vegliarsi con le lacrime che ti rigano il viso

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Rispondi
linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » sab 8 set 2012, 5:10

Un abbraccio a tutti voi


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » lun 10 set 2012, 18:58

Ciao a tutti, il Forum e' stato fuori uso per due giorni..

Come state?

Scru ci sei..?? Come stai?

Mi siete tutti mancati molto...

Grazie ad AIMaC che ha risposto prontamente alla mail con la quale chiedevo informazioni sul funzionamento del forum. Molto gentili davvero.

Ciao Amici miei carissimi

Vi abbraccio stretti

Linetta


scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » mar 11 set 2012, 22:43

Ciao a tutti, ciao linetta..sì ci sono, è che ho trovato anch'io il forum bloccato sicchè.. però eccomi di nuovo qua, appena tornata da Padova (dove ho svolto il test x l'ammissione all'università)....boooo...io ce l'ho messa tutta, tutta la mia famiglia è soddisfatta per quello che ho fatto: non si aspettavano che io avessi la forza oggi per affrontare un esame, e sono sincera non me lo aspettavo neanch'io da me stessa... eppure è proprio vero che esiste una misteriosa forza quando si soffre, la stessa forza che mi ha aiutato a sopravvivere durante la malattia di Erol. E ora che il mio amore non c'è si è ripresentata. Ebbene ho fatto questo test, ieri sera prima di dormire ho pregato il mio Erol che mi aiutasse oggi. Devo aspettare qualche giorno per i risultati, sono confusa, da un lato sarebbe una gioia immensa sapere di essere passata e di aver così esaudito il sogno-aspettativa del mio scru ma allo stesso tempo questo implicherebbe un mio cambiamento radicale di vita che dovrei affrontare senza erol accanto a me. E questo mi spaventa molto. Non solo dovrei trasferirmi a Padova, trovare casa, ma dovrei iniziare a stringere amicizie, stare a contatto con altre persone, prendermi responsabilità...tutte cose che, in questi 2 anni di malattia di erol, non ho più fatto perchè tutto il mio corpo, la mia mente e il mio spirito erano per lui, erano attenti solo a lui. Sì ero dipendente completamente da lui, per questo ora entrare all'università mi sembrerebbe quasi di abbandonarlo, di dimenticarlo. E non voglio questo, io vorrei vivere ancora per lui, per renderlo felice come ho sempre cercato di fare in questi 5 anni passati assieme. Linetta ho letto di Dani, non ho ben capito chi fosse però condivido il tuo dolore. Non sono molto religiosa, però mi piace credere a quello che la sorella di Erol mi ha detto durante quella sua chiamata di quel fatidico giorno: "Erol era troppo buono e bravo, è per questo che Dio è venuto a prendeselo, perchè era così speciale che non poteva vivere in questo mondo, Dio lo voleva accanto a sè". Forse è vero perchè anche l'ex ragazzo di mia sorella (Alan, aveva 23 anni) se n'è andato in un incidente stradale e anche il tuo Dani ci guarda da lassù. Mi sono anche arrabbiata con Dio che ci porta via le persone che più amiamo e forse per l'egoismo di averle con sè. Ma ieri pomeriggio ho sognato il mio amore (per la prima volta dopo l'accaduto) e io parlavo con lui incredula perchè sapevo che non c'era più invece lui mi ha detto "scru ma io sono vivo,vi ho visti piangere tutti ma perchè piangete? sono qua!" Ho pianto quando mi sono svegliata ma ora ho la forza anch'io di pensare che è vero, il mio scru è qui accanto a me, sempre...

Un bacio a tutti, vi farò sapere sul test..


Monny
Membro
Messaggi: 161
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 2:07

Messaggio da Monny » mer 12 set 2012, 1:41

Ciao Scru,ti faccio i complimenti per aver sostenuto l'esame nonostante il brutto periodo che stai vivendo,sei stata coraggiosa,poi in parte ti capisco per quanto riguarda il discorso di iniziare una situazione nuova,perché anch'io per mia mamma negli ultimi anni mi sono annullata per il lavoro,ero già alla ricerca ma poi quando fu operata al femore ho preferito lasciare perdere perché aveva bisogno d'aiuto in ,ora sto ricominciando a far domande pero' ho anch'io un po' di paura,affrontare una situazione nuova lavorativa e' già impegnativa in più questo coincide con quella privata che già ora e' dura,devo dire che nonostante io abbia 34 anni mi spaventa molto ma penso che chi come noi deve dare una svolta alla propria vita forse questo e' un bene per non fossilizzarci sulle stesse situazioni che potrebbero renderci tristi!!Comunque in bocca al lupo per l'esito dell'esame e cerchiamo di prendere in positivo quello che ci porta il futuro!!!Un grande abbraccio Scru!!!

Monny


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mer 12 set 2012, 3:06

Ciao Scru,

Mi fa piacere tu abbia scritto e che tu abbia sostenuto il test. Cosa dire... Io tengo le dita incrociate per te anche se capisco i tuoi timori nell'affrontare adesso delle situazioni nuove.. Penserai che sia troppo presto, ed in effetti lo e', ma non si può non dirti che sarebbe un'ottima occasione per te. Ora non ci resta che aspettare il risultato e poi ci penserai, anche a come ti senti tu nei confronti di questa eventuale novità.

Mi hai fatto un po' sorridere quando hai scritto che non hai capito bene chi fosse Dani, in effetti andando a rivedere quello che ho scritto non uso mai, mi sembra, la parola " fidanzato" e questo succede a me da sempre, la uso poco anche riferita agli altri. Dico sempre " il mio tesoro" o il mio "amore", anzi Dani lo chiamavo " il mio amorino" e questo e' quello che era per me.

Sarà sempre il mio grande Amorino.

Cara Scru,

scrivo sempre troppo, invidio chi in due parole riesce a dire tutto.

Ti mando un grande abbraccio, anch'io voglio pensare che loro, loro tutti, siano accanto a noi e ci guardino. Voglio credere che ci sia continuità tra noi e la loro " nuova vita", e' l'unica spiegazione che riesco a trovare. Altrimenti che senso avrebbe tutto quanto?

Ciao Scru ti abbraccio forte forte forte

Linetta


scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » mer 12 set 2012, 22:14

grazie monny, ti farò sapere senz'altro l'esito... linetta scusa se non avevo capito di dani, forse anch'io ho letto in modo un po' distratto. No sò se in qualche altra discussione ne parli, ma mi farebbe piacere sapere di più sul tuo fidanzato. Ha Erol hanno diagnosticato un teratoma maligno, preso in stra ritardo quando già c'era un'emmoraggia al fegato e reni compromessi. Sai che non sò niente tranne questo e quello che mi raccontva Erol? Non ho mai potuto parlare con nessun dottore che mi spiegasse bene la malattia e il suo evolversi. Da una parte per la privacy, dall'altra perchè cmq non ho mai avuto rapporto con la sua famiglia. Mi sono spesso informata su internet ma non ho mai trovato le risposte che cercavo. ma perchè esistono queste malattie?? sono arrabbiata con la vita. Beh linetta come puoi notare non sei lunica prolissa... anch'io parlo e parlo, ma credo perchè non ho mai potuto parlare tanto di erol con nessuno, se non con la mia psicologa.

Ti auguro una buona serata, un bacio e abbraccio a tutti..


Nana
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: mer 22 ago 2012, 18:47

Messaggio da Nana » gio 13 set 2012, 14:12

Ciao piccola SCU,
Hai giá avuto l'esito? aspettiamo tue notizie.

Un abbraccio forte stellina
Nana


scru
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 27 ago 2012, 0:50

Messaggio da scru » ven 14 set 2012, 1:27

ciao nana, no l'esito è domani... e cmq ci sono più graduatorie di ripescaggio,quindi devo seguirle perchè se non entro alla prima può essere che entro alla seconda, con tanta fortuna... domani intanto ti dirò già qualcosa... è strano perchè non sono per niente in ansia o agitata.. mi sento passiva proprio.. boo.. staremo a vedere.. un abbraccio e buona serata!


Nana
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: mer 22 ago 2012, 18:47

Messaggio da Nana » mar 16 ott 2012, 13:17

Ciao Scu come va? Hai avuto l'esito?

Ti abbraccio forte Nana


Nana
Membro
Messaggi: 66
Iscritto il: mer 22 ago 2012, 18:47

Messaggio da Nana » mer 24 ott 2012, 1:58

... E poi ti svegli dopo una lunga notte tormentata e sei stanca... ormai stai prendendo sempre piú coscenza di quello che ti sta accadendo, il tuo corpo verrá mutilato e il tuo grande sogno è cancellato, che lo voglia o no questa è la realtá.....

.... e ti rendi conto di esser cambiata. E’ cambiato il modo in cui ti guardi allo specchio al mattino, è cambiato il modo in cui guardi gli altri, il modo in cui vedi te stessa in mezzo agli altri... Spesso ti senti spettatrice, è come se ti osservassi da lontano, in disparte, o attraverso un velo che prima non c’era e ora c’é, ma non riesci a provare emozioni.

Ti infastidisce sentire cose come “capisco”, “immagino” o “ la cosa importante è che stai bene”, e rifletti su queste parole che per te hanno in senso diverso... poi c’è chi ti cerca ogni tanto ma in realtà è andato via. E quasi vorresti dirgli “Tu” che ne sai dei miei sentimenti, di come voglio vivere, di come sará la mia VITA tra 20gg, “TU” che ne sai cosa vuol dire non sapere cosa sta succedendo dentro il tuo corpo, avere un futuro scandito dai controlli, della paura della mutilazione, del sapere che non sarai più come ora?”. Questo vorresti dire. Ma lasci stare, xkè non vale a pena....

..La tua determinazione invece la prendi da chi resta, da chi rispetta i tuoi silenzi o le tue troppe parole, da chi non ha paura di vedere le tue debolezze, anzi proprio fra quelle scorge la tua forza distruttiva, la tua battaglia, l’inspiegabile voce interiore che ti dice che – non si sa quando nè come – ma, nonostante tutto, vincerai. Ecco.

Devo dare un senso a questo stato di vita, a queste cicatrici, a questi incubi che non passano e a questa paura che resta. Il senso lo trovo mostrando all’altra fetta di mondo quanto sia meravigliosa, imprevedibile e degna di essere vissuta a fondo, la vita


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”