vi prego aiutatemi

eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » mer 25 set 2013, 3:50

Benedicta così ti massacri...Allora ti dico una cosa.Io penso che tutti qui un pensierino sulla familiarità l'abbiamo fatto.Ascoltami cara Benedicta...tu non devi alimentare questi pensieri!!quando questo succede fai altro.Vai a cercare i casi guariti,vai a cercare qualsiasi cosa che non sia tumore.Lo so che è quasi impossibile ma devi sforzarti di brutto.ti abbraccio.

P.S.Mio nonno materno è morto di tumore in una famiglia di quasi centenari che non hanno avuto neanche un raffreddore .


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1155
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » mer 25 set 2013, 4:08

Bene, ciao, io ti porto un'esperienza simile a quella del medico di Avellino.

Noi siamo seguiti da un'oncologo che ha preferito, per le condizioni generali di papà (diabetico e 5 bypass al cuore), non affrontare quella che sarebbe per la terza volta la chemio dopo i cicli del 2009 e del 2011-

Si è preferito seguire il follow up del tumore, ovvero, monitorare la crescita e nel momento in cui si scatenerà, fendere con la terapia.

La chemio, in quel momento sarà solo di supporto per un mantenimento di qualità della vita.

Nel caso di mio padre abbiamo età, condizioni cardiache, tre interventi per tumore a prostata, colon e polmone e due chemio.

Sinceramente, spero di tutto cuore che il tumore cresca lentamente .... ma è ovvio che crescerà-

Quello che sta guadagnando ora è qualità di vita, tutto sommato abbastanza normale, che nessuno di noi si sognerebbe di interrompere con cure invasive.

La prossima tac è a ottobre (le fa ogni 6 mesi per monitorare la crescita delle lesioni) e ti garantisco che inizio ad avere l'ansia .....

Questo per dirti che esistono varie forme di affrontare il male, ma che, a mio avviso la qualità dei giorni è sempre il risultato a cui mirare.

NOn sto dicendo che questo medico che avete interpellato abbia la soluzione del male, come non l'hanno al Gemelli .....

Nessuno ha la risposta giusta, ma tutte le risposte possono essere valide ....

E' difficile scegliere .... lo so bene ........
Ti abbraccio ......


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » mer 25 set 2013, 19:26

eli hai proprio ragione...ci devo provare a tutti i costi...e poi se penso al caso di tuo nonno allora la familiarità va a quel paese!!!

GXG mamma per fortuna non ha avuto grandi problemi dopo le chemio xciò abbiamo optato x il mantenimento...dici bene quando parli di qualità della vita...

Vi abbraccio


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al polmone”