una storia di speranza

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Annlist
Membro
Messaggi: 62
Iscritto il: ven 29 mag 2015, 23:11

Re: una storia di speranza

Messaggio da Annlist » dom 6 set 2015, 16:56

Purtroppo nella mia famiglia le storie di cancro non sono a lieto fine. Il mio adorato nipotino è nato con una forma rara di leucemia, ed è morto che aveva 8 mesi. Mio suocero è morto in 2 mesi, di un maledetto glioblastoma. Però sono tante anche le storie positive... Il marito di mia cugina è stato operato 6 anni fa di tumore allo stomaco e ad oggi sta benissimo. Il papà di un'amichetta di mia figlia aveva un tumore ai testicoli e dopo oltre 10 anni sta benissimo. Ma soprattutto ricordo il padre del ragazzo che era in stanza con mio marito l'anno scorso, in occasione della prima operazione. Mi raccontò di aver portato il figlio in quell'ospedale anche ad lontano sa casa (il figlio non aveva un tumore ma doveva comunque sottoporsi a una delicata operazione di chirurgia toracica) perché aveva grande fiducia nei medici li che gli avevano salvato la vita due volte. 15 anni fa gli avevano infatti trovato un tumore ai polmoni. Lo operarono e fece tutte le terapie del caso. Dopo 5 anni, recidiva ai reni. Curata anche questa, e dopo 10 anni stava benissimo. Quando mi sale il panico, anche io cerco di pensare a queste storie finite bene. Perché ce ne sono. e ho bisogno di credere che anche la nostra possa essere una di queste...

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: una storia di speranza

Messaggio da Franco953 » dom 6 set 2015, 19:50

Brava Annlist !
esistono , per qualsiasi tipo di malattia , esiti negativi e esiti positivi
Quando ci troviamo in determinate situazioni tocca a noi scegliere
Possiamo arrenderci, disperarci, chiederci 100 volte al giorno perchè proprio a me oppure perchè a mia madre o a mio padre, piangere e lasciarsi sopraffare dalla malattia senza reagire.
Oppure possiamo lottare, cercando attraverso la fiducia e la speranza, di battere il brutto male che ci ha attaccati o che ha attaccato un nostro familiare
Possiamo credere che ce la faremo e che la nostra forza e la nostra fede ci porterà fuori dal tunnel e a vedere nuovamente la luce
Sta a noi scegliere
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: una storia di speranza

Messaggio da Bibi » dom 6 set 2015, 21:06

Ciao amici.. stasera per me che sono tanto positiva è una serata proprio no.. quindi vi ringrazio per queste storie.. un abbraccio

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: una storia di speranza

Messaggio da Franco953 » dom 6 set 2015, 22:01

Bibi ......bibi ...... cosa c'è ?
Cosa è successo stasera ?
Forza..... "sputa il rospo"
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: una storia di speranza

Messaggio da Bibi » dom 6 set 2015, 22:19

Nulla Franco... ho passato un bellissimo week end a Roma con il mio ragazzo, mamma ha avuto il richiamo della terapia venerdì ed ero contenta perché non aveva dato nessun sintomo.. quindi mi sono proprio rilassata! Poi sono tornata a casa ed era piegata dal mal d testa.. non so se per io richiamo della chemio, o per altro... spero vivamente che non ci siano spiacevoli complicanze in quella zona.. e nulla insomma mi sono buttata un pochino giù...

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: una storia di speranza

Messaggio da Franco953 » lun 7 set 2015, 12:00

Mano male
Forza piccola, hai tanto di quel coraggio dentro di te che potresti "scavalcare le montagne"
E' una forza che devi trasmettere anche alla mamma.
Non lasciarti impressionare da sintomi che potrebbero essere estemporanei
L'importante è seguire da vicino la situazione ed intervenire prontamente se ci accorgiamo che effettivamente c'è qualcosa che non va
Dai .... su con la vita
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: una storia di speranza

Messaggio da Bibi » lun 7 set 2015, 18:19

Franco oggi per solidarietà con la mamma ho mal di testa anche io!! Ridiamoci su!!:)

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: una storia di speranza

Messaggio da Franco953 » mar 8 set 2015, 19:49

Brava Bibi
ridiamoci sopra
strano, però, oggi è la giornata del mal di testa.
Anch'io ho appena preso un analgesico
"sarà forse il troppo ridere"? (scherzo naturalmente)
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

Bibi
Membro
Messaggi: 168
Iscritto il: ven 21 ago 2015, 0:23

Re: una storia di speranza

Messaggio da Bibi » mer 9 set 2015, 0:55

Chissà Franco:) io sono passata al mal di gola!! Mamma però sta bene e spero che ora ci siano 2 settimane di relax prima del secondo ciclo:)

Avatar utente
Franco953
Membro
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven 31 lug 2015, 9:57

Re: una storia di speranza

Messaggio da Franco953 » mer 9 set 2015, 12:00

Bene! L'importante è che mamma stia tranquilla nelle prossime due settimane
E tu.........mi raccomando curati la gola !
Franco
“Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare.”

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”