Se sei un familiare o un amico........

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Lucylucy »

Bene, mi sembra una bimba molto equilibrata. Sta affrontando con forza e coraggio. Spero tu abbia un buon supporto dalla tua famiglia, e tuo padre sicuramente è per lei una buona figura di riferimento. Gli altri... Lasciali andare, ora ci siete voi due e chi non c'è stato prima... Può tornare dove stava. Buona grigliata, che sia una giornata serena nel ricordo del vostro matrimonio! Un abbraccione
vale3991
Membro
Messaggi: 80
Iscritto il: sab 2 feb 2019, 22:04

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da vale3991 »

Fra, mi dispiace. Comprendo al 100% il sollievo, è stata la prima sensazione che ho provato appena è morta mamma.
Come ti hanno detto, non pensare a chi non ci è mai stato per voi. Capisco il risentimento, ma adesso non ti serve. Pensa alla tua bambina, che è molto forte e sembra equilibrata. Mi piace il suo modo di salutare il papà.
Ti abbraccio forte!
Vale
Abbraccia questo vento e sentirai che il mio respiro è più sereno
moni1
Membro
Messaggi: 1355
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da moni1 »

Fra, ho appena letto e credo che i suggerimenti di Mimetta siano i migliori da ascoltare in questo momento così devastante della vita. Ti abbraccio e per quel che posso..sfogati pure.
Stex24
Membro
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 2 set 2019, 9:14

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Stex24 »

Che tristezza non è giusto!
La forza però di tua figlia è qualcosa da cui ripartire o andare avanti! L'idea della grigliata mi sembra fantastica, meno male ci sono loro a provare a tirarci fuori!
Per tua suocera... mollala dove sta, neanche si merita il nome di mamma!
Una abbraccio, non mollate!
Ste
Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire domani.
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Lucylucy »

Ciao Fra, come state? La piccola?
Kasia1980
Membro
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 15 ott 2018, 1:29

Insieme a mia mamma sono morta anche io

Messaggio da Kasia1980 »

Ho perso la mia mamma di 65 anni meno di un mese fa . Aveva il tumore ai polmoni con metastasi ossee. Negli ultimi 10 giorni di vita è degenerato tutto quello che per più di tre anni era abbastanza stabile . Mamma viveva da sempre con me e mi sono occupata di lei curando tutti gli aspetti delle cure fisiche e non. È morta di emorragia polmonare. Io mi sento persa e non riesco a darmi pace . Mi sento come se avessi perso una figlia . Come se non fossi riuscita a salvarla . Il dubbio che abbia sofferto nel momento della morte mi affligge.
Stex24
Membro
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 2 set 2019, 9:14

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Stex24 »

Kasia, posso solo dirti che tutti qua si fanno le stesse domande quando perdono un loro caro.
Anch'io che ho perso il mio papà per lo stesso tumore della tua mamma, mi faccio le stesse domande: ho fatto abbastanza? E se lo facevo visitare prima? E se sentivo un altro parere?
Con i "e se" ci facciamo solo del male, posso dirti di aver fatto tutto quello che potevo fare in quel momento.
Manca tanto, sempre.
Siamo qui, quando vuoi sai dove trovarci.
Stefania
Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire domani.
FraFra79
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 7 feb 2021, 7:43

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da FraFra79 »

Stex24 ha scritto: lun 31 mag 2021, 16:37 Kasia, posso solo dirti che tutti qua si fanno le stesse domande quando perdono un loro caro.
Anch'io che ho perso il mio papà per lo stesso tumore della tua mamma, mi faccio le stesse domande: ho fatto abbastanza? E se lo facevo visitare prima? E se sentivo un altro parere?
Con i "e se" ci facciamo solo del male, posso dirti di aver fatto tutto quello che potevo fare in quel momento.
Manca tanto, sempre.
Siamo qui, quando vuoi sai dove trovarci.
Stefania
anche io. ci ho messo un po’ di mesi. alla fine ho capito che io ho fatto tutto il possibile.
FraFra79
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: dom 7 feb 2021, 7:43

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da FraFra79 »

Lucylucy ha scritto: sab 29 mag 2021, 23:06 Ciao Fra, come state? La piccola?
Stiamo “bene”.
Sono convinta che il fatto che sia tornato a casa.
Abbia fatto bene a lui. A noi ha fatto però realizzare dove stavamo andando.
A me è venuta voglia di “vivere”.
La sua di vita è stata troppo breve.
Non accetterebbe di vedermi sprecarla.

Mi manca ma mi manca lui. quello vero però. non il malato da novembre in poi.
non sono sola dal 14 maggio, ma da molto prima.
Qualcuno mi diceva che poi avrei rimpianto anche i momenti in cui stava male.
Per ora almeno non li rimpiango.
Lui non c’era già più. Ma come faccio a rimpiangere i momenti in cui mi chiedevo, perché stava male lui e non io?! Non riesco a pensare che si possa preferire di averlo qui a lungo (sofferente, allettato è decisamente non più lui) rispetto a perderlo, ma non vederlo più soffrire.
Avrei dato l’anima per prendermi la sua sofferenza e sono “felice” abbia smesso di soffrire. Era mio marito. La mia anima gemella. Stavo male se aveva un raffreddore. Figuratevi cosa si può provare con un tumore…e qui lo sapete tutti purtroppo…..vederlo spegnersi come una candela è stato allucinante….
C’era una persona malata che purtroppo capiva cosa aveva, ma vista la posizione delle metastasi non ragionava più bene.
Non era mio marito. Era la sua ombra.

Oggi però è pesante. Fra due giorni avrebbe compiuto 43 anni. Oggi mi pesa.

Non so se riuscirò a scrivere ancora molto qui. È un luogo pesante e faticoso. Nel caso cercatemi via mp se volete avere mie notizie.

Miriam fa arteterapia. Mi dicono stia reagendo “bene” anche grazie a me. A volte non mi sembra, perché sclero….sono umana e cerco di andare avanti e di guardare alla vita, ma è dura. e ogni tanto escono i momenti di sclero.
Io vado dalla psicologa.

Fatevi aiutare.

Serve.
Lucylucy
Membro
Messaggi: 238
Iscritto il: mer 20 mag 2020, 22:19

Re: Se sei un familiare o un amico........

Messaggio da Lucylucy »

Grazie Fra per le tue parole, perfettamente comprensibili da tutti noi che abbiamo già vissuto tutto ciò. Luogo pesante dici? Forse, ma io non riesco ancora a starne lontana. Ho condiviso speranze , illusioni, dolori di quelli che qui hanno scritto, alla ricerca di qualche miracolo prima e di rassegnazione dopo. Ma mi convinco sempre di più che i fortunati sono pochissimi , troppi ne ho visti qui, in un anno e mezzo che frequento, che sono in un'altra dimensione. E tutti noi continuiamo a vivere, anche x chi non c'è più. Auguro a te ed a tua figlia di avere il resto della vita con tanta felicità, avete già avuto la vostra parte di dolore, potete solo aspettarvi di meglio. Un grande abbraccio
 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Raccontiamoci”