciare proprio dalla malattia. Non deve essere per nulla facile, lo immagino, ma quell'atteggiamento rende la vita di tutti- malato e familiari- veramente difficile. Mentre scrivo così penso a mia zia (ho già scritto di lei in un post) che anni fa ha avuto un tumore al polmone, malattia vissuta direi quasi bene anche perché secondo me aveva un po' sottovalutato la portata della malattia. Poi si riammala abbastanza recentemente di un tumore alla mammella ed e' stato un incubo perché si e' ridotta psicologicamente ad una larva. Ha fatto penare tutti, oltre a stare molto più male lei, poverina.

Quindi cara Pa' la tua forza e' un gran bel dono.

Il mio amore Dani (e' per lui che mi sono iscritta qui) , mancato a 28 anni, aveva una travolgente forza vitale e non sapeva nulla della malattia, diagnosticata solo in fase molto avanzata.

A volte penso che se avesse avuto la fortuna di avere la possibilità di accedere a delle cure, se avesse saputo la verità, dopo il primo smarrimento sarebbe stato proprio come te. Il non dirgli nulla lo ha protetto da un destino inaccettabile ma se solo le cose fossero state diverse all'inizio...

Cara Pa', scusa tutte queste parole, ti abbraccio forte, vai avanti così, fallo per te, per chi ti vuol bene e un po' anche per chi non ha potuto farlo..

Linetta


saretta271079
Membro
Messaggi: 103
Iscritto il: gio 5 mag 2011, 2:55

Messaggio da saretta271079 » mer 12 set 2012, 20:47

Banvenuta Pa !!

E grazie per la tua grinta e positività!!

é quello che ci vuole , qualcuno che spinga chi sta combattendo come te a non mollare mai e ad essere pieni di voglia di vivere !

Complimenti e ovviamente aggiornaci !!

Un abbraccio


pflorio
Membro
Messaggi: 112
Iscritto il: mar 11 set 2012, 20:15

Messaggio da pflorio » mer 12 set 2012, 22:17

Grazie grazie ancora... grazie Saretta e grazie Linetta... è "bello" sentire frammenti di vita, ricordi belli e brutti di ognuno di voi... in realtà è proprio vero... ti senti un marziano sulla Terra quando capita una cosa così... poi cominci a guardarti intorno e invece (purtroppo...) ci sono tante persone che stanno passando le stesse cose e che sono pronte a parlare e confrontarsi (per fortuna!)...

Vado a ritirare la risonanza pre operatoria...

Baci baci


scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » mer 12 set 2012, 22:27

ciao Pa! Hai veramente una grande forza dentro di te, vedrai che ti aiuterà sempre... sei caduta in buone mani qui perchè anch'io sono iscritta da poco ma subito ti accorgerai che in questo forum è pieno di persone che hanno tanto da darti e da dirti, e che non si dimenticano di te. Continua a essere così, e buona fortuna per la tua operazione.... un abbraccio..


frollina
Membro
Messaggi: 75
Iscritto il: sab 14 lug 2012, 18:02
Contatta:

Messaggio da frollina » gio 13 set 2012, 12:51

Carissima Paola, hai scelto la strategia migliore: non arrabbiarsi, non farsi domande... Andare avanti e lottare con determinazione. E' la strada vincente secondo me ;-) un abbraccio e benvenuta!
http://lamiavitadopote.blogspot.it


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”