Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

In questo spazio è possibile confrontarsi sulle procedure diagnostiche, sui trattamenti e sui loro effetti collaterali, sui centri oncologici e sulle terapie palliative e del dolore, sempre attenendosi al regolamento del forum e in particolare agli articoli 2 e 3.
Rispondi
Faby76
Membro
Messaggi: 304
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da Faby76 » gio 7 apr 2016, 11:03

Mio papà sta prendendo l'aloe arborescens con succo d'agave invece del miele perché ha il diabete.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

francescaromana
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 10 mar 2016, 12:54

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da francescaromana » gio 7 apr 2016, 17:05

ah bene. Allora provo anche io. Grazie mille

francescaromana
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 10 mar 2016, 12:54

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da francescaromana » gio 7 apr 2016, 17:09

Scusami Faby, ma sto leggendo che il succo di agave, seppur a basso contenuto glicemico, ha però il 90% di fruttosio. E il fruttosio mi decevano che non va bene per il tumore al pancreas. Io sto impazzendo. Mi sembra sempre di sbagliare, ma allo stesso tempo farei qualsiasi cosa per poter aiutare mia madre. Tu che ne pensi?

Faby76
Membro
Messaggi: 304
Iscritto il: sab 12 mar 2016, 17:04

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da Faby76 » gio 7 apr 2016, 23:21

Non penso niente, in questo periodo mi faccio guidare dall'istinto. Ho letto che l'aloe agisce grazie al miele. Ho letto e riletto tanto e non so a cosa credere. Penso che in questi casi ognuno fa come crede a che Dio c'è la mandi buona.
Papà ti voglio bene, sei la mia vita. Ti penso ogni momento della giornata. PROTEGGIMI

Aless77
Membro
Messaggi: 190
Iscritto il: mer 14 ott 2015, 21:33

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da Aless77 » mer 13 apr 2016, 8:49

Ciao faby, ho visto solamente ieri che mi avevi inviato dei messaggi privati. Scusami tanto. Ti ho risposto. Ciao

francescaromana
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 10 mar 2016, 12:54

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da francescaromana » mer 13 apr 2016, 9:21

Scusate, ho bisogno di supporto e sostegno. Ieri mia madrea ha iniziato altro ciclo di chemio. In realtà di ciclo completo ne ha fatto uno. I due precedenti non è riuscita a farli completi delle tre sedute perchè i globuli bianchi e le piastrine erano bassi. Ieri il medico le ha fatto fare anche i marcatori tumorali che continuano ad essere altissimi. Il medico dice che bisogna vedere la TAC e che comunque vedendo che mia madre a vista sta bene loro pensano ad una stabilità del tumore che considerano comunque una risposta alla chemio.
Io sono rimasta un po' delusa perchè speravo in un abbassamento dei marcatori. Voi li avete mai controllati e dato importanza durante le cure chemioterapiche?
Vi prego sostenetemi

Aless77
Membro
Messaggi: 190
Iscritto il: mer 14 ott 2015, 21:33

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da Aless77 » mer 13 apr 2016, 9:49

Ciao francesca, premetto che non sono un dottore ma inbase all esperienza che ho con mia madre posso dirti che nonostante la riduzione di 2 cm della massa i marcatori tumorali sono comunque rimasti sopra il valide 500. Quanti sono alti i marcatori di tua mamma?? Che dimensioni ha il Tumore e dove é collocato? Penso che CIO che conto siano le immagini della tav. Ciao

francescaromana
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 10 mar 2016, 12:54

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da francescaromana » mer 13 apr 2016, 10:55

Il tumore è alla testa del pancreas e a dicembre dall'eco endo risultava di circa 2 cm con infiltrazione alla vena porta e senza metastasi. I marcatori a gennaio era circa 2500 ma poi ha avuto una infezione molto forte per via dello stend ora il risultato delle analisi è > di 19.670 U/mL. Io non riesco a capire il riferimento di questo valore che viene indicato con il simbolo del > e non con un numero specifico.
L'oncolo non ha dato molta importanza a tale valore perchè dice che la risposta vera la dà la TAC che dovrà fare a maggio

Silvia76
Membro
Messaggi: 470
Iscritto il: mar 12 apr 2016, 15:12

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da Silvia76 » mer 13 apr 2016, 12:18

buon giorno anche a mio marito èstato diagnosticato 20 gg fa un tumore alla coda del pancreascon metastasi al fegato....ha iniziato cicli di chemio con abraxane e un altro farmaco che nn ricordo....sono ancora sconvolta....ha 41 anni e abbiamomuna bimba di 3anni....sono disperata! secondo voi devo fare altro? terapie in contemporanea? altro di sperimentale? adroterapia(nn mi ricordo se si chiama cosi) ho sentito parlare di termoablazione.....vi prego aiutatemi a capire...

francescaromana
Membro
Messaggi: 29
Iscritto il: gio 10 mar 2016, 12:54

Re: Tumore al pancreas: chi ha provato abraxane

Messaggio da francescaromana » mer 13 apr 2016, 12:53

Ciao Silvia, mi dispiace tanto per quello che stai passando e ti capisco benissimo. Cerchiamo di stare calme e di aiutarci. Intanto Hai sentito qualche centro specializzato? Verona o Milano? Per quanto riguarda l'adroterapia ho già chiamato Pavia e mi hanno detto che ancora per il pancreas non c'è un protocollo.
Anche io sono nel pallone perchè non so più chi ascoltare. Chi ti dice una cosa, chi un'altra. Medicina tradizionale, omeopatia, fitoterapia, ec....... Non ne posso più. Allora ho deciso di affidarmi ad un medico e basta. Io posso darti solo questo consiglio cara Silvia, anche in considerazione dell'età di tuo marito che magari gli permetterà di affrontare anche qualche cura sperimentale se possibile. Scrivi una mail a questo medico:...
E' del centro di Verona. Ti risponde subito. Digli della situazione di tuo marito e delle sue condizioni e chiedigli se per lui c'è la possibilità di una cura sperimentale. Se dovesse esserci allora potrai prendere un appuntamento e magari andare lì. Io per mia madre ho scritto e lui mi ha detto che per l'età, per il fatto che ha avuto un ictus e che ha un abbassamento troppo elevato dei leucociti nei cicli di chemioterapia per lei una cura sperimentale non è adatta. Mi ha rassicurato che le cure che sta facendo nel nostro ospedale è quella giusta. L'unica cosa che ti consiglio è di vedere bene la terapia che tuo marito sta facendo e le dosi che prende. Ci sono delle cure sperimentali a tre o quattro farmaci che magari lui potrebbe fare.
Spero di esserti stata utile. Ti abbraccio e fammi sapere

 


  • Discussioni correlate
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Rispondi

Torna a “Affrontare i tumori: trattamenti e riabilitazione”