Tarceva o chemioterapia

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
luzzi
Nuovo membro
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 17 ott 2013, 18:07

Messaggio da luzzi »

Buongiorno a tutti,

scrivo per raccogliere esperienze e testimonianze circa l'utilizzo di Tarceva senza chemioterapia nel tumore polmonare. A mia mamma e' stato diagnosticato un adenocarcinoma polmonare, che in seguito alla lobectomia, si e' scoperto essere metastatico in quanto diffuso, tramite micronoduli, in altre aree dello stesso polmone. Stadiazione IV. Ci avevano quindi prescritto 4 cicli di chemioterapia con derivati del platino, ma all'ultimo momento l'oncologa, riscontrata la mutazione necessaria, ha deciso di evitare la chemioterapia e incominciare subito e solo con il Tarceva.

Leggendo ho riscontrato pareri discordanti circa quest'approccio, e benche' mia mamma ne sia molto felice, vorrei avere riscontri da frequentatori del forum. Se qualcuno ha seguito lo stesso percorso senza chemioterapia e che risultati ha avuto.

Vi ringrazio sin da ora, la scelta e' angosciante, e ogni vostro contributo sara' una benedizione per me.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”