Tumore Pancreas...Addio Papa'

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
Avatar utente
mary64
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: gio 4 lug 2013, 23:07

Messaggio da mary64 » lun 16 dic 2013, 17:09

Un abbraccio....

Maria


vivi1972
Membro
Messaggi: 105
Iscritto il: ven 1 nov 2013, 22:37

Messaggio da vivi1972 » lun 16 dic 2013, 17:13

mi dispiace, il mio papà 70 anni stesso tumore al momento sta facendo le chemio...


Franco zhu
Membro
Messaggi: 83
Iscritto il: mer 26 dic 2012, 19:48

Messaggio da Franco zhu » mar 17 dic 2013, 4:28

Ti sono vicina.. Abbiamo scoperto la malattia di papà quando avevo il mio bimbo in grembo ed ero all 8 mese.. Un mese dopo mio papà fu operato, l operazione andò bene.. Un mese dopo e nato mio figlio.. La sua gioia!! Peccato che però se lo sia vissuto troppo poco.. 17 mesi dopo ci ha lasciato e quello che più mi fa male che mio figlio non se lo ricorderà il nonno.. Gli ho fatto un foto libro con le poche foto scattate insieme!!!


eli75
Membro
Messaggi: 635
Iscritto il: mer 24 lug 2013, 5:32

Messaggio da eli75 » mar 17 dic 2013, 4:44

mi dispiace tanto!


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mar 17 dic 2013, 16:34

France mi dispiace e ti sono vicina. Io ho perso mio marito 5 mesi fa. Lollo, il nostro bimbotto, ha 5 anni e il terrore di Dani era che Lollo si dimenticasse di lui, ma saremo noi a mantenere vivo il ricordo, non solo con le fotografie ma parlando di loro, del coraggio, della forza e della caparbietà che hanno dimostrato in tutta la loro vita, da sani e da malati e così i nostri bambini conserveranno un'immagine meravigliosa a metà tra nonno/papà e angelo custode!

Ti stringo forte


france74
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: sab 14 dic 2013, 20:18

Messaggio da france74 » mar 17 dic 2013, 17:50

Ancora grazie per le vostre parole di conforto. Anche se non vi conosco personalmente sento che solo chi, come voi, ha condiviso la mia stessa esperienza, può realmente capire quello che mi passa per la testa. E vedo che sono gli stessi pensieri che avete anche voi, che i vostri bambini non ricordino il nonno che li avrebbe tanto amati, che i vostri figli dimentichino come era fatto il loro papà. Sono cose terribili da pensare ma è vero, solo attraverso i nostri racconti riusciremo a mantenere sempre vivo il ricordo. Spero sempre che il mio papà continui in qualche modo a starci vicino e a proteggere il nipotino che tanto amava e la bimba che tra un mesetto nascerà e che purtroppo non potrà conoscere il suo nonno. Lui era la mia guida e spero lo sarà ancora.

Per chi ha ancora il proprio caro in vita ma affetto da questo maledetto male, vi prego stategli tanto vicino. Questa è l'unica cosa che non rimpiango, io e la mia famiglia siamo stati con lui sempre, fino alla notte in cui è morto. E anche se era imbottito di farmaci e la malattia lo aveva ormai consumato, sono sicura che fosse consapevole della nostra presenza e che non ci sarebbe stato altro posto in cui sarebbe voluto stare in quei momenti.

Un abbraccio sincero a tutti voi e che Dio ci dia la forza per accettare quello che è successo ai nostri cari.

Francesca

cadi
Membro
Messaggi: 9
Iscritto il: gio 12 dic 2013, 0:38

Messaggio da cadi » mer 18 dic 2013, 4:17

Anche io ho perso i genitori:mio padre aveva 81 anni e mia madre 92 e soprattutto per mia mamma me la sono presa tantissimo anche se ormai era vecchia e malata, perchè credo che sia stata la persona che mi abbia voluto più bene in assoluto. Però la morte di mio marito è la peggiore perchè vedi morire una persona della tua età, una persona su cui contavi per il tuo presente e per il tuo futuro.Contavi sulla sua compagnia il suo amore il suo sostegno ed ora ti ritrovi sola.A volte mi viene di pensare "ora questa cosa la dico a Claudio"Anche stasera è venuta una persona che si conosceva a farmi le condoglianze perchè ha avuto la notizia ora e quasi ci piangeva, lo vedi quando le persone sono sincere ed io sono contenta di queste dimostrazioni perchè capisco che anche lui si è fatto voler bene dalla gente.Speriamo di poter tirare avanti in salute soprattutto per chi figli piccoli da accudire.


france74
Membro
Messaggi: 87
Iscritto il: sab 14 dic 2013, 20:18

Messaggio da france74 » mer 18 dic 2013, 15:41

Ciao Cadi,
mi dispiace per tuo marito. E' vero, per la perdita dei genitori si soffre tanto ma non posso nemmeno immaginare il dolore per la perdita di un marito/moglie. Infatti sono preoccupata anche per mia mamma che con papà faceva tutto, stavano sempre insieme e ora si troverà sola. Certo, ci siamo noi figli e i nipotini ma non sarà mai la stessa cosa...perdere il proprio compagno di vita credo sia devastante...un abbraccio forte!

Francesca

Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mer 18 dic 2013, 18:37

Cadi... io con Dani ci parlo quasi quotidianamente. A volte mi sono anche arrabbiata con lui... ma ti posso assicurare (e sono sana di mente) che lui mi sente e trova sempre il modo per rispondermi, attraverso qualcosa che mi accade, una frase che sento, un'emozione che provo. Lui c'è, loro ci sono. Siamo separati da aria, atmosfera, essenza eterea, chiamala come vuoi, ma i pensieri, le emozioni oltrepassano qualsiasi barriera e quindi Claudio c'è, non lo vedi e so quanto fa male, ma preferisco sapere Dani libero e ovunque, seppur invisibile ai miei occhi, piuttosto che sofferente e imprigionato sul divano sotto il mio sguardo distrutto.


Lisa
Membro
Messaggi: 15
Iscritto il: mer 25 set 2013, 18:48

Messaggio da Lisa » lun 23 dic 2013, 15:25

Carissima Francesca.. anche io leggo solo ora...

non ci sono parole.. solo lacrime e forse la speranza che ora sia in un posto migliore e senza dolore..

Un abbraccio infinito...

Lisa


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”