sempre peggio

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
cricri6767
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: ven 29 nov 2013, 6:04

Messaggio da cricri6767 »

Stanotte dopo due,tre giorni di avanti e indietro da PS siamo riusciti a fare ricoverare papa'. Purtroppo con la terapia che ci avevano dato non riuscivamo più a gestire il dolore,vederlo piangere dal mal mi ha strappato il cuore.Lui là si sente più tranquillo e sono certa che non avrà del dolore.Però è un vero strazio,purtroppo se ne sta andando,è debolissimo,ormai gli mancano le forze,poi anche la morfina lo ha intontito.Sto malissimo...Maledetta BESTIA!Scusate dello sfogo,ma chi meglio di Voi può capirmi.
Un abbraccio a tutti quanti Voi che come me state attraversando o avete attraversamento questa tortura disumana

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 »

Cri, è terribile lo so. Pensa che io ero contraria alla morfina, non la volevo per Dani, sapevo che quello sarebbe stato l'inizio della fine, ma poi ho capito che per lui dormire equivaleva non solo a non provare dolore, ma proprio a non pensare, non sentire... Purtroppo Cri, quando si arriva a certi livelli, l'unica cosa a cui possiamo pensare e di lenire il loro dolore, perché ankio ho visto Dani contorcersi dal dolore, ingurgitare fialette di morfina come fossero acqua fresca e quando finalmente gli hanno applicato l'elastomero con la terapia del dolore l'ho visto rilassato. Dormiva quasi sempre, è vero. Non rispondeva ai miei sms, non mi rispondeva se gli parlavo e mi sentivo sola e impotente, ma sapevo che non c'era altro da fare e almeno quella pompetta piena di morfina non gli faceva sentire dolore.

Ti sono vicina con il cuore

Erika

rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto »

un abbraccio e forza sempre e comunque.

MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi »

Ciao, sono stata assente per un pò e non ho seguito tutta la tua vicenda. Posso solo dirti che capisco cosa voglia dire. Mia mamma e mio papà, nonostante nn siano volati via per un tumore, gli ultimi tempi erano semi coscienti e cmq non lucidi. Lo so che è terribile perchè si vorrebbe riaverli, si vorrebbe ancora scambiare due parole come niente fosse accaduto con loro, ma credo che invece per loro, che si rendono conto di ciò che sta accadendo, sia molto meglio essere incoscienti. Fatti forza Cri cri... siamo tutti con te e con il tuo papà.

cricri6767
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: ven 29 nov 2013, 6:04

Messaggio da cricri6767 »

Grazie del Vostro conforto. Erika,ne avevamo giusto parlato qualche tempo fa della morfina,per la quale ti dicevo di esserne contraria....ed invece non vedo altre alternative. Ora capisco profondamente le parole che mi dicesti allora sull'importanza della morfina,ma io non ci volevo sentire,perché voleva dire l'inizio della fine. Non è umano per chi soffre in primis e che gli sta intorno vederli piangere e contorcersi dal male. Erika tra l'altro leggo che siamo concittadine....
Grazie Rigoletto,ci proverò a trovare la forza
MaraLi grazie per le tue parole
Un grazie enorme a tutti Voi

Giorgia17
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: sab 11 gen 2014, 0:14

Messaggio da Giorgia17 »

Fatti forza Cr! sono nuova in questo forum ma non da questo dolore. Anche io ho assistito impotente alle sofferenze di mio padre, l'ho visto peggiorare giorno per giorno e chiedermi di stargli vicino fino alla fine. è un dolore che ti strazia il cuore ma l'unica cosa che gli dava conforto era proprio vedermi e parlargli, allora rimanevo accanto a lui cercando di non piangere e disperarmi. La morfina era ciò che lo tranquillizzava, credo più psicologicamente perché il dolore e i pensieri erano tanti. Continua a dirgli quanto lo ami,quanto è bello nonostante tutto e quanto è importante. Io ho fatto così e per il nostro rapporto non serviva altro. Non so dirti quanto mi addolori la tua storia e sapere quello che stai passando. Ti sono vicina. Un grande abbraccio.

cricri6767
Membro
Messaggi: 102
Iscritto il: ven 29 nov 2013, 6:04

Messaggio da cricri6767 »

Grazie Giorgia,mi dispiace tantissimo per il tuo papà...quanta sofferenza,la trovo disumana. Razionalmente lo so che la morte fa parte della vita e che per il ciclo della vita sono e dovrebbero essere i genitori ad andarsene prima dei figli,quello che trovo ingiusto è il modo. Non si può soffrire così...perché patire tanto per andarsene? Se c'è un disegno,un Dio perché togliere la dignità di morire in un modo più umano? É uno strazio inaccettabile.
Ti abbraccio e grazie ancora per le tue parole

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 »

Cri, di dove sei? Non ci avevo fatto caso....

Giorgia17
Membro
Messaggi: 8
Iscritto il: sab 11 gen 2014, 0:14

Messaggio da Giorgia17 »

Hai ragione, NON è GIUSTO! Parole che ho sentito pronunciare anche dal mio stupendo papà. Ero credente, praticante e piena di speranza con un pizzico di ingenuità. Questo dolore mi ha tolto tutto, una parte di noi rimarrà sempre accanto a loro ovunque vadano e pensare che mio padre possa ancora scherzare e ridere con me mi tranquillizza.

Il mio papà è andato via dopo avergli dato un sedativo, il suo cuore non ha retto e si è fermato. Ho dato io il consenso a dargli il sedativo, non capivo, non sapevo e non volevo. I primi giorni mi torturavo perché credevo( forse una piccola parte di me lo pensa ancora) di averlo ucciso e che non ho avuto nemmeno il tempo per dirgli addio...adesso penso che forse è stato meglio così. Stava soffrendo e io l'ho aiutato, una piccola e amara consolazione. Le mie ultime parole sono state "adesso ti addormentano papà, andrà tutto bene", ero sola. un grande abbraccio e scusa per lo sfogo.

A volte vorrei essere forte anche per altre persone, come ho sempre fatto però mi rendo conto di esser cambiata. la mia forza è andata con papà, adesso devo scoprire chi sono nuovamente.

Ti sono davvero vicina.

vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 »

Giorgia mi dispiace non ho parole, Cristina lo sai già...

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”