quanti familiari si sono ammalati di cancro???

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » ven 22 nov 2013, 1:08

Vorrei lanciare un triste sondaggio. Si parla tanto di disastro ambientale e di quanto l'impatto con l'ambiente determini alcune malattie. Associato a cio', naturalmente, c'è il fattore genetico. Ho purtroppo avuto casi in famiglia di tumore, mia nonna...fratelli di mia nonna...cugina...mia madre, cio' mi fa riflettere tanto. Quanto incide la genetica...quanto incide l'ambiente?? Mi farebbe piacere condividere con voi questo tema...vi abbraccio tutti


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » ven 22 nov 2013, 1:21

triste sondaggio davvero.. Dunque, mio nonno paterno tumore al mediastino, mia nonna paterna cancro al seno, papà tumore alla base della lingua, mamma adenocarcinoma al polmone, io al momento me la cavo con un voluminoso e raro linfangioma retroperitoneale benigno. A metterlo per iscritto viene una certa ansia :(


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » ven 22 nov 2013, 1:26

Brava sarah...anche a me viene l'ansia quando rifletto sul mio albero genealogico...ma i medici ti hanno parlato di familiarità??? Come possiamo fare prevenzione x questo rischio???


valerino
Membro
Messaggi: 381
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 5:31

Messaggio da valerino » ven 22 nov 2013, 1:31

Io è giá il secondo cancro che ho in vita mia (il primo ad 1 anno, poi guarito), e in famiglia mia da generazioni son sempre morti di cuore o di vecchiaia, con una predilezione x la prima. Solo x alcuni tipi di cancro (tipo al seno) è stato trovato un qualche collegamento con l'ereditarietá...ma la maggior parte è a caso:(


Sarah
Membro
Messaggi: 343
Iscritto il: sab 23 feb 2013, 14:35

Messaggio da Sarah » ven 22 nov 2013, 1:31

io faccio tac di controllo annuali x il mio problema, ho appena fatto una mammografia, faccio i pap test di routine e quando mi ricordo faccio controllare i nei. Ovviamente mi verrà altrove!Scherzi a parte, faccio la prevenzione base di più non saprei che fare! Nessuno mi ha parlato di familiarità comunque..


benedicta
Membro
Messaggi: 375
Iscritto il: lun 24 giu 2013, 21:43

Messaggio da benedicta » ven 22 nov 2013, 1:32

:(((((


GIORNOPERGIORNO
Membro
Messaggi: 1176
Iscritto il: lun 18 ott 2010, 16:08

Messaggio da GIORNOPERGIORNO » ven 22 nov 2013, 2:20

Beh .... non so se si possa parlare di familiarità o predisposizione ... ma qualcosa è di certo.

Altrimenti non inizierebbero a 40 anni a farti lo screening con la colonscopia se in linea diretta un famigliare ha avuto tumore al colon .....

comunque .... mia zia è morta a 48 anni per tumore allo stomaco (tanti anni fa ....). Suo fratello (mio padre) tumore al colon ....


Avatar utente
Monik
Membro
Messaggi: 720
Iscritto il: ven 2 dic 2011, 17:48

Messaggio da Monik » ven 22 nov 2013, 3:06

Ciao, mi fai venire in mente che Wasp qualche tempo fa ha postato:

una famiglia di cancrogeni.


Monik

debi
Membro
Messaggi: 362
Iscritto il: gio 29 ago 2013, 3:26

Messaggio da debi » ven 22 nov 2013, 3:07

non so questa cosa della familiarita x me é l'aria che respiriamo che non é sana! in casa mia ho avuto mio nonno grande sportivo era un calciatore morto di un tumore polmoni mia mamma ha avuto un carcinoma alla lingua nel 2004 e poi 2006 in sa di mio marito il nonno ...io ho anche chiesto al pediatra se i miei nanetti dovevano essere controllati con analisi x il pancreas ma lui ha detto di no...chi lo sa questo non é un mondo sano...aria cibo inquinati... avoglia a dire di mangiare sano!!
se penso allo smog delle 8.30 sui viali di circonvalazione...é come se mi fossi fumata 10 sigarette in un minuto!


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » ven 22 nov 2013, 4:50

Benedicta...mio nonno paterno aveva un tumore al polmone,mio papà al polmone,mio nonno materno al fegato ed io ho avuto a 32 anni un carcinoma in situ al collo dell'utero.Che ne so ...si parla di alterazione cellulare e non ci sono storie...stress,vita frenetica,fumo,alcol,alimentazione,inquinamento ma se non sei predisposta non c'è niente da fare.Viviamo tutti in questo mondo...


Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”