QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

In questa stanza è possibile dare parola a ciò che si vive come paziente, familiare, amico, condividendo la propria esperienza ed esprimendo le proprie emozioni in un clima di accoglienza, fiducia e rispetto.
3persempre
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da 3persempre » gio 18 ott 2018, 22:56

Filomena, non so se è una lettura adatta, nel tuo caso. È molto dura ed è destinata ai compagni di chi non c'è più. Magari altri membri del forum non saranno d'accordo, ma è una lettura dura e forte e io a chi combatte consiglierei qualcosa di diverso e meno doloroso. A mio marito non lo avrei consigliato.

3persempre
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da 3persempre » gio 18 ott 2018, 22:59

Per me, invece, che mi ritrovo nel target del libro, è stata una lettura a tratti fonte di sofferenza, ma alla fine mi sembra di essere alleggerita.
Sarebbe bello risentire Erika, ma d'altra parte spiega chiaramente i motivi del suo allontanamento dal forum e li condivido. Le mando un abbraccio virtuale, chissà che un giorno non torni a leggerci per curiosità.

moni1
Membro
Messaggi: 1137
Iscritto il: mar 25 nov 2014, 10:55

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da moni1 » ven 19 ott 2018, 10:46

lo spero sempre anch'io che si riaffacci al forum, mi ripeto ma è una persona molto carismatica, come tanti altri che sono passati di qua e per vari motivi hanno abbandonato...peccato....

Anna92
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: dom 15 lug 2018, 23:03

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da Anna92 » ven 19 ott 2018, 11:53

Ho letto i primi due messaggi di questo post è boh, non so che dire.
Sento mia ogni lettera e virgola scritta
So solo dire grazie, anche se non so se è davvero la parola giusta..e so solo dire che vorrei avervi materialmente vicini.
Solo voi potete sapere, solo voi potete capire.

3persempre
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da 3persempre » ven 19 ott 2018, 12:05

Io invece ho finito ora di leggere tutto il topic. Accidenti, che spessore nel cuore di chi combatte contro questo mostro. Sono senza parole, devo rielaborare quello che ho letto, perché mi ha aperto delle porte e ne ha chiuse altre.

Mi spiace che questi utenti non intervengano più per dirci come va a distanza di anni. Spero sia perché finalmente hanno chiuso almeno un capitolo di questo libro e siano riusciti ad andare avanti più fiduciosi.

Anna92
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: dom 15 lug 2018, 23:03

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da Anna92 » ven 19 ott 2018, 12:17

Io non ce l'ho fatta adesso.
È stato già un pugno nello stomaco quello che ho letto fin ora.
Ma sicuramente tornerò a leggere tutto non appena mi sentirò di farlo.

3persempre
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da 3persempre » ven 19 ott 2018, 13:10

Anna, ricordo la tua storia, molto vicina temporalmente e molto forte. Fai bene a prenderti il tuo tempo, all'inizio viene l'istinto di buttarsi a capofitto nei ricordi, nelle testimonianze, nella condivisione, invece è importante rallentare e procedere gradualmente.
E' bello sapere che qualcuno può capirci, qui su aimac, ma a volte basta questo, "sapere" senza dover per forza "fare".

Anna92
Membro
Messaggi: 70
Iscritto il: dom 15 lug 2018, 23:03

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da Anna92 » ven 19 ott 2018, 13:55

Esatto. L unica cosa che possiamo fare per noi è assecondare tutto ciò che vogliamo fare e/o non fare , i nostri tempi. Poi nulla viene affrontato se se ne parla soltanto. Ci vuole silenzio talvolta, sentire e basta.
Io vengo da tre giorni di febbre a letto, oggi sto molto meglio, ma questi giorni di inattività stati terreno fertile per tutto quello che puoi immaginare .
Un bacio a te e alla tua stella.

Filomena
Membro
Messaggi: 486
Iscritto il: gio 30 ago 2018, 17:10

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da Filomena » ven 19 ott 2018, 16:39

3persempre
Ho letto ma sono stata davvero male male da morire
Mi pento di averla mandata a mio marito
Si è chiuso in un silenzio totale
Gli ho spiegato che in tante parole mi ci rivedo
Mi rivedo in quella donna che all'improvviso è senza un xche lo tratta uno straccio
Lui pronto a difendermi da tutti
La voglia di mandare a quel paese
Chi ti chiama ogni tre o quattro mesi x sapere se gli esami sono tutto ok
Arrabbiata con tutti
Xche nessuno si chiede mio marito come sta
Nessuno sa, le sue paure
Nessuno sente le sue lacrime sotto al cuscino x non farmi sentire
É un mondo di persone che mi circonda che vorrei urlare ma urlare cosi tanto
Ma far capire finalmente come si vive
Cmq, grazie
Ho letto il ritardo altrimenti avrei evitato di mandargli il link
Ilibro credo che debba comprarlo
Da come si parla dev'essere una persona eccellente

3persempre
Membro
Messaggi: 72
Iscritto il: dom 22 lug 2018, 2:21

Re: QUELLO CHE LASCIA IL CANCRO

Messaggio da 3persempre » dom 21 ott 2018, 11:35

Anche a me era venuta voglia di inoltrarlo a tutti e fare sapere quello che abbiamo vissuto, che ho vissuto e che vivo. Ma non potrebbero capirlo comunque. Ho letto il commento di una persona (addetta ai lavori) che lo descriveva come un libro utile solo a chi l'ha scritto. Invece secondo me è molto utile a chi però ha già vissuto tutto quello che è stato raccontato e sta affrontando il lutto.
E' un libro sul lutto e sull'amore, ci aiuta a capire come farli convivere.

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Raccontiamoci”