stanca e impaurita

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
flavia1
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 9 set 2014, 23:11

stanca e impaurita

Messaggio da flavia1 »

ciao a tutti mi presento sono flavia di roma e mio papà da un anno e mezzo ha un tumore alla vescica. per motivi che nnho ben chiari, visto che i miei genitori sono separati e io non vivo mio padre quotidianamente, è stato perso tempo tardando l'intervento. così a fine di questo agosto nn si è sentito bene e al ricovero in aspedale alla tac è uscito fuori 2 metastati al cervelletto... ho così tanta paura. sta seguendo radio pare che ora nn si possa operare x nessuno dei deu e nn sanno dopo come andrà devono vedere - io sono uno straccio stanca da morire e nn ho provato mai così tanta paura in vita mia. sono ditrutta per il dolore fisico che mio padre prova e anche per quello emotivo che nn riesce ad esternare..se io ho paura figuriamoci lui. prego tanto . ma nn riesco a capacitarmi ..come fate voi? come si può convivere con questo pensiero fisso? nn ce la faccio più...
sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31

Re: stanca e impaurita

Messaggio da sgrausina »

ciao flavia.. è difficile tanto tanto difficile..
un piccolo ma importante aiuto lo si ha scrivendo qui.. ma poi quando si è soli la mente corre e corre..

so cosa provi perchè è quello che prova ognuno di noi, chi in prima persona e chi in seconda linea come me e te che stiamo accanto a un nostro caro.
anche io mi pongo sempre la stessa domanda << se io sto così, figuriamoci lui >> e questo mi tortura.. tante volte ho pensato che avrei preferito io avere il suo male, non sopporto di veder suffrire nessuno dei miei cari, preferisco soffrire io.

ora sta facendo chemio e radio?
coraggio, non arrenderti mai e stringi i denti.. so che è difficile ma provaci almeno con tuo papà!
Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!
flavia1
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: mar 9 set 2014, 23:11

Re: stanca e impaurita

Messaggio da flavia1 »

sta facendo radio è ricoverato in aspedale da 2 sett circa... domani farà l'ultima di 5 cosecutive alla testa e poi dobbiamo vedere come va... alla vescica sarebbe operabile se nn avesse queste maledette metastasi. a maggio aveva fatto la pet in3 mesi sono uscite...dio mio mi sembra impossibile. doveva aoperasi domani alla vescica se nn avesse avuto le metastasi.. cmq cominceranno la radio anche alla vescica perchè ha troppi dolori. credo che dopo dovrà fare la chemio. ma il suo fisico è stanco dai doloro dai pensieri da tutto. nn voglio che soffra nn voglio. accidenti è difficilissimo. sono devastata vorrei solo vederlo sorridere..
johnjoe
Membro
Messaggi: 174
Iscritto il: mar 15 lug 2014, 8:10

Re: stanca e impaurita

Messaggio da johnjoe »

flavia benvenuta.
Avrei preferito conoscerti in un forum diverso ma se sei qui siamo tutti accomunati dalla stessa lotta: chi per la propria sopravvivenza e chi per quella del proprio amato o di un caro.

Mi ritrovo in tutto quello che dici, nella stanchezza mentale e fisica...a cui aggiungo il senso di colpa nel sentirsi in questo modo quando poi a soffrire purtroppo è un'altra persona...nel mio caso la mia amatissima mamma.


Tante volte ho detto che avrei preferito prendermi io il tumore e non vederla sofferente e abbattuta.

L'unica cosa che possiamo fare in questo mare moto è fare da ancora di salvezza, da faro e da fortezza per i nostri cari...piano piano e giorno per giorno. Se posso permettermi, non tenerti tutto questo dentro! Parlane con la mamma, con amici, con parenti...esterna il tuo dolore e piangi per entrare da tuo papà forte e coraggiosa come lui ti vuole.

Ti abbraccio e ti stringo forte,

J
ElenaL
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: mar 22 lug 2014, 15:37

Re: stanca e impaurita

Messaggio da ElenaL »

Ciao Flavia,

ben arrivata, come hanno scritto gli altri siamo tutti in lotta e direi anche tutti stanchi ed impauriti, per noi che assistiamo e per i malati che lottano. Almeno abbiamo questo forum per sfogarci e sentirci capiti. Bisogna provare a vivere giorno per giorno, anche se la teoria è molto facile la pratica per nulla. Spero davvero che il tuo papà si possa rimettere.
Io sono qui con la mia mamma che purtroppo sta perdendo la sua lotta ed è in hospice. Sembra davvero che ti crolli tutto addosso, ma il tuo papà ha delle possibilità perchè possono fare delle terapie quindi puoi sperare e lottare, non è poco.
A febbraio la mia mamma è stata operata alla testa proprio al cervelletto per una metastasi. L'intervento è stato lunghissimo ma la sua testa dopo la radio era a posto e anche alla tac di controllo completamente pulita. Purtroppo ha metastasi anche in altri organi, soprattutto nel fegato ed è quello che ha ceduto.
sabriemi74
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 14 set 2014, 13:55

Re: stanca e impaurita

Messaggio da sabriemi74 »

flavia1 ha scritto:ciao a tutti mi presento sono flavia di roma e mio papà da un anno e mezzo ha un tumore alla vescica. per motivi che nnho ben chiari, visto che i miei genitori sono separati e io non vivo mio padre quotidianamente, è stato perso tempo tardando l'intervento. così a fine di questo agosto nn si è sentito bene e al ricovero in aspedale alla tac è uscito fuori 2 metastati al cervelletto... ho così tanta paura. sta seguendo radio pare che ora nn si possa operare x nessuno dei deu e nn sanno dopo come andrà devono vedere - io sono uno straccio stanca da morire e nn ho provato mai così tanta paura in vita mia. sono ditrutta per il dolore fisico che mio padre prova e anche per quello emotivo che nn riesce ad esternare..se io ho paura figuriamoci lui. prego tanto . ma nn riesco a capacitarmi ..come fate voi? come si può convivere con questo pensiero fisso? nn ce la faccio più...
ciao flavia,anche la mia mamma sta facendo chemio e radio insieme per un tumore alla cervice,e neanche lei per il momento non si può operare,anche la mia mamma non riesce ad esternare le sue emozioni,la vedo stanca non solo fisicamente ,ma anche pscologicamente..
non ha avuto una vita facile genitori morti giovani,la mia nonna materna per un tumore al seno,un figlio malato di disfrofia muscolare,morto a 21 anni,il mio papà di infarto 4 anni fà.gli sto vicino ma non voglio soffocarla,ma a volte mi sento in colpa,perchè mi isolo un pò ,per ricaricare le energie.sopratutto mentali.
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”