sono veramente triste

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

sono veramente triste

Messaggio da veronicaf »

Ciao a tutti. Mi chiamo Veronica e mi sono appena iscritta a questo forum. Sto scrivendo perché ho una tristezza infinita nel cuore e anche se faccio credere a tutti che sono forte in realtà dentro sto malissimo ed ho tanta paura. Mia mamma è morta 12 anni fa per un tumore al seno con metastasi alle ossa. Io allora non avevo ancora compiuto 22 anni e una parte di me è morta con lei. Ho superato questa tragedia e ho continuato la mia vita come mi aveva detto lei prima di morire, cercando la felicità che finalmente dopo anni pensavo di aver trovato ed ecco che a gennaio mi crolla il mondo addosso. A mio papà che è sempre stato una roccia viene diagnosticato un adenocarcinoma al retto con metastasi al fegato. Lo operano a febbraio e gli confezionano una colostomia definitiva. Tolgono il tumore e pure la metastasi. Lui è forte e comincia la chemio che regge benissimo. Facciamo una tac di controllo perché i marcatori sono alti ed ecco che le metastasi al fegato sono già diventate 5 dopo soli 3 mesi dall'intervento. Sono disperata! Non ce la farà mai e presto perderò anche lui. E' l'unica persona che mi rimane dato che sono figlia unica e i parenti si limitano a fare qualche telefonata e ognuno pensa per sé. Lui che è sempre stato un uomo generoso con tutti. Io sono arrabbiata con il mondo intero. Non voglio vederlo soffrire e spegnersi piano come ha fatto mia mamma. Perché la vita è così ingiusta? Non riesco ad accettare questa situazione. Lunedì farà una tac al torace e sicuramente troveranno metastasi anche ai polmoni. L'unica mia fortuna è avere vicino un compagno meraviglioso che non mi abbandona mai. Scusate lo sfogo.
mattie
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da mattie »

La vita a volte ci mette a dura prova e la tua e' sicuramente una prova durissima...la settimana scorsa ho ricevuto una notizia riguardo mio marito da parte di un'oncologa che non avrei mai voluto sentirmi dire...mi ha parlato di mesi, di cominciare a prepararmi psicologicamente...sono piombata nella disperazione. Ma posso solo dirti di vivere giorno dopo giorno insieme a chi ami e apprezzarne ogni singolo momento e poi finché c'è vita c'è speranza...ieri ha iniziato una terapia di seconda linea con gemcotabina abraxane e oggi e' anche andato a lavoro...quindi basati sul positivo del presente e anche se e' difficile non angosciarti per il futuro. Forza!
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da veronicaf »

Grazie per avermi risposto e per i consigli. Devo cercare di vivere giorno per giorno senza pensare al domani..ci proverò! Mi dispiace tanto per tuo marito..ma la terapia che sta facendo è per il dolore? Un abbraccio
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.
mattie
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da mattie »

No. Serve per controllare la malattia e le metastasi epatiche...speriamo ci sia una buona risposta e che il tutto si controlli il più a lungo possibile! Spera lo stesso anche per tuo padre, trovate una terapia che possa mantenere il più possibile! Coraggio e speranza!
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: sono veramente triste

Messaggio da Erika76 »

Mattie... mi dispiace, so cosa provi e penso che tu un po' mi conosca. Anche io sentii parlare di date e all'epoca mio marito ancora lavorare quindi beh... non potevo rassegnarmi all'idea. Veronica, se hai la fortuna di avere al tuo fianco un compagno che ti supporta e ti capisce sicuramente sarai in grado di trovare la forza e il coraggio di affrontare questa seconda durissima prova. Purtroppo non possiamo scegliere il nostro destino, ma possiamo fare del nostro meglio per assecondarlo. Sicuramente quello che più conta, come ho sempre ripetuto in quanto ne sono profondamente convinta, è che tu stia vicino a tua padre perché l'amore davvero è in grado di fare la differenza anche in un percorso già segnato.
Sono vicina a entrambe
Erika
mattie
Membro
Messaggi: 52
Iscritto il: mar 13 mag 2014, 16:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da mattie »

Grazie Erika, è da qualche mese che consulto questo forum e ho conosciuto la tua storia, quella di deby e di tante altre belle persone accomunate da questa ingiustizia che è il cancro...avevo però la speranza che mio marito facesse parte di quel 5% che si salva dal tumore al pancreas e la mia volontà continua a crederlo anche se le statistiche di cui mi ha parlato l'oncologa non lasciano scampo...io voglio continuare a crederci e finchè c'è una cura che si può fare la proveremo e andremo avanti!
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da veronicaf »

Grazie Erika per le tue parole. Ieri ha fatto una tac..speriamo non ci siano metastasi anche ai polmoni..non riesco a dormire la notte..purtroppo io vivo pure in una città diversa da quella di mio padre e non gli posso stare vicino sempre come vorrei..sto cercando di convincerlo a trasferirsi da me..mi sono anche informata per eventuale aspettativa al lavoro..lui ha una compagna ma non mi piace il modo in cui si sta comportando da quando si è ammalato..scusate se mi sfogo qui ma scrivere mi fa stare meglio..
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.
Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Re: sono veramente triste

Messaggio da Erika76 »

Posso capire come ti senti. Tuo padre cosa vorrebbe? Prova a capire se preferisce stare con la sua compagna o meno perché spesso quello che desideriamo per chi amiamo è diverso da quello che vorrebbero loro. La vicinanza non è solo questione di fisicità. La vicinanza è sapere che tu sai e gli sei vicino, sapere che se ha bisogno di piangere e sfogarsi tu sei pronta ad ascoltarlo. Non pensare che la distanza possa essere un ostacolo, capita spesso che padri e figli siano distanti, ma l'amore si sente ed è in grado di superare barriere ben più alte.
hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Re: sono veramente triste

Messaggio da hermione »

Forza Veronica!Non è detto che ci siano metastasi anche ai polmoni!Aggiornaci appena sai qualcosa, non sei sola, un abbraccio!
veronicaf
Membro
Messaggi: 402
Iscritto il: gio 19 giu 2014, 19:19

Re: sono veramente triste

Messaggio da veronicaf »

Le metastasi non ci sono!!! Sono troppo felice!!! Grazie per il vostro appoggio...
Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona vinci sempre.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”