Dubbio sulla sedazione nel malato terminale..

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 19 ago 2013, 17:04

alice...

non pensare a questo!! io a mia mamma ha fatto 2 punture con serenase e buscopan e 2 punture di morfina una venerdì sera e una sabato a mezzogiorno...

sabato alle 17 mamma ci ha lasciate...

mia mamma ha sofferto le pene dell'inferno... tra vomito e diarrea.... dolori e una vita non più vita!

ringrazio le medicine che finalmente gli hanno dato il modo di tornare libera e in pace!

ora non so se il tuo papi sarebbe rimasto di più... ma se fosse rimasto quale sarebbe stato il prezzo??
magari un giorno in più ma quanto avrebbe sofferto?
Dai alice poi se c'è una cosa che ho imparato e che con questa bestia mai dare nulla per scontato!

tutto e possibile con lui...
un grande stritolo Alice forte forte

Ambra


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » lun 19 ago 2013, 19:40

Alice capisco il tuo tormento ma pensa ad una cosa...pensi davvero che fosse necessario dire al tuo papà gli ultimi 5 minuti qualcosa che penso gli hai dimostrato una vita intera???non penso proprio lui sa(e parlo al presente).un abbraccio


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » lun 19 ago 2013, 23:46

....Ciao .... per mia esperienza mia mamma si trovava all'ospedale e li l'hanno sedata senza chiederci l'autorizzazione dopo poco è andata via per sempre... Ora mio padre sta a casa è seguito con morfina dall'ADI, ho parlato poco fa con il medico anestesista e mi ha spiegato che serve la nostra autorizzazione quando è a casa. Per ora ha due pompe con morfina e stanno cominciando con serenase e altri farmaci, siccome comunque ora la situazione si sta mettendo sempre più male giorno per giorno, mi ha detto che loro possono addormentarlo pian piano con i sedativi sino a farlo dormire del tutto ma poi mancherà veramente poco alla fine perchè sarà talmente debole che non riuscirà a respirare e il cuore non reggerà. Per ora io ho aggiunto su sua autorizzazione altra morfina e altri farmaci sedativi domani forse cominceranno con flebo pian piano si spegnerà, ma non soffrirà più... ho pensato sempre che sino all'ultimo avrei parlato a mamma e a mio papà ma alla fine loro sono coscienti di tutto il percorso che hanno fatto con noi accanto e non saranno gli ultimi momenti ad essere i loro ricordi, ma la vita che abbiamo vissuto con loro... :( ho visto soffrire i miei genitori e in pochi mesi questa malattia me li ha portati via, a febbraio mamma e tra poco lui la raggiungerà, non è giusto che questa malattia me li abbia portati via per sempre ma non è giusto vedere tutta questa sofferenza nel loro sguardo nel loro corpo, sofferenza che non meritano per la vita che hanno fatto da genitori favolosi!!....un abbraccio forse ho scritto cose confuse ma anche io sono molto confusa e stanca ormai!!...


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » mar 20 ago 2013, 0:17

desi cara quanta sofferenza...mi sei mancata tanto...sei stata forte con mamma e lo sei con papà...hai fatto tutto quello che potevi e non potrai rimproverarti mai nulla...riemergerai cara desi...ti abbraccio


MaraLi
Membro
Messaggi: 674
Iscritto il: mar 6 ago 2013, 4:30

Messaggio da MaraLi » mar 20 ago 2013, 0:34

Desi capisco molto bene quello che passi. Anche io ho perso prematuramente sia la mamma che il papà ed è stato difficile. Fatti forza, tornerà il sereno nella tua vita. Ti abbraccio tanto.


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » mar 20 ago 2013, 0:52

Desi ti abbraccio e resisti!


Desi_85
Membro
Messaggi: 77
Iscritto il: dom 3 feb 2013, 2:38

Messaggio da Desi_85 » mar 20 ago 2013, 12:46

Bene, Mara, Eli... un abbraccio fortissimo

<3


Franco zhu
Membro
Messaggi: 83
Iscritto il: mer 26 dic 2012, 19:48

Messaggio da Franco zhu » mar 20 ago 2013, 16:35

Grazie a tutte per le vostre testimonianze.. Solo

Qui riesco a esprimermi e parlare dei miei dubbi e delle paure.. Nemmeno con mio marito o la mamma riesco a parlare..

Papà mi manca infinitamente e a distanza di 3 settimane ho cominciato a realizzare e mi manca ogni giorno di più.. Era un uomo pieno di vita e quando sabato se ne é andato non mi sembrava vero.. Fino a giovedì stava li mi parlava.. Come è stato possibile mi sono chiesta.. Ho sempre cercato di prepararmi mentalmente ma non si e mai pronti ad affrontare la morte... Papà non ha mai saputo della gravità della situazione forse se gli avessi detto come stavano le cose si sarebbe comportato in un altra maniera e avrebbe fatto delle cose che voleva fare.. Ma come facevo a dire ad un uomo di 51 anni che la sua malattia lo stava uccidendo? Io ho sempre cercato di lasciare una spiraglio della sua guarigione.. È anke se ad ogni tac la bestia se lo stava mangiando sempre di più gli dicevo sempre che andava tutto bene che la bestia di stava Fermando e che la terapia stava funzionando.. Sono stata bugiarda e anche questo mi dispiace.. Scusate lo sfogo ma davvero siete le uniche persone che possono capire come mi sento...


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » mar 20 ago 2013, 16:41

Alice non esiste bugia più bella!!

Tu puoi dire se avessi detto la verità... Ma dicendogliela magari avresti cambiato il suo modo di vivere... Ms non credo in meglio... Un fardello troppo grande per un uomo meraviglioso come il tuo papà!!

Difatti tu sapevi... Lui no!!
Da parte mia sei stata brava a mentire...
Alice ti stringo al mio cuore e quando hai bisogno ci troverai sempre qui!!
Un grande bacio stritoloso
Ambra


Franco zhu
Membro
Messaggi: 83
Iscritto il: mer 26 dic 2012, 19:48

Messaggio da Franco zhu » mar 20 ago 2013, 16:52

Grazie Ambra! Sei troppo dolce !!


Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”