Paura e Rabbia

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
renton
Membro
Messaggi: 7
Iscritto il: lun 30 set 2013, 19:45

Messaggio da renton » lun 30 set 2013, 20:46

salve a tutti, mi sono appena iscritto e leggendo qualche vostro post mi sono identificato in voi e mi è venuta voglia di scrivere la mia maledetta,dannata,storia.non so perchè e neppure so se servira' a qualcosa.Tutto inizia il 16 agosto,mia moglie 35 anni con la quale ho sempre avuto un bel rapporto non perfetto ma bello fatto di complicita' e lealta' accusa dei forti dolori alla schiena.. la porto al pronto soccorso e la rimandano a casa con un antidolorifico.la notte seguente dinuovo quei maledetti dolori tornano e all'alba torniamo al pronto soccorso.. DIAGNOSI:dopo diversi accertamenti è di un tumore allo stomaco e metastasi alla spina dorsale e gamba. CURA devi avere fede cosi mi disse il dottore quel maledetto pomeriggio.. non mi è stato molto di conforto dicendomi di dover avere fede visto che sono ateo... ora è ancora in ospedale è io passo con lei molte ore al giorno trascurando il lavoro ma non i miei figli la cosa piu' difficile è di apparire sereno quando torno a casa dai miei figli.grazie di aver letto e spero di essere stato comprensibile in questo periodo sono un po' confuso.


luna80
Membro
Messaggi: 50
Iscritto il: gio 5 set 2013, 4:43

Messaggio da luna80 » lun 30 set 2013, 20:59

mi dispiace per quello che state passando ma devo dirtelo anche io.ABBI FEDE.e' lunica cosa che puo darti la forza per andare avanti in questo difficile percorso.Fede ma con tanta speranza.i medici hanno parlato di intervento o cure?su coraggio e tanta forza.qui ce gente che come me purtroppo ha perso una persona cara per un tumore ma ce anche chi lotta giorno per giorno senza mai arrendersi. abbraccio a tutta la tua famiglia


sgrausina
Membro
Messaggi: 1057
Iscritto il: lun 1 ott 2012, 22:31

Messaggio da sgrausina » lun 30 set 2013, 21:03

renton...

io son credente e prego.. il pregare la madonna, parlarle è liberatorio per me..

essendo ateo certo non posso dirti di pregare, ma posso dirti di lottare e sperare.. la speranza porta forza, e lotta.

non rimanere fermo, lotta con tua moglie.. così giovane per conoscere questa malattia.

lotta con lei!+
non sei solo.. siam tutti qui per te!
roberta

Gruppo Abbracciamo Un Sogno ... PERCHE' DI CANCRO SI VIVE!!!!

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » lun 30 set 2013, 21:53

Ciao Renton...

io non so se la forza di stare accanto a mio marito me l'ha data la fede... credo fosse amore e poi forse la fede mi ha aiutato nel dopo, quando mio marito è volato via.

L'oncologa a me disse una frase simile: "Ci sono cose più grandi di noi...". Ero fuori di me, stavo parlando con un medico e avevo l'impressione di essere in chiesa... mi stava dicendo di accendere un cero e pregare?? Dopo ho capito che arrabbiarsi non sarebbe servito. Ho ankio un bimbo piccolo che ha vissuto con me la malattia di Dani (40 anni) e che non l'ha visto morire solo per un caso del destino... lui quella settimana era al mare con la nonna...

Ti capisco e ti sono vicina e la forza la troverai per lei, anche quando penserai di non averla, vedrai che verrà fuori in modo dirompente e ti stupirai di quanto coraggio possa veicolare l'amore.

Erika


art
Membro
Messaggi: 520
Iscritto il: mer 15 mag 2013, 17:26

Messaggio da art » mar 1 ott 2013, 1:09

renton: leggendo la tua storia sembra di leggere l'inizio della mia con mia moglie ed anche lei ebbe dolori alla schiena nell'agosto dell'anno scorso.......voglio solo dirti poche parole e se è possibile per quello che posso di incoraggiarti e di avere una forza in comunione con tua moglie , affrontate con forza e coraggio questo periodo avverso ....più il tempo passa e più avrai voglia e desiderio di lottare e combattere accanto ed insieme a tua moglie......lo so parlerai con dottori ed oncologi e medici vari che spesso alcuni di essi ti diranno cose strane o indefinibili...tu cerchi delle risposte delle verità e spesso ricevi frasi prive di senso perchè spesso non c'è una vera e proprio verità o un fondo di verità in questa malattia.......forza e tanta forza a te ed a tua moglie . Ti abbraccio . Art


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » mar 1 ott 2013, 2:16

Renton che dirti che non ti abbiano già detto.In questi casi... l'unica cosa è credere in qualcosa + grande di noi così come lo sono queste dannate malattie.La forza è data dall'amore!


linetta
Membro
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar 15 mag 2012, 23:41

Messaggio da linetta » mar 1 ott 2013, 4:32

Renton anche il mio Dani ha iniziato come tua moglie...stessa diagnosi ma da quel che leggo la nostra e' stata ancora più tardiva... Renton..troverai dentro di te il "senso" per andare avanti.. Ha ragione Erika: c'è una forza dirompente dentro di noi quando amiamo. Ti sono vicina.

Linetta


rigoletto
Membro
Messaggi: 1066
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 6:52

Messaggio da rigoletto » mar 1 ott 2013, 5:21

...la fede, aver fede può sembrare un'idiozia, una cosa da vigliacchi, ma la fede serve a salvare l'anima e non il corpo... ben venga la salvezza del corpo mentre si tenta di salvare l'anima...


gighellina
Membro
Messaggi: 214
Iscritto il: lun 20 feb 2012, 17:50

Messaggio da gighellina » mar 1 ott 2013, 15:22

Renton, posso solo abbracciarti e sperare con te che tu riesca a trovare la forza di combattere,per lei e per i tuoi bambini. un abbraccio.


gighellina
Membro
Messaggi: 214
Iscritto il: lun 20 feb 2012, 17:50

Messaggio da gighellina » mar 1 ott 2013, 15:24

Renton, posso solo abbracciarti e sperare con te che tu riesca a trovare la forza di combattere,per lei e per i tuoi bambini. un abbraccio.


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”