Adenocarcinoma colon destro

Romiva87
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 10 mar 2014, 2:16

Messaggio da Romiva87 » lun 10 mar 2014, 2:54

Salve a tutti! Da circa un mese vi leggo sempre, e grazie a voi ho ricominciato a sperare un po'. Il 21 dicembre del 2013 mio padre è stato operato in urgenza per un'occlusione intestinale, causata da un tumore al colon destro. Papa ha subito una resezione di circa 30cm, ma purtroppo il cancro aveva già preso i linfonodi e aveva dato già metastasi epatiche. Il post operatorio è andato bene..., dalla successiva tac è risultato che c'è un nodulo di 1cm nel polmone destro. Giovedì inizierà la chemio. Ho tanta paura! Ci sono momenti in cui credo di non riuscire più ad essere forte. Sono terrorizzata dal pensiero che la chemio non darà buoni risultati...e che lo farà stare solo molto male! Vi prego aiutatemi!


hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Messaggio da hermione » lun 10 mar 2014, 13:27

Ciao Romiva!Benvenuta nel forum, qua troverai sempre qualcuno ad incoraggiarti e a sostenerti!Mio papà è stato operato circa un anno fa per un tumore al colon destro...so che è dura!Bisogna cercare di affrontare man mano i problemi che si presentano,l'operazione è andata bene quindi è già un primo passo, a volte non procedono neanche con l'operazione quindi forza!Un abbraccio


Romiva87
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 10 mar 2014, 2:16

Messaggio da Romiva87 » lun 10 mar 2014, 14:13

Grazie Hermione per il tuo incoraggiamento! Ho avuto modo di vedere che belle persone ci sono su questo forum. In questi mesi ho preso forza, anche da Voi!

Mi rendo conto che il fatto che l'intervento sia stato fatto e che il post operatorio non abbia avuto complicazioni, sia già di per se un buon segno, magari un buon inizio, ma purtroppo, nonostante cio, l'ansia e la paura non mi abbandonano Mai!!!

Il tuo papà come sta oggi? Sta facendo chemio?


angiame
Membro
Messaggi: 2785
Iscritto il: lun 11 giu 2012, 21:21

Messaggio da angiame » lun 10 mar 2014, 15:37

Benvenuta Romiva,

Ma al tuo papà hanno messo la stomia?

E quello che dici è vero... A volte manca la forza per sperare e andare avanti, ma ora hai noi a farti da spalla e darti tanta speranza!!
Perche tutto può mancare ma mai e dico mai la SPERANZA!!!
Forzaaaaaaa sempre
Ti stritolo forte

Ambra!!


hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Messaggio da hermione » lun 10 mar 2014, 16:07

E' normale avere paura e ansia, in qualche modo ci si abitua a conviverci anche se non è facile; mio papà è stato fortunatissimo perchè ha scoperto il tumore proprio per caso, tramite la prevenzione attraverso l'esame per la ricerca del sangue occulto sulle feci che manda a casa l'asl..non aveva nessun sintomo!Il tumore era ai primi stadi quindi i medici hanno optato solo per l'intervento e non gli hanno prescritto di fare la chemioterapia; ad oggi sta bene, ogni sei mesi deve fare tutti gli esami di controllo perchè per i primi anni il rischio di recidiva locale o di metastasi comunque ci può essere, però non ci possiamo assolutamente lamentare!La paura ad ogni controllo c'è sempre e ogni volta che arrivano i referti c'è sempre un attimo di panico!Cerca di essere positiva, la chemioterapia può ridurre le metastasi e in quel caso penso che i medici possono decidere per asportarle. Tuo papà quanti anni ha?Io ho un anno più di te quindi siamo coetanee...so che ci si sente veramente piccole davanti a queste cose.


Romiva87
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 10 mar 2014, 2:16

Messaggio da Romiva87 » lun 10 mar 2014, 18:25

Ciao Ambra, grazie di cuore per l'incoraggiamento! No, a mio padre non hanno messo la stomia. La resezione è stata di circa 30cm.

Cara Hermione, sono contentissima per il tuo papà! E capisco benissimo lo stato di panico, che provi, ogni volta che sei in attesa dei risultati degli esami di controllo..., ma come dice anche Ambra, bisogna essere positivi, o per lo meno bisogna provarci sempre! Il mio papà ha 78 anni, compiuti lunedì scorso. Ogni minuto mi ripeto che forse qualche piccola possibilità ancora c'è, ma il terrore non mi abbandona comunque!

Oltretutto papà non è al corrente quasi di nulla. Gli abbiamo detto che l'occlusione intestinale è stata causata da un polipo, e che per precauzione è meglio fare un po' di chemioterapia. Lui è una persona molto ansiosa e 15 anni fa ha avuto un infarto, quindi il non sapere la gravità della situazione è senz'altro meglio, in modo che lui non si butti giù!

Voi avete idea di come si svolgerà la chemio?

Un abbraccio forte forte!

Romina


hermione
Membro
Messaggi: 220
Iscritto il: lun 26 ago 2013, 15:53

Messaggio da hermione » lun 10 mar 2014, 19:01

La speranza non bisogna perderla mai, bisogna crederci sempre che ci sia anche solo una piccolissima possibilità!Sul fatto di non dire niente a tuo papà penso che avete valutato bene prima di prendere questa decisione, considerando anche il tipo di carattere che ha!Per la chemio non ti so essere di aiuto, spero che ti risponderà presto qualcuno che ha più esperienza in merito!Un abbraccio


Romiva87
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 10 mar 2014, 2:16

Messaggio da Romiva87 » lun 10 mar 2014, 19:11

Grazie ugualmente Hermione!

Un abbraccio!!!


Erika76
Membro
Messaggi: 1209
Iscritto il: mar 9 lug 2013, 23:45

Messaggio da Erika76 » mar 11 mar 2014, 16:57

Ciao Romiva,

per l'adenocarcinoma al colon probabilmente attueranno un protocollo standard. Chemio + anticorpo monoclonale solitamente. Poi dipende anche dall'età e dai problemi cardiaci. Di solito s'inserisce il "port" che consente d'iniettare il chemioterapico su più cicli. Potrebbe essere una volta a settimana o 3 volte a seconda del protocollo scelto.

Avrà qualche fastidioso effetto collaterale, quindi a questo è meglio prepararlo, tipo perdita di capelli, nausea...


Romiva87
Membro
Messaggi: 13
Iscritto il: lun 10 mar 2014, 2:16

Messaggio da Romiva87 » mer 12 mar 2014, 3:31

Grazie delle informazioni Erika! Papà ha compiuto da poco 78 anni, e circa 15 anni fa ha avuto un infarto del miocardio. La dottoressa, per telefono, mi ha detto che dovrà fare sia chemio endovena, che per bocca. Non so cosa dire o pensare! Ho solo tanta paura che lui non ce la faccia a reggere... Papà è sempre stato una persona esile..., ma nell'ultimo anno si è dimagrito moltissimo. Per di più oggi ha anche mal di gola. Ho un'immensa tristezza nel cuore. Una tristezza che, purtroppo, non mi abbandona più!

Non so davvero cosa fare. Perdonate la mia malinconia...ma non riesco ad essere serena... Non ci riesco più!


 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Tumore al colon-retto”